Instant satisfaction for your thirst for knowledge!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Semplicemente Gutiérrez - cover

Semplicemente Gutiérrez

Vicente Battista

Publisher: Voland

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

“Prima la ragione, poi la passione, è uno dei dogmi di Gutiérrez.” 

Metodico e maniacale, Gutiérrez è un ghost-writer che dietro numerosi pseudonimi scrive libri su commissione per il suo rigoroso editore Marabini. Sono testi di poco valore destinati a un pubblico di massa, ma lui non se ne cura perché ha due grandi ambizioni nella vita: scrivere un romanzo autentico con il suo vero nome in copertina, e scoprire dove si nasconde la misteriosa setta dei voraci e intransigenti correttori di bozze.

Other books that might interest you

  • Mastino Dei BaskervilleIl - cover

    Mastino Dei BaskervilleIl

    Arthur Conan Doyle

    • 0
    • 0
    • 0
    Il mitico Sherlock Holmes, con l'aiuto dell'inseparabile Dr. Watson, sono chiamati a risolvere l'omicidio dell'anziano sir Charles Baskerville. Morte di cui si ritiene responsabile una creatura diabolica sotto forma di cane.
    Show book
  • The War of the Roman Cats - Language Course Italian Level A1 - A crime novel and tourist guide through Rome - cover

    The War of the Roman Cats -...

    Alessandra Barabaschi

    • 0
    • 0
    • 0
    The story in short: Annika, a young girl, is living in Rome in order to learn Italian. She shares a flat with her friend Francesca in Largo Argentina. This square is famous for the stabbing of the Roman Emperor Julius Caesar and also because of the many cats living there today. An old woman takes care of those little felines. One day Annika notices that the old lady is wearing an expensive ring. A few days later the body of the woman is recovered from the Tiber river. Annika does not believe it was an accident and begins to investigate.
    
    The book also contains several entertaining exercises, which will help you learn faster: "Read & Learn", Focus on Grammar, Solutions, Dossiers 1 + 2
    Show book
  • Death at the Opera - Language Course Italian Level A2 - A crime novel and tourist guide through Verona - cover

    Death at the Opera - Language...

    Alessandra Barabaschi

    • 0
    • 2
    • 0
    The story in short: Verona is the city of the most celebrated lovers in the history of literature: Romeo and Juliet.
    But Verona is also the city of the Arena, the world known opera stage. It is here that the famous opera singer Eva Tanzi will make her long-awaited comeback, in the role of Aida.
    Annika will also take part in the event… but she won't be only singing.
    The book also contains several entertaining exercises, which will help you learn faster: "Read & Learn", Focus on Grammar, Solutions, Dossiers 1 + 2
    Show book
  • Centoquarantasette - cover

    Centoquarantasette

    Vincenzo Saldì

    • 0
    • 0
    • 0
    C’è un circolo del biliardo a Cagliari che è un microcosmo tutto da studiare. C’è un uomo musone e vendicativo, un cacciaballe professionista e una memorabile sfida a biliardo inglese che degenererà in un massacro. E c’è una notte, in cui tutti i nodi vengono al pettine, i segreti si sgretolano e un uomo chiamato Culodilegno ritornerà ad indossare il suo vero nome come un sudario. E tutto per colpa del numero 147.
    Show book
  • La ragnatela del potere - cover

    La ragnatela del potere

    Jim Tatano

    • 0
    • 0
    • 0
    Alla morte del nonno bibliotecario, Davide Majorana, riceve una fortissima eredità fino ad allora sconosciuta. Ormai, da ricco, il paese siciliano in cui è nato non è più un posto adatto a lui e così si trasferisce a Roma. Ma non ha pace, vuol scoprire da dove deriva l'enorme e misteriosa eredità. 
    Intanto, per le vie della Capitale una mano criminale uccide indisturbata e in modo rocambolesco eminenti membri dell’élite del potere (finanziario, clericale, mediatico ecc). Parte così un intricato gioco di potere in cui verrà impigliato anche Majoarana tra violenze, indagini di spionaggio, incontri con società segrete col ritmo scandito dallo stato di tensione. 
    In questo scacchiere, oltre le mosse di Majorana, si scopriranno le mosse, ognuno nel proprio ruolo, della bella Sabina De Angelis, dell'ambiguo La Tierre, anziano amico del protagonista e di altri personaggi per svelare trame spionistiche del passato e del presente.
    Show book
  • Baciamo le mani - cover

    Baciamo le mani

    Vittorio Schiraldi

    • 0
    • 0
    • 0
    I tempi erano cambiati ed era nata un mucchio di gente senza più rispetto. Nella malinconica consapevolezza dell’ultimo vecchio Don, che assiste alla lenta decomposizione del suo mondo e nella disperata ribellione che gliene deriva è la chiave psicologica di questo romanzo che demolisce le più tradizionali oleografie della mafia e i suoi protagonisti. 
    Baciamo le mani è però qualcosa di più di uno dei tanti romanzi sulla mafia che si pubblicano oggigiorno. Esso è la testimonianza autentica e spietata della profonda modificazione strutturale della società mafiosa siciliana all’avvento del gangsterismo, segna i momenti di un ricambio generazionale, a New York come a Palermo, ma è anche l’atto di nascita di un sistema diverso, un sistema senza più regole né principi, senza più miti è eroi, ormai affidato ai più brutali risvolti della violenza. 
    Baciamo le mani, infatti, è un libro amaro e violento, che oltre alla sofferta poesia dei personaggi che lo animano, rappresenta uno strumento efficace di conoscenza di una tra le più oscure e pericolose metastasi del corpo sociale. Ed è un romanzo che si legge tutto d’un fiato, fino all’estremo congedo dei suoi protagonisti che non vivono nella superficiale esaltazione, oggi ormai ricorrente, di un costume che si è già trasformato, ma restano inchiodati alla loro condizione di superstiti eroici e disperati in un mondo travolto dalla disumanità, un mondo che ha rinunciato ai vinti come ai vincitori per inventariare soltanto i sopravvissuti. Don Angelino Ferrante - questo capo di una mafia quasi istituzionale - vede trasformarsi la sua Famiglia a poco a poco, dispersa da uomini e avvenimenti che appartengono alla più sanguinosa cronaca dei nostri giorni, la vede sacrificata dall’obbedienza assurda alle leggi sulla quale l’aveva costruita ma non rinuncia alla propria dimensione umana, fino alla totale disfatta. 
    Disfatta che non ha nulla della resa ma è l’eroico rifiuto di un mondo nel quale egli stesso non ha più alcuna ragione di sopravvivere. 
    “Non c’è posto migliore per morire che laddove hanno già seppelito tutto di te stesso“ è la conclusione dell’Autore. 
    E tale diventerà infatti la scelta di quest’ultimo patriarca destinato a non avere più successori.
    Show book