Reading without limits, the perfect plan for #stayhome
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Guardami! - cover

Guardami!

Vittorio Schiraldi

Publisher: Vittorio Schiraldi

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Aveva perso sei chili e ormai non usciva dal bagno se non era perfettamente vestita e truccata. Pronta a lasciare una scia di profumo lungo il corridoio mentre si dirigeva in cucina per preparare la colazione. Per fare questo si alzava mezz’ora prima del solito per evitare di farsi attendere. Non sarebbe potuto accadere comunque. Da qualche mese Marco aveva ripreso a correre prima di andare in ufficio e quindi si svegliava molto presto. Si infilava la tuta e si buttava giù per la vallata alle spalle del grande ospedale che avevano costruito di fronte alla loro casa.  
Entrando in cucina lo trovò già al suo posto, accanto alla figlia che stava imburrando le sue fette biscottate dopo aver messo la macchinetta del caffè sui fornelli. La televisione era accesa. Sullo schermo scorrevano le immagini di bambini ridotti pelle e ossa davanti alle loro capanne in un villaggio africano. Marco seguì la direzione del suo sguardo, vide a sua volta gli occhi neri e puntuti di un ragazzino che parevano trafiggere la coscienza, e disse: 
- Quest’anno se lo sognano il mio otto per mille, visto tutto quello che sprecano in pubblicità... 
- E soprattutto all’ora in cui una persona sta mangiando... disse Cecilia...

Other books that might interest you

  • La cattedrale - cover

    La cattedrale

    Dukaj Jacek

    • 0
    • 0
    • 0
    Un prete spedito su un planetoide degli Ismiraidi, dove si sperimenta la crescita del cristalvivo e dove si erge un’affascinante Cattedrale che inquieta. Vescovi di tutte le galassie pronti a partecipare, a Roma, al Conclave che eleggerà il nuovo Papa. Un ragazzino rinchiuso in una Scuola misteriosa che somiglia un po’ a una prigione, nutrito di Sogni alieni per essere preparato al compito che gli è stato assegnato. Proiezione prolungata del nostro presente, l’universo di Jacek Dukaj, tramato di invenzioni fantastiche e di squarci lirici, di sontuosi paesaggi inediti, pullula però soprattutto di interrogativi, di dubbi.
    Show book
  • Ciondolino - cover

    Ciondolino

    Luigi Bertelli

    • 0
    • 0
    • 0
    Fantastico romanzo pubblicato nel 1895, mantiene ancora oggi la freschezza e l'interesse di allora. Luigi Bertelli, detto Vamba, pubblicò questo libro prima del suo più famoso Giornalino di Gian Burrasca: l'intento di educare i suoi giovani lettori si percepisce, ma questo non toglie nulla al divertimento e soprattutto alla sorpresa di apprendere tanto sulla vita delle formiche e degli altri insetti. Infatti Gigino, detto Ciondolino, trasformatosi in una formica, comincia una serie di avventure in questo piccolo mondo la cui complessità non lascia niente a desiderare rispetto ai mondi più grandi. Il libro è ben fruibile, proprio per questo, anche da un pubblico adulto.Cornice musicale: A Bug's
    Show book
  • Ombralunga Primavera - cover

    Ombralunga Primavera

    Emilio Drachini

    • 0
    • 0
    • 0
    The greenhouse. Con questa collana la casa editrice si propone di coltivare, far crescere e promuovere autori esordienti o emergenti. Da questo intento nasce il nome della collana The greenhouse, la serra, il luogo dove i semi vengono piantati e i germogli sono accuditi e seguiti nella crescita.
    Show book
  • Genius_02 - cover

