Reading without limits, the perfect plan for #stayhome
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Vita umida e sconnessa di Aletonga sirenetta improbabile in fuga su uno scoglio dal Terzo Millennio - cover

Vita umida e sconnessa di Aletonga sirenetta improbabile in fuga su uno scoglio dal Terzo Millennio

Sergio Calderale

Publisher: Robin Edizioni

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Uno scoglio, una sirena e l’oceano tutto intorno. In questa essenziale ma coloratissima ambientazione, che si popola via via di piacevoli intrusi, rapidissime e fulminanti vignette fanno sorridere mentre fanno riflettere. Nel suo dorato isolamento, su uno scoglio che è insieme casa, osservatorio, rifugio, prigione, amico e nemico, la simpatica ed eccentrica sirenetta Aletonga osserva e commenta tutti i fatti che la colpiscono o la incuriosiscono. E non sempre le sue osservazioni sono fuori rotta. Mentre ci fa partecipi delle sue dis/avventure, incappa nelle tragedie di una vita da lei così lontana e così vicina, mettendo alla berlina le tante incoerenze del nostro tempo e facendoci sospettare che una fuga esotica, forse perfino romantica, non serve a nulla se prima non riusciamo a sfuggire alle nostre paranoie quotidiane. A corredo del libro, una postfazione dello scrittore americano Troy Underwood.

Torna Aletonga stavolta in formato digitale e con due serie di intermperanti vignette cui i vetusti lettori dell'edizione cartacea hanno dovuto fare a meno.

Other books that might interest you

  • I piedi sulla sabbia (romagnola) - cover

    I piedi sulla sabbia (romagnola)

    Pol Janfigores

    • 0
    • 0
    • 0
    È un inesorabile conto alla rovescia che si svolge sulla spiaggia ravennate nell’estate 2013. Giorno dopo giorno la temperatura si alza allo scorrere di corpi abbronzati in passerella, fino all’inevitabile. Il desiderio sale seguendo la malizia di un ancheggiare, la voluttà di seni morbidamente in attesa che il sole li renda decolté irresistibili. Il protagonista conta i giorni che mancano alla fine inesorabile, mentre si gode l’estate e i frutti proibiti che sa regalare, proprio come la Melato travolta da un insolito destino nell'azzurro mare d’agosto. Ma quelli erano atolli lontani, qui il sogno è coi piedi affondati sulla sabbia romagnola.
    Show book
  • meraviglie del Duemila - cover

    meraviglie del Duemila

    Emilio Salgari

    • 0
    • 0
    • 0
    A cento anni dalla morte di Salgari ecco un suo romanzo che ci racconta come egli immaginava i nostri anni 2000. Il libro narra la storia di due uomini che, grazie alla scoperta di un principio attivo di una strana pianta esotica che sospende le funzioni vitali, riescono a viaggiare nel tempo per ben cento anni, spostandosi dal 1903 al 2003. Si trovano quindi a vivere in una società profondamente modificata e potranno così conoscere un mondo popolato da macchine volanti, treni sotterranei e velocissimi, città sottomarine e molte altre meraviglie tecnologiche; tutto ha un'unica fonte di energia: l'elettricità, segno del progresso ma anche fonte di "inquinamento". In molte parti del romanzo troviamo elementi realmente presenti nella realtà odierna, come la televisione (nel libro il giornale viene trasmesso così), o anche la plastica (descritta come una strana sostanza simile al metallo ma bianca).(Wikipedia e Riccardo Fasol)
    Show book
  • Un carlino tre uomini e infiniti disastri - cover

    Un carlino tre uomini e infiniti...

    Tina Voß

    • 0
    • 0
    • 0
    Kay, giovane impiegata, ingenua e pasticciona, trascorre la vita insieme al suo compagno Johannes, ragazzo super inquadrato, fanatico maratoneta e vegano estremo. La sua amica Klara deve trascorrere un anno all'estero per lavoro ed è alla ricerca di una persona fidata che si occupi della sua magnifica casa, ma soprattutto del suo tanto amato, quanto capriccioso, carlino Bernd. Kay, non più felice della sua vita e tantomeno del suo soffocante e noioso rapporto, decide di piantare tutto e tutti per andare a vivere da Klara e occuparsi di Bernd. All'inizio tutto sembra andare splendidamente: può lavorare da casa a un nuovo progetto e il carlino si dimostra affettuoso e simpatico. Ma poi ogni cosa va a rotoli, soprattutto l'educazione e la gestione di Bernd. Ci penserà Ludger, un focoso e colto veterinario, a ridare il sorriso a Kay, peccato che il carlino non lo possa nemmeno vedere…
    
    Un romanzo divertente, pieno di situazioni vivaci ed esilaranti (per noi) e disastrose e imbarazzanti (per la povera Kay!) ma che racconta anche una bella storia d'amore e di riscatto.
    
