Join us on a literary world trip!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
Pulp Core 3 - cover

We are sorry! The publisher (or author) gave us the instruction to take down this book from our catalog. But please don't worry, you still have more than 500,000 other books you can enjoy!

Pulp Core 3

Anonymous

Publisher: Seagull Editions Srl

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Two friends who became so curious about an activity that they explored it themselves and got a feeling of it. Then another woman leading a life for some people’s view while she lives a completely different one. To the last woman who leads different lives, playing distinct characters, each a branch of herself and whose true self is lost to others and even herself.
Each story explores a need, whether a need to sate one’s curiosity, one’s loneliness, or one’s sanity. They will certainly leave you wondering if each woman reaches her goal and if she truly feels accomplished when she does.
Available since: 03/13/2023.

Other books that might interest you

  • Marie-Claire - cover

    Marie-Claire

    Marguerite Audoux

    • 0
    • 0
    • 0
    Come portati dalla mano di un fanciullo, entriamo nel mondo di Marguerite Audoux (Francia 1863/1937) e lo vediamo grazie agli occhi di Marie-Claire (M. Audoux), occhi bambini, freschi, ingenui, senza filtri né mediazioni. Possiamo così “sbirciare” nei corridoi di un orfanotrofio femminile gestito dalle suore (dove l’autrice visse la sua infanzia e dove imparò a leggere, a scrivere e a cucire), nei dormitori, nel refettorio, e possiamo intuire le “ordite trame” che l’autrice bisbiglia discretamente al nostro orecchio. “Percorrevamo i corridoi alla velocità del vento e come una valanga, scendevamo i due piani di scale. Ogni tanto i miei piedi incontravano uno scalino, ma io scendevo quelle scale come se cadessi nel vuoto; Augustine aveva una mano ferma e mi teneva saldamente. Una mattina che non ce la facevo più a correre, caddi in ginocchio e lei mi rialzò con un ceffone urlandomi: «Muoviti che siamo davanti al cimitero!»”	Il racconto, poi, ci conduce in una fattoria della Sologne, dove l’adolescente Marie-Claire viene data in affido ad una famiglia di fattori: qui impara a condurre le greggi e ad occuparsi della fattoria. La Audoux ci restituisce così uno spaccato della vita rurale francese di fine ottocento. “All’inizio della primavera, la fattoressa mi insegnò come mungere le mucche e badare ai maiali: diceva che voleva far di me una brava contadina. Non potei fare a meno di ricordare la madre superiora e il disprezzo con cui mi disse: «Mungerete le vacche e guarderete i porci!» Credeva che così mi avrebbe punito duramente e io invece ero così felice di prendermi cura delle bestie!”Quando Marie-Claire tornerà, all’istituto della sua infanzia, ne saluterà gli affetti rimasti per ripartire, poi, alla volta di Parigi. 	Leggenda vuole che l’anno in cui l’autrice moriva, nel 1937, a Parigi nasceva una rivista mensile di moda che da questo piccolo capolavoro prese il nome: “Marie-Claire”, romanzo che valse alla Audoux il prestigioso premio “Femina” nel 1910 e che sfiorò il grande riconoscimento del premio Goncourt (all’epoca il libro fu stampato in centomila copie e tradotto nelle principali lingue.) 	“Oggi, probabilmente, il caso di Marguerite Audoux figlia della campagna francese, orfana di madre a tre anni, abbandonata dal padre in un convento di suore, contadina, pastora, cameriera, cucitrice di fino, sarta, improvvisamente sbocciata alla scrittura con un libro, un libro solo, poi finita in povertà e in malattia sarebbe trattato dalle pagine dei settimanali sotto la rubrica casi letterari. In effetti la storia di Marguerite Audoux un caso lo è, o lo è stato. (Irene Bignardi - La Repubblica 1988)
    Show book
  • Giro del mondo in ottanta giorni Il - cover

