Join us on a literary world trip!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
Virus virale - Responsabilità sociale della comunicazione e dell’informazione - cover

Virus virale - Responsabilità sociale della comunicazione e dell’informazione

Federico De Rossi

Publisher: Antonio Sorbello Editore

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

In un mare di notizie ambigue, troppo spesso reiterate con l’intento di scuotere l’opinione pubblica, più che di trasmettere l’intrinseca essenza del sapere, la Casa Editrice Scientifica Sorbello è lieta di proporre ai suoi lettori questo testo che giunge come uno strumento socio-culturale, fondamentale per orientarsi tra paure, dubbi e timori oggettivamente presenti e amplificati quando un’intera nazione viene coinvolta e sottoposta ad un regime di pandemia.
Un libro che, come si evince dal titolo stesso, affronta le ripercussioni del Covid-19, non solo da un punto di vista tecnico-scientifico, ma, in modo particolare, nel suo riscontro psico-sociale.

Other books that might interest you

  • Un Corso in Miracoli - Edizione unificata e rivista - Prefazione Testo Libro degli esercizi Manuale per insegnanti Chiarificazione dei termini Supplementi - cover

    Un Corso in Miracoli - Edizione...

    Foundation for Inner Peace

    • 0
    • 0
    • 0
    Un corso in miracoli è nato grazie all’improvvisa decisione di due persone di unirsi con uno scopo comune. I loro nomi erano Helen Schucman e William Thetford. Erano tutt’altro che spirituali. La relazione tra di loro era difficile e spesso tesa, e la loro preoccupazione era di essere riconosciuti e accettati personalmente e professionalmente, oltre che sul loro status sociale. Helen descrisse se stessa così: 
     
    «Psicologa, educatrice, di idee tradizionaliste, atea, lavoravo in un ambiente altamente accademico e prestigioso. E poi accadde qualcosa che scatenò una serie di eventi che non avrei mai potuto prevedere. […] 
     
    La scrittura vera e propria fu preceduta da tre mesi sorprendenti, durante questo periodo Bill mi suggerí di scrivere i sogni altamente simbolici e le descrizioni delle strane immagini che mi arrivavano. Sebbene mi fossi maggiormente abituata all’inaspettato in quel periodo, fui nondimeno molto sorpresa quando scrissi: Questo è Un corso in miracoli. 
     
    Quello fu il modo in cui la Voce mi si presentò. Non emetteva alcun suono, ma sembrava darmi una specie di rapida dettatura interiore che scrivevo in un blocco per stenografia. La scrittura non era mai automatica, […] rappresentava una impresa collaborativa tra Bill e me, e molto del suo significato, ne sono sicura, si trova in questo». 
     
     Organizzata come un vero e proprio “programma di insegnamento”, quest’opera ha lo scopo di insegnarci a modificare la nostra percezione distorta, basata sulla separazione, sull’attacco e sulla colpa: un modo di pensare che ci cattura e ci intrappola in un sogno. Nel libro viene insegnato un metodo – definito perdono- per capovolgere radicalmente questo sistema di pensiero errato e uscire dalla trappola dell’ego, allo scopo di raggiungere un'autentica pace interiore e vivere in modo più sereno le proprie relazioni. 
     
    Il volume intende essere una guida spirituale e un manuale di autoapprendimento per raggiungere una diversa percezione di noi stessi e del mondo. 
     
    Il testo è stato udito come una sorta di “dettato interiore”, nel corso di un periodo di sette anni, ed è focalizzato sulla “guarigione dei rapporti” in relazione all’esigenza di mutare il nostro modo di pensare nei confronti di noi stessi e degli altri. 
     
    Un corso in miracoli è una fonte ineguagliabile d’ispirazione per tutti coloro che desiderano cambiare positivamente la propria vita.
    Show book
  • Sandro Penna - Il Poeta del risveglio - cover

    Sandro Penna - Il Poeta del...

    Carlo Picca

    • 0
    • 0
    • 0
    Questo testo è un contributo nell'invogliare i lettori a conoscere un autore del Novecento, fra i più importanti poeti italiani di sempre. Tratto dalla tesi di Laurea di Carlo Picca, si presenta come un saggio critico che vuole essere una provocazione nei confronti del modus operandi di taluna critica e di un certo ambiente accademico e scolastico il quale ha la tendenza ad allontanare anziché avvicinare alla lettura. Penna viene qui raccontato in una veste inedita dove si fa luce sulla sua infinita passione per la vita nonché per il suo intenso turbine emotivo. Pertanto lo scritto che vi apprestate a leggere è un momento di riflessione sperimentale, per contribuire a promuovere la cultura del Poeta e della Poesia. 
     
