Add this book to bookshelf
Grey 902feb64d8b6d481ab8ddda06fbebbba4c95dfa9b7936a7beeb197266cd8b846
Write a new comment Default profile 50px
Grey 902feb64d8b6d481ab8ddda06fbebbba4c95dfa9b7936a7beeb197266cd8b846
Spinner ae25b23ec1304e55286f349b58b08b50e88aad5748913a7eb729246ffefa31c9
Ritorno Al Parquet Quick Quick Slow - cover

Ritorno Al Parquet Quick Quick Slow

Annemarie Nikolaus

Publisher: Babelcube

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Per la prima volta dopo sedici anni Friederike osa tornare sul parquet: un grave incidente d’auto l’aveva costretta ad abbandonare il ballo da sala. La danza è invece diventata il suo argomento di ricerca e ha fatto carriera come professoressa di storia.
Un collega diventa il suo nuovo compagno di ballo, poiché suo marito George non vuole prendere parte a un semplice gruppo di ballo come un dilettante: non sarebbe all’altezza della sua carica di presidente del Club di Danza Lietzensee. Tuttavia la sostiene quando lei vuole girare un film sulle danze del barocco con gli square dancer e la formazione latina del circolo. Ma d’un tratto vuole ballare personalmente le danze barocche con lei.
Friederike si trova davanti a un dilemma: dall’incidente si era augurata di poter ballare di nuovo con suo marito. Però non vuole neanche deludere il suo collega. Troverà una scappatoia che non offenda nessuno dei due? 


Il romanzo appartiene alla serie “Quick, quick, slow - Club di Danza Lietzensee”, scritta da più autrici. 


Ogni libro della serie è un romanzo a sé e può essere letto indipendentemente dagli altri.

Who read this book also read:

  • La vita del furfante - cover

    La vita del furfante

    Mateo Aleman

    • 0
    • 0
    • 0
    In questo romanzo picaresco Mateo Alemán (1547-1614) racconta un caleidoscopio di avventure, frutto della vita sconclusionata e bizzarra del protagonista, Guzmán di Alfarache.
    Scritto in uno stile asciutto ed elegante, oltre al predominante sarcasmo nei riguardi della società dell’epoca, vi è nell’opera una profonda vena poetica, soprattutto nel momento della redenzione del furfante, narrata con una tale semplicità e modestia da rendere la psicologia del personaggio molto più complessa e suggestiva di quanto possa sembrare ad una facile lettura.
    Il libro si inserisce a pieno titolo nella letteratura classica spagnola del tempo, mirando a rappresentare un vivacissimo scenario di costumi e consuetudini dell’epoca, difatti il protagonista è prima cameriere, poi ladro a Madrid, soldato a Genova e buffone a Roma, tracciando, con la sua condotta, un quadro ironico dei luoghi e delle consuetudini sia del popolo che della nobiltà.
    Show book
  • Proporzioni e rapporto armonico nell'Architettura - cover

    Proporzioni e rapporto armonico...

    Giuseppe Tropea

    • 0
    • 0
    • 0
    Giuseppe Tropea professionista laureato in architettura presso il Politecnico di Milano. Ha studiato ingegneria strutturale presso il Politecnico Milano.
    Ha studiato presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano diplomandosi a pieni voti.
    
    Titolare dello studio di architettura e ingegneria in Milano.
    Show book
  • Semplicemente Slash - cover

    Semplicemente Slash

    Massimiliano Mingoia

    • 0
    • 0
    • 0
    Saul Hudson, semplicemente Slash, è uno dei chitarristi più amati al mondo.
    È l’ultimo guitar hero della sua generazione. Questo libro racconta la sua storia umana e artistica, dall’infanzia in Inghilterra fino alla storica reunion dei Guns N’ Roses, passando per la gloria raggiunta con i gunners negli anni Ottanta e Novanta, le avventure con Slash’s Snakepit e Velvet Revolver e la carriera solista con Myles Kennedy e i Conspirators. E poi la dipendenza da droga e alcol, la ritrovata sobrietà, la passione per le donne e i serpenti, l’amore per i figli London e Cash, il rapporto con Axl Rose. Un’epopea musicale e personale che ha portato la rockstar con il cilindro alle vette della notorietà. Cinquant’anni vissuti pericolosamente. Sempre in nome del rock. Sempre con una chitarra al fianco.
    Dalla penna di Massimiliano Mingoia, redattore del quotidiano Il Giorno, la biografia definitiva di Slash, una delle più grandi e rispettate icone del rock moderno
    “Ho sempre fatto le cose a modo mio: mi sono sballato a modo mio, mi sono disintossicato a modo mio, sono entrato e uscito dalle relazioni con le donne a modo mio. Ho portato me stesso al limite estremo della vita, sempre a modo mio. E continuo a essere qui. Se io lo meriti o meno è tutta un’altra storia”
    SLASH
    Show book
  • La donna degli armenti - cover

