Do you dare to read without limits?
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
La storia del cinghialetto Max che non si vuole mai sporcare Italiano-Inglese y The story of the little wild boar Max who doesn't want to get dirty Italian-English - Volume 3 del libri e audiolibri della serie "Bella la coccinella" y Number 3 from the books and radio plays series "Ladybird Marie" - cover

La storia del cinghialetto Max che non si vuole mai sporcare Italiano-Inglese y The story of the little wild boar Max who doesn't want to get dirty Italian-English - Volume 3 del libri e audiolibri della serie "Bella la coccinella" y Number 3 from the books and radio plays series "Ladybird Marie"

Wolfgang Wilhelm, Marienkäfer Marie Kinderbuchverlag

Translator Carmen Contessa Badjani, Zorica Ball

Publisher: Marie Kinderbuchverlag

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

The author Wolfgang Wilhelm lives in Freiburg, Germany and he has written several series of children's stories (books and radio plays with songs). They have already been translated into nine languages: German, English, French, Italian, Spanish, Russian, Turkish, Mongolian and Chinese.
 His greatest success was the nomination of his book Ladybird Marie for the Prix Europa (Europe's best radio play).
There are seven books in the series Ladybird Marie, which have been translated into eight languages. See also "Amon & Skarabä", an animated series in 26 parts taking place in Egypt, in the year 3000 A.D. New: The Seahorse Gang. A futuristic series about seahorses, who are beamed into the bodies of people living on soap bubble islands that never sink. In this story occurring in the year 2555 A.D, people take over the shape of the seahorses and encounter wondrous adventures, which transform them.
I racconti hanno una straordinaria importanza dal punto di vista pedagogico, in quanto sono divertenti e trasmettono 
importanti valori quali l'altruismo, tolleranza e amicizia   Prof. Dr. Arnold Groemminger, Istituto Psico-Pedagogico di Friburgo.

Other books that might interest you

  • Favole di Jean de La Fontaine: Libro 01 - cover

    Favole di Jean de La Fontaine:...

    Jean de La Fontaine

    • 0
    • 0
    • 0
    Nei 12 volumi delle "Favole" (1669 - 1693) Jean de La Fontaine rinnovò la tradizione esopica, rappresentando la commedia umana. Quest'opera dimostrò il suo amore per la vita rurale e attraverso animali simbolici ironizzò sulla vita della società dell'epoca.  
    In the 12 volumes/books of "Favole" (1669 - 1693) Jean de La Fontaine renewed Aesop's tradition, representing the human comedy. This demonstrated his love for country life and by symbolic animals he ironized about his current years society's life. (Summary by Paolo Fedi)
    Show book
  • Fata Concetta - Fiaba musicale - cover

    Fata Concetta - Fiaba musicale

    Uwe Lachmann

    • 0
    • 0
    • 0
    Una fata un po' stracciona, una fata elegante, uno specchio balbuziente, un fedele servitore, principi, principesse, scugnizzi e due rane. Una girandola di personaggi per una fiaba sulla capacità di ascoltare, scritta da una mamma per i suoi bambini. E Sullo sfondo Napoli. I suoi suoni, i suoi sapori, i suoi colori.
    Show book
  • Il principe felice ed altre novelle - cover

    Il principe felice ed altre novelle

    Oscar Wilde

    • 0
    • 0
    • 0
    Pubblicati nel 1888, il Principe felice, "Il gigante egoista" e "L'usignolo e la rosa" sembrano favole per bambini, ma contengono invece un messaggio per tutti gli uomini, per il loro ottuso atteggiamento di fronte agli intramontabili valori dell'arte e della vita. Sono novelle ricche di un delicato lirismo, nelle quali lo straordinario talento creativo di Wilde profonde visioni di grazia e di bellezza incomparabili.
    Show book
  • Il libro della giungla (Nuova edizione illustrata con 89 disegni originali di Maurice de Becque e altri) - cover

    Il libro della giungla (Nuova...

    Rudyard Kipling

    • 0
    • 0
    • 0
    Il libro della giungla (The Jungle Book) è una raccolta di racconti dello scrittore Premio Nobel per la Letteratura Rudyard Kipling; pubblicati, mentre viveva nel Vermont, su vari giornali e riviste tra il 1893 e il 1894. Questa pubblicazione contiene 89 illustrazioni di Maurice de Becque e altri disegnatori, fra cui anche il padre stesso dell'autore, John Lockwood Kipling.I più conosciuti tra questi racconti rimangono difatti le storie che narrano le avventure del "cucciolo d'uomo" di nome Mowgli, abbandonato nella giungla indiana e adottato da un branco di lupi.Tra gli altri racconti, i più noti sono probabilmente Rikki-tikki-tavi (la storia di un'eroica mangusta) e Toomai degli elefanti (la storia di un giovane conduttore di elefanti). Il secondo libro della giungla seguì nel 1895, comprende, tra le altre, ulteriori cinque storie che vedono protagonista il piccolo Mowgli.I racconti del libro della giungla che narrano le avventure di Mowgli (detti per l'appunto storie di Mowgli) sono utilizzati come ambientazione dai lupetti, la fascia d'età più giovane del movimento scout. Quest'uso venne approvato da Rudyard Kipling dopo una richiesta diretta da parte di Robert Baden-Powell, il fondatore dello scautismo.Attraverso i vari personaggi della storia (positivi e no) vengono incarnati qualità o difetti soggettivi. Questo particolare metodo viene definito la "morale per tipi". Per esempio Tabaqui rappresenta il disordine, la trasandatezza e la viltà, Baloo rappresenta la saggezza e la spiritualità individuale, Bagheera rappresenta l'agilità e la forza fisica, Shere Khan la prepotenza, Kaa la bontà d'animo e la cortesia. I pregi dei personaggi positivi sono inoltre riassunti in alcune frasi chiamate parole maestre, queste frasi sono anch'esse tratte dal libro della giungla ed insegnate ai lupetti.
    Show book
  • Tra cuccioli ci si intende - cover

    Tra cuccioli ci si intende

    Annamaria Manzoni

    • 0
    • 0
    • 0
    I bambini provano una naturale attrazione verso gli animali: parlano lo stesso linguaggio, indifferente alle parole, della semplicità, della comunicazione diretta dei sentimenti e delle emozioni, che prescinde dalla preoccupazione di restare negli steccati definiti della logica e della razionalità; si somigliano, si capiscono e soprattutto si piacciono tanto. 
     
    Questa disposizione amicale contiene in sé enormi potenzialità, perché, se lasciata libera di esprimersi e di espandersi, se recepita per il valore che è e debitamente alimentata, si trasforma in indiscutibile mezzo di sviluppo dell’empatia e diventa specularmente grande inibitore della violenza. L’apertura creativa che i bambini mostrano verso gli animali e la gioia che provano nelle relazioni che con loro intrattengono sono il miglior viatico per la costruzione di personalità adulte in cui il rispetto per gli altri, a fare inizio dai più deboli, sia la musica di fondo di ogni relazione.
    Show book
  • Il ponte dell'affido - Il capomastro di Bensistà - cover

    Il ponte dell'affido - Il...

    Nini Giacomelli

    • 0
    • 0
    • 0
    Bambini e ragazzi, Narrativa e storie vere, Narrativa generale
    Show book