    Quest'opera è una versione riveduta ed aggiornata dell'opera 106/110.Sandro Penna dello stesso autore. 
    L'opera è stata premiata nel 2017 dall'Istituto Italiano di Cultura di Napoli ed inclusa come fonte monografica nel volume Sandro Penna de iMeridiani Mondadori.
    Show book
  • Bebè a costo zero - cover

    Bebè a costo zero

    Giorgia Cozza

    • 0
    • 19
    • 0
    Quanto costa avere un bambino oggi? Cosa serve alla futura mamma per affrontare al meglio il periodo dell’attesa? E, soprattutto, cosa è necessario per accogliere il proprio piccino e non fargli mancare nulla? Ogni genitore desidera il meglio per il suo bambino, questo si sa. Ma qual è il meglio? E quanto costa? Culle, carrozzine, ciucci, sdraiette, pannolini, omogeneizzati… Gadget e accessori per l’infanzia si sono moltiplicati a dismisura, la pubblicità promette risposte e soluzioni per ogni bisogno del nostro bambino. Bisogni che, a giudicare dalla vasta offerta che troviamo nei cataloghi delle aziende del settore, sembrano davvero infiniti: la pappa, la nanna, il bagnetto, la passeggiata, ogni aspetto della vita del bambino richiede una serie infinita di acquisti, tutti “indispensabili” e tutti… costosi. Molto costosi. Difatti, secondo indagini e statistiche, una dei primi motivi della bassa natalità italiana è proprio quello economico.
    Show book
  • Come diventare ipnotizzatori e dominare la volontà degli altri - Metodo infallibile per imporre la propria volontà agli altri e per il sicuro dominio di se stessi - cover

    Come diventare ipnotizzatori e...

    Pierre Vidal

    • 0
    • 0
    • 0
    Indice dei ContenutiPARTE PRIMALa forza del pensiero guida il mondoIl dinamismo mentale è il nostro più grande alleatoChe cos'è “l'autosuggestione"Come conquistare un volontà forte attraverso l'atteggiamentoCome vincere le malattie della volontàLa salute fisica è la base di ogni sforzo mentaleLa disciplina mentale è la migliore cura per la formazione del caratterePARTE SECONDACome dominare e ipnotizzare la volontà degli altri servendosi della forza di suggestioneUn po' di storia dell'ipnotismoIl comportamento dell'uomo nel sonno ipnoticoEsercizi pratici di ipnotismoEsercizi di respirazione spirituale per lo sviluppo del magnetismoAppendice
    Show book
  • Cyberbullismo - Quando il bullo agisce attraverso il computer - cover

    Cyberbullismo - Quando il bullo...

    Juan Moisés De La Serna

    • 0
    • 0
    • 0
    Il Cyberbullismo è una forma moderna di bullismo che può colpire chiunque, ma diventa particolarmente preoccupante quando ad esserne colpiti sono i minori. 
    In questa breve guida si offrono le risposte alle domande più importanti che riguardano questa tematica, risposte che ogni genitore con figli in età scolare dovrebbe tenere presente, come ad esempio: cos’è il Cyberbullismo? Come influisce sulla vita di chi ne è vittima? È possibile prevenire il Cyberbullismo? E soprattutto, cosa fare se nostro figlio è vittima di Cyberbullismo? 
    Scopra tutti gli aspetti chiave del Cyberbullismo, grazie anche ai risultati delle ultime ricerche eseguite al riguardo in campo psicologico.
    Show book
  • Sepp Innerkofler - Alpinista pioniere del turismo eroe - cover

    Sepp Innerkofler - Alpinista...

    Hans Heiss, Rudolf Holzer

    • 0
    • 0
    • 0
    Sepp Innerkofler è l'eroe della prima guerra mondiale per eccellenza. La sua morte sul fronte dolomitico fu strumentalizzata da più parti.
    Il libro tratta principalmente dello straordinario scalatore e popolare guida alpina, nonché dell'imprenditore turistico Innerkofler, delineando al tempo stesso lo sviluppo del turismo fino allo scoppio del conflitto mondiale. Come caporale degli Standschützen, Innerkofler condusse a postazioni avanzate le più esperte guide alpine, fino a trovare la morte nel luglio 1915. Negli anni Settanta del secolo scorso suo figlio smentì la leggenda nazionalistica secondo la quale era caduto sotto il fuoco nemico.
    
    "Sepp Innerkofler, uno dei migliori scalatori del suo tempo. Oste, guida alpina, albergatore e infine Standschütze. Ma soprattutto un tipo a posto." Reinhold Messner
    Show book