    La donna degli armenti

    Emiliana De Vico

    • 0
    • 0
    • 0
    ROMANZO BREVE (75 pagine) - ROMANCE - Non sempre un nobile vive di agi. Non sempre un garzone è quello che sembra. La transumanza cancella le differenze sociali e Raniero e Leonia diventano semplici pastori delle loro anime.
    
    Un barone non può seguire gli armenti durante la transumanza. Non può salire in altura e mungere come il più semplice dei pastori. Ma Raniero non deve guidare una baronia. È solo l'ultimo genito dei De Matteis, erede di nulla e padrone della sua vita. Segue le greggi e vive di libertà. Sui tratturi calpesta le orme di Leo, giovane garzone da proteggere e incoraggiare, e sogna Leonia, una donna spuntata dal nulla tra il canneto e le Lenticchie d'acqua. Leonia e Leo, indissolubilmente legati come il cielo e la montagna. Come l'erba e la terra. Condividono la passione per la vita, per le cose semplici, per l'affetto vero, per l'animo nobile di Raniero.  
    
    Emiliana De Vico (1973) vive in un paesino nell'entroterra abruzzese, insieme al marito e ai due figli. Laureata in scienze sociali, lavora presso i Servizi Sociali di zona. Appassionata di romance, approccia questo filone dall'adolescenza. Alcuni suoi racconti sono contenuti in antologie della Delos Books a cura di Franco Forte ("365 Storie d'amore"; "Speciale SF"; "Il Magazzino dei Mondi 2").Vincitrice della terza edizione de "La vie en rose" 2012 con "Indaco". Il racconto "Rose sui tratturi" è stato segnalato dalla giuria del Premio Romance 2013 indetto da Mondadori. Ha scritto diversi racconti per la collana "Senza Sfumature" di Delos Digital.
    Show book
  • Licenziato a 50 anni - cover

    Licenziato a 50 anni

    Alberto Avetta

    • 0
    • 0
    • 0
    “Cosa fare e come uscire vincenti di fronte ad una situazione drammatica come l’essere licenziati a 50 anni?
    Se hai acquistato questo libro e adesso lo stai leggendo è perché probabilmente ti sei trovato nella mia stessa situazione e non sai né come uscirne, né cosa fare per tornare ad avere la vita lavorativa dignitosa che ti è stata tolta.
    Tutto ciò che leggerai è quanto realmente mi è successo e ciò che realmente ho fatto per cambiare vita.
    Spero di poterti accompagnare, con questo breve ma intenso libro, in un nuovo percorso che, come me, vuoi intraprendere per risorgere in un nuovo mondo ricco di soddisfazioni personali, lavorative e, perché no, economiche.”
    Show book
  • La vita è sogno - cover

    La vita è sogno

    Pedro Calderon de la Barca

    • 0
    • 0
    • 0
    "La vita è sogno" è un dramma filosofico-teologico in tre atti e in versi scritto nel 1635 da Pedro Calderón de La Barca (1600-1681). L'intera esistenza è sogno, caratterizzata quindi da illusorietà, fugacità del tempo, vanità delle cose terrene. L'unica realtà possibile è la morte, che svela all'uomo la vera natura dell'esistenza, cioè l'illusorietà, e quindi l'inconsistenza del mondo. Per queste idee l'opera teatrale è emblematica del clima culturale dell'età barocca ed è un'opera fondamentale della letteratura barocca europea.
     
    Pedro Calderón de la Barca (Madrid, 17 gennaio 1600 – Madrid, 25 maggio 1681) è stato un drammaturgo e religioso spagnolo.È considerato l'ultima grande voce del Siglo de oro spagnolo.
    
    Traduzione di Giovanni La Cecilia
    Show book