You wouldn't limit the air you breathe. Why limit your readings?
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Nutrimento per l’animo - Flussi di parole confuse - cover

Nutrimento per l’animo - Flussi di parole confuse

Jennifer Di Giovine

Publisher: Jennifer Di Giovine

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

“Sorridi, perché le cose possono cambiare. I momenti tristi finire ed il vagone della nostra vita rientrare nei giusti binari”.
La ricerca del miglioramento combacia perfettamente con l’abilità dell’uomo di modificare ogni aspetto di sé, dai contorni sfocati alle basi solide della propria essenza come una pasta modellabile che, sotto la forza del calore delle grandi mani speranzose e desiderose d’assaporare la gioia e prendere consapevolezza del fine ultimo dell’esistenza, prende consistenza in forma di metrica libera, riflessioni sull’individuo e sulle sue infinite capacità, pensieri e racconti dagli accenni fiabeschi che nascondono analisi celate dal sapore motivazionale che vogliono spingere all’arte sacra della meditazione. Un tumulto di emozioni contrastanti che fluiscono in flussi di parole confuse che possono risultare, per il lettore che s’approccia a queste pagine desiderose di conoscenza dell’ignoto e al perfezionamento del mortale, ricco nutrimento per l’animo in modo da consentire “al meglio di circolare dentro te, come l'acqua s'infiltra nel terreno disarmato e si lascia assorbire da esso. Fallo divenire necessario come lo è l'ossigeno per il corpo”.
E tra le lettere, le virgole e i punti di sospensione echeggerà l’inno alla forza dei nostri sogni e potenzialità senza dimenticare l’invito a vivere al pieno le illimitate possibilità umane. “Vivi di luce nella luce. Diventa tu stesso luce”.

Other books that might interest you

  • Acqua verde - La storia che volevo raccontarti - Seconda edizione - cover

    Acqua verde - La storia che...

    Salvatore Giuseppe Pomara

    • 0
    • 0
    • 0
    Era la continuazione del viaggio iniziato prima che lui nascesse. Oltre l’orizzonte, era là che era diretto.
    Show book
  • Per vivere con poesia - cover

    Per vivere con poesia

    Mario Quintana

    • 0
    • 0
    • 0
    Una raccolta di pensieri, aforismi, poesie del poeta brasiliano Mario Quintana (1906-1994), selezionati e organizzati da Márcio Vassallo e tradotti in italiano da Natale P. Fioretto che ha curato anche l’edizione de Il colore dell’invisibile prima opera di Quintana pubblicata in Italia.
    Show book
  • I Promessi Sposi in poesia napoletana - Prefazione di Maria Zaniboni - cover

    I Promessi Sposi in poesia...

    Raffaele Pisani

    • 0
    • 0
    • 0
    Prosa in dialetto napoletano
    Show book
  • L'Italia dei Poeti - cover

    L'Italia dei Poeti

    AA. VV.

    • 0
    • 0
    • 0
    Nell’anno della celebrazione del 150° anniversario dell’unità d’Italia il CD contiene una scelta di testi significativi che intendono ricordare che la poesia, nel corso dei secoli, ha cantato l’identità italiana e l’appartenenza alla patria. Il senso dell’Italia, presente molto prima della sua unità politica, attraversa i secoli e giunge fino ad oggi: la voce dei poeti, come documento e come testimonianza, costituisce un filo rosso dal mondo romano fino al Novecento.
    Show book
  • Colloqui - cover

    Colloqui

    Guido Gustavo Gozzano

    • 0
    • 0
    • 0
    Abbandonati gli studi giuridici nel 1908 [Gozzano] si dedica completamente alla poesia e nel 1911 pubblica il suo più importante libro, I colloqui, i cui componimenti sono divisi, secondo un progetto ben preciso, in tre sezioni: Il giovenile errore, Alle soglie, Il reduce. Il successo avuto con I colloqui valse a Gozzano una grande richiesta di collaborazione giornalistica con importanti riviste e quotidiani, come La Stampa, La lettura, La Donna, sulle cui pagine pubblicò per tutto il 1911 sia prose che poesie. (Introduction from Wikipedia)
    Show book
  • Il Professore di Filosofia - Poesie - cover

    Il Professore di Filosofia - Poesie

    Orie Orie

    • 0
    • 0
    • 0
    Più che ad un professore di filosofia, può somigliare ad un artista di mezz'età che piace alle donne. Alto, capelli brizzolati ed aspetto carismatico, è di piacevole compagnia per tutti. 
    Dicono che sia un po' ”sbevazzone”, forse per quell'aspetto ”demodè” del suo abbigliamento, ma io non l'ho mai visto ubriaco, anzi: ha ideato un metodo innovativo che ci fa amare la materia che insegna, rendendoci parte attiva ed integrante ad ogni lezione, che egli preferisce chiamare ”incontro”.
    Show book