Join us on a literary world trip!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
Storia della Presa di Salamina e del Comandante Marcantonio Bragadin - cover

Storia della Presa di Salamina e del Comandante Marcantonio Bragadin

Gabriele Zweilawyer

Publisher: Gabriele Zweilawyer

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Famagosta, Cipro, 1571. Asserragliati all'interno delle mura, poche migliaia di soldati italiani e greci respingono per mesi gli assalti di duecentomila turchi. Marcantonio Bragadin, comandante civile, e Astorre Baglioni, capo militare, sono gli artefici di questo miracolo militare, qui ricordato attraverso le parole di uno storico dell'epoca, Antonio Riccoboni, e uno dei giorni nostri, Gabriele Zweilawyer.
Il volume, dotato di link ipertestuali, è particolarmente indicato per la consultazione su dispositivi dotati di connessione a internet.
Available since: 12/02/2014.

Other books that might interest you

  • 100 citazioni di Marcel Proust - Le 100 citazioni di - cover

    100 citazioni di Marcel Proust -...

    Marcel Proust

    • 0
    • 0
    • 0
    Marcel Proust è uno scrittore francese, la cui opera principale è una suite di romanzi intitolata À la recherche du temps perdu, pubblicata dal 1913 al 1927. Nel 1907, Marcel Proust iniziò a scrivere il suo capolavoro À la recherche du temps perdu, i cui sette volumi furono pubblicati tra il 1913 (Du côté de chez Swann) e il 1927, cioè in parte dopo la sua morte; il secondo volume, À l'ombre des jeunes filles en fleurs, vinse il Prix Goncourt nel 1919. Marcel Proust morì esausto, il 18 novembre 1922, a causa di una bronchite mal curata: fu sepolto nel cimitero del Père-Lachaise a Parigi, accompagnato da un folto pubblico che salutò uno scrittore di importanza che le generazioni successive avrebbero posto al vertice facendone un vero e proprio mito letterario. I romanzi di Marcel Proust sono una grande riflessione sul tempo e sulla memoria emotiva, oltre che sulle funzioni dell'arte, che deve proporre i propri mondi, ma è anche una riflessione sull'amore e la gelosia, con un sentimento di fallimento e il vuoto dell'esistenza che colora di grigio la visione proustiana, in cui l'omosessualità occupa un posto importante. La Recherche è anche una vasta commedia umana con più di duecento attori. Queste 100 citazioni mirano a fornire l'accesso alla sua opera monumentale attraverso una selezione dei suoi pensieri più suggestivi, in un formato accessibile a tutti. Una citazione è più di un estratto di un discorso, può essere un colpo di mente, una sintesi di un pensiero complesso, una massima, un'apertura a una riflessione più profonda.
    Show book
  • Liberati della brava bambina - cover

    Liberati della brava bambina

    Maura Gancitano, Andrea Colamedici

    • 0
    • 0
    • 0
    Cosa significa essere donna? Non alzare la voce, non ribellarsi. Obbedire al padre, al marito, alla società. Significa calma e sottomissione. Dover essere una brava bambina, poi una brava moglie e una brava madre. Eppure per qualcuna tutto questo non basta.Attraverso otto storie che spaziano dal mito alla contemporaneità, gli autori raccontano l'altra faccia della luna: e cioè come fin dagli albori dell'umanità, in saghe, leggende ed epopee letterarie, i modelli di donne forti sono sempre stati ridotti al silenzio. Ma dal nuovo racconto delle storie di Era, Medea, Daenerys, Morgana, Malefica, Difred, Elena, Dina, se ci si pongono le domande giuste, possono risultare modi diversi di vivere se stesse e la propria femminilità, di leggere i meccanismi che circondano e intrappolano. Con la guida della filosofia, che ci aiuta a domandarci il significato delle cose e ci indica un comportamento nel mondo, questi ritratti femminili insegnano come trasformare le gabbie in chiavi e volgere le difficoltà in opportunità. Solo così ci si potrà finalmente permettere di esistere, e non aver paura di fiorire.Fare filosofia aiuta a piazzare punti interrogativi alla fine delle parole, come fossero esplosivi. Non più "donna", ma "donna?", non più "si fa così", ma "si fa così?". Non più "è sempre stato così", ma "è sempre stato così?". In questo modo ogni preconcetto esplode, e si aprono passaggi segreti impensabili e altrimenti invisibili.
    Show book
  • 3500 ultimes citazioni - Le migliori citazioni - cover

    3500 ultimes citazioni - Le...

