Join us on a literary world trip!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
Cent'anni da Vittorio Veneto - Collana "Sicurezza Legalità e Sviluppo" diretta da Nicola Neri - cover

Cent'anni da Vittorio Veneto - Collana "Sicurezza Legalità e Sviluppo" diretta da Nicola Neri

Aa. AA.VV

Publisher: Passerino

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

La pubblicazione degli atti del convegno tenutosi presso il Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Bari nell’ottobre del 2018, sul centenario della Vittoria italiana nel Primo Conflitto Mondiale, è l’occasione propizia per dare inizio ad una collana dal nome: “Sicurezza, Legalità e Sviluppo”, i valori che si è data come manifesto l’Associazione “Apulia” onlus, di Bari.
L’argomento della sicurezza è, in re ipsa, del tutto centrale rispetto alla memoria del Grande Guerra. Gli “antichi giorni del mondo” che essa chiuse cedettero il passo alla grande stagione di una speranza, di matrice americana, e non subito effettivamente realizzata, di una sicurezza collettiva presidiata da una società internazionale. Si dovettero attendere decenni per osservare i controversi e parziali frutti di questa grande visione politica.
Anche la dimensione della legalità nei rapporti internazionali scrisse una inedita pagina con il processo di Lipsia del 1921 ai criminali di guerra tedeschi, primo dei successivi processi di Norimberga e Tokio. Tutti tentativi, questi, volti ad imporre la sovranità del diritto ai rapporti di forza, una dinamica che conoscerà, fino ad oggi, stagioni di maggiore o minor successo, ma comunque tutte difficili. E tuttavia rimane pur sempre valido, e ricco di significato anche per la nostra contemporaneità, l’orizzonte della prevalenza della forza del diritto rispetto al diritto della forza. Uno scenario che, sempre, si scontra con la dimensione della sovranità, naturalmente incline a negoziare, quando non a confrontarsi, con la logica della giustizia rispetto a quella della potenza. Il tema dello sviluppo si presenta come espansione naturale che non può prescindere dalla stabilità delle due precedenti dimensioni. Tra le due guerre esso fu compromesso dalle crisi politiche ed economiche che perturbarono la società mondiale ed occidentale in particolare. Ma, nel secondo dopoguerra, lo sviluppo divenne impetuoso e, a tratti, formidabile, regalando all’Europa i “trent’anni gloriosi” che contribuirono a consolidarla come grande potenza civile e commerciale, e a renderla il primo tentativo nella Storia di aggregazione di soggetti non schiacciati dal tallone di un vincitore, ma liberi, uguali, perché tutti, sostanzialmente, sconfitti. Il presente volume è di carattere monografico e introduce la collana dal titolo, per l’appunto, “Sicurezza, legalità e sviluppo”, che vorrà avere e conservare carattere scientifico ma allo stesso tempo essere in grado di dialogare con il più ampio pubblico. Si articola in due parti, la prima dedicata agli atti, e la seconda composta di contributi di carattere storico, politico e militare. Quest’opera, gioca ricordarlo, viene pubblicata in occasione di un altro centenario, quello della grande iniziativa collettiva nazionale del “Milite ignoto”. Vogliamo credere che, come le fiamme eterne che vegliano il monumento, esso rappresenti ancora e sempre, monito, memoria e promessa, di orizzonti che assomiglino, il più possibile, a quelli che tutti ci auguriamo.
 
Bari, settembre 2021

Other books that might interest you

  • Scritti sulla cultura russa (1910-1960) - cover

    Scritti sulla cultura russa...

    Tommaso Fiore

    • 0
    • 1
    • 0
    Il presente volume raccoglie una selezione tra i più importanti scritti, pubblicati su quotidiani e riviste, che Tommaso Fiore ha dedicato alla cultura russa, a partire dal 1910 fino all'inizio degli anni Sessanta. 
    Tali riflessioni si declinarono perfettamente con le principali svolte storiche e culturali che caratterizzarono la sua percezione della Russia zarista e di quella sovietica: la Rivoluzione d’Ottobre, la Seconda Guerra Mondiale, lo stalinismo, il disgelo, il ruolo della Russia in Europa, ma anche il retaggio dei grandi classici (in particolare Tolstoj, Dostoevskij e Čechov), infine la testimonianza degli scrittori contemporanei e la loro diffusione in Italia. 
    La selezione di articoli qui presentata permette di apprezzare, più che in altri testi, lo stile e il metodo di Tommaso Fiore, volti sempre a una ricerca del senso ultimo delle cose e delle contraddizioni presenti nell'anima russa, attraverso il principio dell’accostamento di grandi opposizioni tematiche e la definizione delle frizioni derivanti da tale accostamento.
    Show book
  • Confessioni - cover

    Confessioni

    Sant'Agostino

    • 0
    • 0
    • 0
    Dopo la Bibbia, le Confessioni di S.Agostino sono il libro più letto dal V secolo fino ai nostri giorni. Scritto intorno al '400 Dopo Cristo, e considerato unanimemente il capolavoro di tutte le opere spirituali di tutti i tempi, sempre a metà strada tra un'autobiografia ed un trattato filosofico, quest'opera sorprendentemente moderna non è altro che la testimonianza di un irrequieto, tormentato, fervido viaggio di un uomo alla ricerca di Dio.
    Show book
  • Dimenticare mai - Le Opzioni il campo di concentramento di Dachau la prigionia di guerra il ritorno a casa - cover

    Dimenticare mai - Le Opzioni il...