    Giro del mondo in ottanta giorni Il

    Jules Verne

    • 0
    • 0
    • 0
    Questo famosissimo romanzo di Verne fu pubblicato per la prima volta nel 1873. In questa storia il londinese Phileas Fogg ed il suo cameriere francese Passepartout tentano di circumnavigare il mondo in 80 giorni, per vincere una scommessa di 20.000 sterline stipulata con i compagni del. Le innovazioni tecnologiche del XIX secolo avevano aperto la possibilità di circumnavigare il mondo rapidamente e la prospettiva affascinò Verne ed il suo pubblico. Il romanzo, dal ritmo molto più serrato rispetto agli altri romanzi di Verne, è ben congegnato e ricco di colpi di scena, oltre ad essere alternato a interessanti notizie dei paesi visitati, come abitudine dell’autore. Al libro si è poi ispirato il cinema, grazie alla sua spettacolarità, e alla simpatia dei suoi protagonisti. Cornice musicale di Kevin MacLeod
    Show book
  • L'imbecille - cover

    L'imbecille

    Luigi Pirandello

    • 0
    • 0
    • 0
    La redazione del piccolo quotidiano politico "Vendetta Repubblicana" è in subbuglio: c'è stato un violento scontro tra manifestanti e la situazione è molto concitata.Il direttore, Leopoldo Paroni, viene a sapere inoltre che un suo caro amico, Lulù Palino, si è suicidato.Paroni commenta cinicamente l'accaduto, definendo Palino un imbecille: prima di suicidarsi avrebbe potuto almeno uccidere Mazzarini, l'odiato nemico politico.A questo parole Luca Fazio, un redattore del giornale, resta di stucco e chiede un colloquio privato con il direttore: quale segreto vorrà rivelargli?
    Show book
  • Dopo quella notte - cover

    Dopo quella notte

    Karin Slaughter

    • 0
    • 0
    • 0
    "La cura dei dettagli di Karin Slaughter è impeccabile." Gillian Flynn"La migliore scrittrice di thriller di sempre." James Patterson"Benvenuti nel mondo di Karin Slaughter. State attenti, non ne vorrete più uscire." Lisa GardnerDopo quella notte, niente è più stato lo stesso.15 anni fa, dopo che una serata di festa è stata distrutta da una violenta aggressione, Sara Linton ha deciso di rivoluzionare la sua vita. Adesso è una dottoressa di successo, fidanzata  con l'uomo che ama. Il passato è definitivamente alle spalle. O almeno così spera.Finché una sera, durante un turno in pronto soccorso, Sara viene chiamata a visitare una ragazza che è stata brutalmente assalita. Il responsabile del caso per la polizia è Will Trent, che scopre ben presto come la violenza sulla ragazza, il cui nome è Dani Cooper, sia legata a Sara…E così diventa chiaro che il passato non può restare sepolto per sempre…Will Trent e Sara Linton, i protagonisti più amati di Karin Slaughter, tornano finalmente in un nuovo romanzo mozzafiato.
    Show book
  • Horror rurale - cover

    Horror rurale

    Vizi editore, Christian Sartirana

    • 0
    • 0
    • 0
    4 Storie del brivido ambientate nelle campagne piemontesi e raccontate con musiche e suoni."Nella vigna","Nella pancia della scrofa","Il nido della masca","Il Mostro".
    Show book
  • Fiabe e storie Vol 1 - cover

    Fiabe e storie Vol 1

    Luigi Capuana

    • 0
    • 0
    • 0
    Luigi Capuana crea un mondo fantastico che affonda le sue radici nella tradizione orale delle fiabe popolari siciliane.Uno dei grandi maestri della letteratura italiana si dimostra un eccezionale cantastorie, capace di dar vita ad un immaginario dalle suggestioni sconfinate.Queste le fiabe presenti nel primo audiolibro magistralmente interpretato da Gaetano Marino: Cecina, Il Cavallo di bronzo, L'albero che parla, La vecchia, Serpentina, Ranocchio, Tì tìriti ti, Topolino.
    Show book