    Multiple Authors

    • 0
    • 0
    • 0
    Vi piace scoprire gli autori attraverso le loro stesse parole, e arrivare al cuore delle loro idee nel modo più efficiente? Ecco una selezione di citazioni dei più grandi pensatori che abbiano mai camminato sulla Terra: Einstein, Platone, Spinoza, Schopenhauer, Dostoievski, Cicerone, Confucio, Socrate, Nietzsche, Kant, Bouddha, Laozi, Leonardo da Vinci, Gandhi, Marco Aurelio, Martin Lutero Re, Shakespeare, Proust, Jane Austen, Anna Frank, Antoine de Saint Exupéry, Napoleone Bonaparte, Winston Churchill, Abraham Lincoln, Charles de Gaulle, Oscar Wilde,Voltaire, Charles Louis de Montesquieu, Soren Kierkegaard, Ralph Waldo Emerson, Henry-David Thoreau, Denis Diderot, Georg Christoph Lichtenberg, Nicolas de Chamfort, Pierre Augustin Caron de Beaumarchais. Rafforzate la vostra conoscenza della nostra cultura e deliziatevi di questi pensieri essenziali di grandi figure del nostro tempo e di prima. Una grande citazione può racchiudere in poche parole una grande rete di idee, pensieri, riflessioni, emozioni. Un'ottima citazione richiede al lettore di fermarsi a contemplare il vero significato e la vera poesia di poche parole. Le citazioni colpiscono duramente l'essenza dell'essere umano, e la citazione giusta può aiutarci a vedere il significato invisibile delle cose.
    Show book
  • Beauty Mania - Quando la bellezza diventa un'ossessione - cover

    Beauty Mania - Quando la...

    Renee Engeln PHD

    • 0
    • 0
    • 0
    L'ossessione culturale per l'aspetto esteriore è ormai diventata un'epidemia che pregiudica la capacità delle donne di farsi strada nel mondo e vivere vite felici e significative. Se si parla di bellezza, le giovani di oggi si trovano ad affrontare una sconcertante serie di contraddizioni. Non vogliono essere delle Barbie, ma imparano che quello è l'aspetto che devono avere. Si indignano per il trattamento che i media riservano alle donne, e poi sono ossessionate da riviste e programmi TV che le sminuiscono. Criticano l'assurdo ideale di bellezza della cultura moderna e girano video in cui smascherano i ritocchi fatti con Photoshop, ma si sentono costrette a emulare le stesse immagini che biasimano e usano ogni trucco per sembrare più magre. Sanno perfettamente che ciò che vedono non è reale, però scaricano app per migliorare i propri selfie... Eppure queste ragazze sono capaci di combattere per ciò in cui credono. Sono pronte a ribellarsi alla cultura che le vuole malate di bellezza e a creare un mondo diverso... hanno solo bisogno di capire come. La psicologa Renee Engeln illustra le scioccanti conseguenze che l'ossessione per l'apparenza ha sulla salute fisica e mentale delle ragazze, sul loro portafoglio e sulle loro ambizioni, dalla depressione ai disturbi dell'alimentazione, dai danni ai processi cognitivi allo spreco di tempo e denaro. Affiancando agli studi scientifici le testimonianze di donne di ogni età, dimostra che per sviluppare appieno il loro potenziale devono emanciparsi dalle imposizioni culturali che alimentano desideri e atteggiamenti distruttivi, a partire dai commenti velenosi sulle altre donne e dal sarcasmo ai danni di chi è sovrappeso. E infine suggerisce idee e soluzioni praticabili per superare le attitudini negative, accettare sé stesse e per trasformare la propria vita.
    Show book
  • Pistole ad aria compressa - cover

    Pistole ad aria compressa

    Valerio Di Stefano

    • 0
    • 0
    • 0
    II testo di questo audiolibro è tratto da: Valerio Di Stefano - La buona scuola - 2023
    Show book
  • 100 citazioni Anatole Francia - Le 100 citazioni di - cover

    100 citazioni Anatole Francia -...

    Anatole France

    • 0
    • 0
    • 0
    Anatole France è uno scrittore francese, considerato uno dei più grandi del periodo della Terza Repubblica, di cui è stato anche uno dei più importanti critici letterari. Divenne una delle coscienze più significative del suo tempo impegnandosi in molte cause sociali e politiche all'inizio del XX secolo. Nel 1921 ricevette il premio Nobel per la letteratura per il suo lavoro. Queste 100 citazioni mirano a fornire l'accesso alla sua opera monumentale attraverso una selezione dei suoi pensieri più suggestivi, in un formato accessibile a tutti. Una citazione è più di un estratto di un discorso, può essere un colpo di mente, una sintesi di un pensiero complesso, una massima, un'apertura a una riflessione più profonda.
    Show book