    Franz Thaler

    • 0
    • 0
    • 0
    Perdonare sì, dimenticare mai. Ispirato da questa massima Franz Thaler, classe 1925, racconta gli anni più bui della sua vita. Nel 1939, durante le Opzioni in Alto Adige, il padre di Thaler decide di rimanere in Italia invece di emigrare nel Terzo Reich. Da un giorno all'altro il giovane Franz si trova in balia dei maltrattamenti dei nazisti altoatesini e dei loro simpatizzanti. Pur essendo un "Dableiber" - un restante - e quindi un cittadino italiano, nel 1944 gli viene recapitato l'ordine di arruolamento nell'esercito di Hitler, spingendolo a fuggire sulle montagne. Solo quando il pericolo di rappresaglie contro la sua famiglia si fa concreto Thaler si costituisce. È l'inizio di una travagliata odissea che lo porterà, passando per varie carceri, fino al campo di concentramento di Dachau e, temporaneamente, nel lager satellite di Hersbruck. Tornerà a casa nell'agosto del 1945; un ventenne dal fisico martoriato e dall'animo affranto.
    
    Franz Thaler racconta le sue memorie con un linguaggio austero e asciutto ma coinvolgente. Il suo libro, che ha visto varie riedizioni, è un classico della storiografia moderna altoatesina.
    Show book
  • Conoscenza Tacita e Conoscenza Esplicitata - cover

    Conoscenza Tacita e Conoscenza...

    Federica Biondi

    • 0
    • 10
    • 0
    Questo volume sul rapporto tra conoscenza tacita e conoscenza esplicitata che si inserisce in un programma di studio diretto da Alberto Marradi e ispirato al concetto di conoscenza tacita, valorizzato nella seconda metà del Novecento da Michael Polanyi tende a evidenziare il fatto che l'uomo della strada non ha un'idea chiara e distinta nemmeno degli oggetti più elementari della sua vita quotidiana, o quanto meno non si mostra in grado di esplicitare la sua conoscenza a proposito di semplici oggetti sia tangibili (sedia e lampada) sia non tangibili (bugia). La conoscenza tacita che gli umani accumulano su questi semplici oggetti è assai più ricca e articolata di quanto essi non riescano ad esplicitare verbalmente.
    Show book
  • Manuale dell`Intelligenza Emotiva 20 di Travis Bradberry Jean Greaves Patrick Lencion - cover

    Manuale dell`Intelligenza...

    Readtrepreneur Publishing

    • 0
    • 0
    • 0
    Intelligenza Emotiva 2.0 di Travis Bradberry - Indice del libro - Readtrepreneur (Avviso: NON è il libro originale, ma un sommario non ufficiale.) Dovresti sapere cosa sia l`intelligenza emotiva, ma sai come utilizzarla per migliorare la tua vita? Con Intelligenza Emotiva 2.0 avrai un programma che ti aiuterà passo dopo passo a sviluppare la tua intelligenza emotiva, utilizzando le principali abilità EQ. Quando raggiungerai la piena padronanza, avrai il potenziale per raggiungere livelli che non avresti ritenuto possibili. Se vuoi sprigionare il tuo intero potenziale, è il momento di iniziare a lavorarci! (Nota: il manuale è interamente scritto e pubblicato da Readtrepreneur. Non è collegato all`autore originale in alcun modo) ”La fiducia è una risorsa particolare; viene più costruita che sfruttata dal suo uso.”
    Show book
  • 100 Citazioni sul sesso - Le 100 citazioni di - cover

    100 Citazioni sul sesso - Le 100...

    Various Various

    • 0
    • 0
    • 0
    Abbiamo selezionato per voi 100 grandi citazioni sul sesso. È un cliché perché è vero: Gli uomini pensano molto al sesso, ogni sette secondi, secondo alcuni studi. Esplorare la nostra zona calda e fantasiosa ci mantiene connessi al nostro io sessuale, anche quando la nostra vita sessuale reale è molto normale. Il sesso è un argomento affascinante, per uomini e donne: ne parliamo, pensiamo al sesso, lo immaginiamo, lo sogniamo, ci piace divertirci, ridere, ecc. E naturalmente, il sesso con qualcuno che amiamo è uno dei momenti più importanti della vita umana. Il nostro audiolibro vi intratterrà, ascoltando e pensando a quelle citazioni molto appropriate sul sesso. Prendetevi un po' di tempo per analizzare e pensare a ciò che quelle grandi menti vi diranno sul sesso. Una grande citazione è molto simile a un grande pensiero e a una piccola poesia. Può racchiudere in poche parole una grande rete di idee, pensieri, riflessioni, emozioni. Il lettore di una grande citazione è costretto a pensare a ciò che ha appena sentito. Deve pensare a quelle parole e al loro significato. Una citazione eccellente richiede al lettore di fermarsi a contemplare il vero significato e la poesia di poche parole. Un grande pensiero raggiunge un livello di universalità. Le citazioni colpiscono duramente l'essenza dell'essere umano. La citazione giusta può aiutarci a vedere alcuni significati invisibili di cose o soggetti. La gamma degli autori di queste 100 citazioni sul sesso è molto ampia: da Marilyn Monroe a Woody Allen, da Mae West ad Anaïs Nin, Groucho Marx, Andy Warhol, da Oscar Wilde a Sigmund Freud, Sigmund Freud, Marquis de Sade, Ava Gardner e molti altri. Approfittate della conoscenza e dell'intelligenza di tutti questi uomini e donne!
    Show book