    Se amate gli animali e le commedie "disastroamorose" in stile Bridget Jones non potete perdervi questo libro!
    Show book
  • Tre uomini in barca (Senza contare il cane) - Illustrato con la mappa dettagliata del viaggio e la foto dei tre amici - cover

    Tre uomini in barca (Senza...

    Jerome K. Jerome

    • 0
    • 1
    • 0
    Edizione specifica per kindle con 67 illustrazioni, mappa del viaggio e indice navigabile. Tre uomini in barca (senza contare il cane) o, in altre traduzioni, Tre uomini in barca (per non parlar del cane) oppure Tre uomini in barca (per tacer del cane) è un romanzo di Jerome K. Jerome del 1889, è un romanzo umoristico ed considerato uno dei più importanti classici della letteratura inglese. Il romanzo narra la avventure di tre amici Jerome, Harris (l'uomo più prosaico della terra) e George (che «va a dormire in una banca tutti i giorni dalle 10 alle 16, tranne il sabato che lo cacciano fuori alle 14»), che assieme al fedele cane Montmorency, viaggiano per giorni sulla loro imbarcazione, risalendo la corrente del fiume Tamigi, scorrendo lungo le campagne inglesi, e vivendo sempre nuove e inattese avventure che strappano risate di continuo. Il viaggio è costellato da una serie di gag comiche sulle gioie e sui dolori della vita in barca (quali le peripezie sul trasporto delle vivande, la costruzione della tenda sulla barca, i pericoli di cadute in acqua), unite a divertenti divagazioni che costituiscono storie a sé stanti, nel miglior stile dello humour inglese: celeberrimo è il racconto dello zio Podger alle prese con un quadro da appendere. Il tutto condito da descrizioni realistiche delle regioni attraversate dalla simpatica brigata e brevi notazioni di filosofia per non addetti ai lavori. La traduzione si basa sull'edizione del 1922 curata da Silvio Spaventa Filippi, ma è stata aggiornata all'italiano corrente dal redattore preservando lo stile dell'epoca in cui è stato scritto. Il testo è completo e si riferisce all'edizione del 1899 ed è arricchito da 67disegni originali di A. Frederics e della mappa del viaggio. Jerome K. Jerome (Walsall, 2 maggio 1859 – Northampton, 14 giugno 1927) è stato uno scrittore, giornalista e umorista britannico. È ritenuto tra i maggiori scrittori umoristici inglesi. Lontano dai modi della farsa, del facile gioco di parole, dell'allusione oscena, il suo umorismo scaturiva anche dall'osservazione dalle situazioni più comuni e quotidiane. § Se sei interessato ad imparare o migliorare il tuo inglese o il tuo italiano, cerca l'edizione bilingue curata da Wirton Arvel. Troverai una versione Inglese-Italiano con paragrafo a fronte facile da leggere perché il testo originale e quello tradotto sono su due colonne affiancate. Nuova edizione: 5 giugno 2015Nota: Se hai acquistato questo ebook prima del 29 maggio 2015 e vuoi ricevere gratuitamente la nuova edizione, rivista e con disegni più grandi, invia un'email alla redazione di Kentauron, all'indirizzo che trovi all'interno dell'ebook.
    Show book
  • Il Vangelo secondo I Simpson - Dalla birra alla Bibbia - cover

    Il Vangelo secondo I Simpson -...

    Diego Goso

    • 0
    • 0
    • 0
    Cos’hanno a che vedere i Simpson con la Chiesa e il mistero di Dio rivelatosi in Gesù Cristo? Eppure, al cospetto di questi personaggi dissacranti, volgari, geniali e provocatori, la fede e la religione, pur irrise, non escono mai perdenti.
    
    I Simpson riescono in qualche modo a restituirci un’immagine dell’amore e della fede purificati dal buonismo e dal bigottismo. In questo libro ritroviamo la praticità di Marge, l’onestà intellettuale di Lisa, l’innocenza di Maggie, la provocazione di Bart, il bigottismo di Ned Flanders e la fede di abitudine del reverendo Lovejoy.
    
    Ma soprattutto troviamo Homer, che sembra non capire molto di Dio e del catechismo, eppure è un vero prediletto del Padre Eterno perché dentro ha ancora l’amore di un bambino per la vita e per la sua famiglia.
    
    Gesù preferirebbe una serata con Homer e famiglia, piuttosto che con certi cristiani altezzosi... Azzardato? D’oh!
    Show book
  • Tre Uomini In Barca - cover

    Tre Uomini In Barca

    Jerome K. Jerome

    • 0
    • 0
    • 0
    Tre amici ed un cane percorrono in barca il Tamigi. Sia durante i preparativi del viaggio che in navigazione, si verificano situazioni assurde e divertenti, descritte con il tipico umorismo inglese.
    Show book