    Genius_02

    Cinzia Di Mauro

    • 0
    • 28
    • 0
    anno 2231, Più di un secolo dalla fondazione della FOG, Fight Of Gea, da parte di Abraham Cohen (ormai soltanto “"Abraham 1"), e circa sessanta da quella di Ur, sua capitale sotterranea, nei pressi di Caen in Normandia. L'attentato nucleare del Tears' day, com'era stato battezzato nel 2092, ha lasciato in Europa un alto livello di particelle radioattive in sospensione. I volti deturpati degli operai del soprasuolo ne sono una marca e testimonianza. Perfetti, invece, nonché altissimi, robusti e longevi sono i "FIgli del formex"”, esperimento Genius parzialmente riuscito nel 2111, tranne che per l'IQ estremamente infantile. I róbota sono di fatto i nuovi schiavi della JEA, stupidi, inconsapevoli e felici: il lavoratore ideale.In questo contesto si muove il protagonista del secondo giallo, il colonnello Isaac, fogger del Reparto Tecnico di Ur. Attanagliato dal parossistico odore di morte che gli aleggia intorno, divorato da un senso d'oblio, attraversa una crisi di messa in discussione del sistema.A lui il neoeletto Moses affIda il prelievo di un certo Jack, un ragazzo che pare sia riuscito a trovare l'accesso a litenet, la nuova rete informatica della JEA. Dapprima il suo arduo reperimento e la scia di sangue che lascia al passaggio, poi il timore di un probabile tradimento accrescono via via l'ansia della narrazione. Dubbi e segreti fIno alla scoperta fInale inquietante.Quali speranze di sopravvivenza per la FOG e l'umanità sapiens?
    Show book
  • Anomalie - cover

    Anomalie

    Valerio Romani

    • 0
    • 0
    • 0
    Un immenso Centro di Ricerca, come ve ne sono centinaia sulla Terra. Fuori, un mondo abulico, soggiogato da un regime tecnocratico spinto sino alla tirannide. Bandito ogni valore umano, l’estrema razionalità scientifica è assurta ad unico criterio di governo del mondo. E la Terra è pervasa da inspiegabili aberrazioni della natura, da inquietanti anomalie. Ma sarà proprio uno scienziato a comprendere la mostruosità del “progetto” che guida le sorti del pianeta e a rifiutare l’intero sistema. Egli abbandona il Centro e raggiunge l’antica casa paterna, immersa in un luminoso paesaggio mediterraneo, solare e rassicurante. Ha inizio così la sua nuova vita, lontano dalle follie della scienza, fra i boschi, i campi, i vigneti assolati. In quella serenità egli incontra per la prima volta l’amore, per una giovane dagli occhi pieni di sole e di vento, dall’animo semplice e profondo. Ma l’illusione della fuga sarà assai breve. Le anomalie, gli eventi inspiegabili e perversi lo raggiungeranno anche in quell’ultimo rifugio di tranquilla esistenza. Non gli resterà allora che affrontare ancora il potere della scienza e tentare un’estrema, improbabile lotta per salvare tutto ciò in cui crede e che ama. 
    Fantasia su un presente possibile o ipotesi larvata di un presente reale? Dove termina l’invenzione e dove inizia la sottile metafora? Costellato di descrizioni dall’ampio respiro rasserenante, sempre teso nella continua sequenza di accadimenti improvvisi e allucinanti, condotto su diversi piani di lettura, il racconto è un tessuto ricco di temi e di riflessioni, di pagine inquietanti ed enigmatiche, di episodi di vibrante umanità. Lo stesso finale, verso il quale il lettore è trasportato sin dalle prime righe con una tensione costante, lascia il dubbio che la narrazione (o la cronaca?) non abbia una fine, e che il romanzo sia solo un frammento del succedersi senza tempo di infiniti eventi.
    Show book
  • L'estinzione delle parole - Terra anno 20555 - cover

    L'estinzione delle parole -...

    Alessandro Ancarani

    • 0
    • 0
    • 0
    Corre l’anno 20.555: il genere umano ha colonizzato lo Spazio fino alla Cintura di Asteroidi e, risolto il problema della radioattività terrestre, può finalmente fare ritorno al Pianeta Madre abbandonato oltre venti millenni prima. Tuttavia la Federazione Solariana dovrà ora fare i conti con un nuovo drammatico enigma: l’estinzione progressiva ed inarrestabile delle parole, l’architrave che ha finora tenuto insieme miliardi di individui sparsi nel Cosmo tra stazioni orbitali e colonie ipogee su Luna e Marte. Toccherà alla giovane e brillante linguista Carol Manning scoprire le cause di questa minaccia e sventarla prima che sia troppo tardi. 
     
    Questo breve e coinvolgente racconto segna il seguito di "Energy Fever" (Homeless Book, 2011).
    Show book