As many books as you want!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Il mito della lanterna - cover

Il mito della lanterna

Jim Tatano

Publisher: il Ciliegio Edizioni

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Un giovane speaker, Giorgio Araldi, fa un sogno ricco di simboli e di messaggi, dove un uomo incappucciato lo esorta a trovare una Lanterna. Inizia così un’avventura tra libri, indagini ed enigmi per giungere alla soluzione del mistero. Il protagonista non si arrende di fronte a tante difficoltà e, con tanta caparbietà, giungerà alla scoperta della Lanterna.

Other books that might interest you

  • Ombralunga Primavera - cover

    Ombralunga Primavera

    Emilio Drachini

    • 0
    • 0
    • 0
    The greenhouse. Con questa collana la casa editrice si propone di coltivare, far crescere e promuovere autori esordienti o emergenti. Da questo intento nasce il nome della collana The greenhouse, la serra, il luogo dove i semi vengono piantati e i germogli sono accuditi e seguiti nella crescita.
    Show book
  • Posso e la Fiamma nella foresta - cover

    Posso e la Fiamma nella foresta

    Silvia Civano

    • 0
    • 0
    • 0
    Il mondo di Candunia è stato ridotto in cenere ed i suoi abitanti sono dispersi sulla Terra. Uno di essi è il nostro protagonista: il suo nome è Posso e si è ritrovato in un bosco in Piemonte senza memoria del suo passato. Sa solo come si chiama e scopre col tempo che i suoi poteri si evolvono in base alle necessità: è in grado di rendere se stesso e gli oggetti che desidera immateriali o invisibili; questo perché i pericoli che corre in un bosco sono quelli di venire calpestato oppure esser visto dagli umani. Piccolo, con fattezze simili all'uomo (eccetto per i suoi grossi e ruvidi piedi), decide un giorno di partire alla ricerca di altri suoi simili insieme alla sua migliore amica: Miss Lumachina Bla Bla. Il percorso intrapreso li porta ad affrontare molte avventure: dal bosco, alla città, alla foresta Amazzonica; i due incontrano ostacoli sempre più difficili da superare. Pur avendo rischiato la vita nel “villaggio degli umani” dominato dal cemento e dalla frenesia, riescono ad arrivare in Brasile, dove è invece la natura a regnare sovrana. Qui incontrano animali mai visti prima ma non solo... In Amazzonia Posso scopre molto più di quello che avrebbe sperato di trovare...
    Show book
  • La cattedrale - cover

    La cattedrale

    Dukaj Jacek

    • 0
    • 0
    • 0
    Un prete spedito su un planetoide degli Ismiraidi, dove si sperimenta la crescita del cristalvivo e dove si erge un’affascinante Cattedrale che inquieta. Vescovi di tutte le galassie pronti a partecipare, a Roma, al Conclave che eleggerà il nuovo Papa. Un ragazzino rinchiuso in una Scuola misteriosa che somiglia un po’ a una prigione, nutrito di Sogni alieni per essere preparato al compito che gli è stato assegnato. Proiezione prolungata del nostro presente, l’universo di Jacek Dukaj, tramato di invenzioni fantastiche e di squarci lirici, di sontuosi paesaggi inediti, pullula però soprattutto di interrogativi, di dubbi.
    Show book
  • meraviglie del Duemila - cover

    meraviglie del Duemila

    Emilio Salgari

    • 0
    • 0
    • 0
    A cento anni dalla morte di Salgari ecco un suo romanzo che ci racconta come egli immaginava i nostri anni 2000. Il libro narra la storia di due uomini che, grazie alla scoperta di un principio attivo di una strana pianta esotica che sospende le funzioni vitali, riescono a viaggiare nel tempo per ben cento anni, spostandosi dal 1903 al 2003. Si trovano quindi a vivere in una società profondamente modificata e potranno così conoscere un mondo popolato da macchine volanti, treni sotterranei e velocissimi, città sottomarine e molte altre meraviglie tecnologiche; tutto ha un'unica fonte di energia: l'elettricità, segno del progresso ma anche fonte di "inquinamento". In molte parti del romanzo troviamo elementi realmente presenti nella realtà odierna, come la televisione (nel libro il giornale viene trasmesso così), o anche la plastica (descritta come una strana sostanza simile al metallo ma bianca).(Wikipedia e Riccardo Fasol)
    Show book
  • Le avventure di Posso - cover

    Le avventure di Posso

    Silvia Civano

    • 0
    • 0
    • 0
    È un giorno come tanti nel bosco, quando una chiocciola di nome Miss Lumachina Bla Bla, trova qualcuno svenuto nel prato. Ha fattezze umane, ma non sembra appartenere alla stessa specie. Alto al massimo una decina di centimetri, ha i capelli crespi e le guance molto pallide. Quando rinviene non ricorda nulla del suo passato; sa solo di chiamarsi Posso e si guarda intorno disorientato per cercare qualcosa a lui familiare. Superata la diffidenza iniziale, la chiocciola decide di non abbandonare quel curioso essere a se stesso; e grazie a lei, Posso entra a far parte della famiglia del bosco, dove conosce animali mai visti prima. Tassi, lupi, ricci, rospi, api e serpenti; sono solo alcuni che incontra e da ognuno di essi apprende qualcosa di nuovo. Ogni giorno per Posso è un’avventura, ma più impara su quel mondo dove si è risvegliato, più comprende che nei dintorni nessuno gli somiglia: perché solo lui può teletrasportarsi e rendersi invisibile? Come mai perde i poteri quando entra in contatto con l’inquinamento? Se neanche il saggio del bosco è in grado di rispondere alle sue domande, fin dove si deve spingere per trovarle?
    Show book
  • Il rosso e il nero - cover

    Il rosso e il nero

    Henri Beyle (Stendhal)

    • 0
    • 1
    • 0
    Pubblicato nel 1830 e ispirato ad un fatto di cronaca realmente accaduto qualche anno prima, “Il rosso e il nero”, capolavoro di Stendhal, pseudonimo di Henri Beyle, narra la vertiginosa scalata sociale di Julien Sorel. Il giovane protagonista del romanzo, spinto da una inarrestabile ambizione, e favorito da due travolgenti storie amorose, la prima con la moglie del sindaco di una piccola cittadina e la seconda con la figlia di un marchese, riesce ad innalzarsi nella scala sociale fino ad ottenere un titolo nobiliare e una rendita. Numerose sono state le interpretazioni date al titolo del romanzo. Il rosso è il colore della passione, delle divise militari tanto amate da Sorel, del sangue versato sulle ghigliottine della rivoluzione francese; il nero è il colore del dolore, della morte e della restaurazione succeduta alla rivoluzione.
    Show book