"There is more treasure in books than in all the pirates' loot on Treasure Island." - Walt Disney
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
Nutrimento per l’animo - Flussi di parole confuse - cover

Nutrimento per l’animo - Flussi di parole confuse

Jennifer Di Giovine

Publisher: Jennifer Di Giovine

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

“Sorridi, perché le cose possono cambiare. I momenti tristi finire ed il vagone della nostra vita rientrare nei giusti binari”.
La ricerca del miglioramento combacia perfettamente con l’abilità dell’uomo di modificare ogni aspetto di sé, dai contorni sfocati alle basi solide della propria essenza come una pasta modellabile che, sotto la forza del calore delle grandi mani speranzose e desiderose d’assaporare la gioia e prendere consapevolezza del fine ultimo dell’esistenza, prende consistenza in forma di metrica libera, riflessioni sull’individuo e sulle sue infinite capacità, pensieri e racconti dagli accenni fiabeschi che nascondono analisi celate dal sapore motivazionale che vogliono spingere all’arte sacra della meditazione. Un tumulto di emozioni contrastanti che fluiscono in flussi di parole confuse che possono risultare, per il lettore che s’approccia a queste pagine desiderose di conoscenza dell’ignoto e al perfezionamento del mortale, ricco nutrimento per l’animo in modo da consentire “al meglio di circolare dentro te, come l'acqua s'infiltra nel terreno disarmato e si lascia assorbire da esso. Fallo divenire necessario come lo è l'ossigeno per il corpo”.
E tra le lettere, le virgole e i punti di sospensione echeggerà l’inno alla forza dei nostri sogni e potenzialità senza dimenticare l’invito a vivere al pieno le illimitate possibilità umane. “Vivi di luce nella luce. Diventa tu stesso luce”.

Other books that might interest you

  • Il Professore di Filosofia - Poesie - cover

    Il Professore di Filosofia - Poesie

    Orie Orie

    • 0
    • 0
    • 0
    Più che ad un professore di filosofia, può somigliare ad un artista di mezz'età che piace alle donne. Alto, capelli brizzolati ed aspetto carismatico, è di piacevole compagnia per tutti. 
    Dicono che sia un po' ”sbevazzone”, forse per quell'aspetto ”demodè” del suo abbigliamento, ma io non l'ho mai visto ubriaco, anzi: ha ideato un metodo innovativo che ci fa amare la materia che insegna, rendendoci parte attiva ed integrante ad ogni lezione, che egli preferisce chiamare ”incontro”.
    Show book
  • L'impoetico mafioso - 105 poeti per la legalità - cover

    L'impoetico mafioso - 105 poeti...

    AA. VV.

    • 0
    • 0
    • 0
    Antologia di poesia per la legalità e di condanna alla cultura mafiosa. Vi partecipano oltre cento poeti italiani, noti e meno noti, che vogliono testimoniare il disagio della poesia di fronte alla mafia. Il volume è particolarmente adatto a stimolare dibattiti sui temi della legalità e della lotta alle mafie, anche nelle scuole medie (specialmente le medie superiori).
    Show book
  • Nei boschi - Poesie dalle fiabe dei Grimm - cover

    Nei boschi - Poesie dalle fiabe...

    Stefania Zampiga, Liliana...

    • 0
    • 1
    • 0
    Non serve uscire di casa. 
    Resta al tuo tavolo. E ascolta. 
    Franz Kafka 
    Parafrasando Novalis, se lo scrittore di fiabe è colui che riesce 
    a vedere nel futuro, allora il racconto favoloso si srotola 
    come uno specchio dove ci riconosciamo nelle metamorfosi 
    altrui. Dove ritroviamo il mondo che ci circonda, con le 
    sue complessità e ingiustizie, con la sua assurdità e sorpresa. 
    Proprio in questo allenamento al vivere risiede il ruolo 
    fondamentale, anche oggi, della fiaba, come momento 
    politico di costruzione di un progetto culturale.
    Show book
  • Nasce puro ingenuo e fiducioso perfetto per essere dipinto - cover

    Nasce puro ingenuo e fiducioso...

    Franco D'Elia

    • 1
    • 0
    • 0
    Franco D'Elia, musicista e poeta cantautore dall'anima rock, sperimenta la spoken word poetry come privilegiato veicolo di percezioni ed emozioni. In questo libro sono raccolte 99 poesie fra cui i 18 testi dei brani che compongono i suoi due album raccolta In questo Tempo vol.1 e vol.2
    Show book
  • I diari della bicicletta - Storie di salotto e di trincea - cover

    I diari della bicicletta -...

    Gregorio Giungi

    • 0
    • 0
    • 0
    Il romanzo, improntato a criteri di assoluto realismo, è scritto con la ben conosciuta tecnica della “circolarità”, per cui l’inizio del racconto – presentato in veste di memorie – coincide in realtà con la sua fine, che viene compiutamente delineata nelle ultime pagine. Nella prima parte esso appare come una storia familiare, per poi diventare ben più dinamico nella parte centrale. L’opera – adatta ai gusti di un lettore adulto – è importante soprattutto come testimonianza, non sempre politicamente corretta, di un periodo storico assai interessante e tragicamente intenso per l'Italia. Ma è anche l’immagine di un Mondo che si è perduto, tagliato fuori dalla Storia, e l’espressione del profondo disagio esistenziale che ne è derivato per alcuni.   
    "I diari della bicicletta" raccontano la storia di Enea Milesi, cresciuto a cavallo del XIX e del XX secolo. Enea è giovane quando, dopo la morte in combattimento del fratello agli inizi della Prima Guerra Mondiale, parte per il fronte nel 1916 con spartana determinazione. Si distinguerà per il suo coraggio e la sua fortuna in quella "Grande Fiera della Carne Umana", combattuta nel caos delle trincee e della disorganizzazione militare italiana. E poi la Seconda, "subita da civile" nella paura viscerale per la propria famiglia e la propria casa.  
    Le storie di salotto e di trincea mostrano la vita privata ed intima dell'uomo che, con gli amori ed i drammi familiari, si snoda attorno ed attraverso le vicende belliche, in cui condivide con i compagni "pane, sangue, pericolo e merda", nell'affresco indimenticabile di un'epoca perduta e nella toccante testimonianza di una generazione che sapeva sorridere davanti alla morte.
    Show book
  • Sconfinando - Poesie da viaggio - cover

    Sconfinando - Poesie da viaggio

    Giovanni Ferri

    • 0
    • 0
    • 0
    Sconfinando nasce dal viaggio, dal tentativo di superare i confini geografici, e nel viaggio accompagna il lettore alla scoperta di quattro continenti sulle tracce del poeta che prima di lui li ha visitati; i testi di Giovanni Ferri traggono spunto da spazi reali e sono arricchiti da intuizioni profonde su Africa ed Estremo Oriente, intessuti di riflessioni sul passato e il presente dell?Italia e dell'Europa, venati di ironia sulle idiosincrasie statunitensi. 
    È anche un altro il senso dello sconfinare, quello dell?autore che, con questa sua prima collezione di poesie, attraversa e supera il suo linguaggio specialistico, quello dell?economista, che pure traspare a volte a impreziosire i componimenti e le riflessioni. Perché la poesia non è solo fatta di lirismo, ma anche di sguardi penetranti, di comprensione dei meccanismi, anche economici, alla base di ogni cultura.
    Show book