Reading without limits, the perfect plan for #stayhome
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Scardinare il Sistema Tecnogeno - Reality Transurfing - cover

Scardinare il Sistema Tecnogeno - Reality Transurfing

Vadim Zeland

Publisher: Macro Edizioni

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Avendo a nostra disposizione la tecnica della liberazione, grazie a questo libro riusciremo a crearci il mondo che vogliamo e a elevare il nostro potenziale creativo a livelli inaspettati.Quella che Zeland ci offre è una chance unica per scardinare la “matrix” e fuggire verso la libertà. Questa è l’unica vendetta possibile contro un sistema che appiattisce e livella le personalità in modo subdolo e stereotipato.La realtà è che siamo persone uniche. 
Ora anche libere. È un privilegio per pochi. Sfruttiamolo.Se non hai talenti o pregi eccezionali il sistema prevede che tu non possa essere “primo”. A dispetto di ogni ragionevole previsione, tu prenditi invece il diritto di essere unico. 
Mentre tutto sembra procedere in modo lineare, secondo l’iter prestabilito e inarrestabile del progresso tecnologico, il cancro del sistema ha iniziato a crescere, indipendentemente dalla volontà dell’uomo.Alzato il velo di questa apparente normalità, il processo appare come realmente è: del tutto fuori controllo. Anestetizzati a nostra insaputa, sopravviviamo, dormendo un sonno profondo della coscienza che nemmeno sospettiamo. Inconsapevoli viti d’ingranaggio di un sistema autoregolato e distruttivo continuiamo ad alimentare l’ingranaggio riempiendo le file di quelli che marciano nella direzione che è stata loro indicata. 
Se lo fanno tutti è giusto, ci dicono, serriamo i ranghi e non abbandoniamo le file.Ma potrebbe esserci un’alternativa: rimanere all’interno del sistema scoprendone le carte, per poter utilizzare le sue regole perverse a nostro vantaggio. Non dentro, ma sopra al sistema, senza esserne più vincolati. Uscire dai ranghi senza però abbandonarli. 
Sognare da svegli mentre tutto intorno gli altri dormono.

Other books that might interest you

  • Alimentazione e Disturbi del Comportamento in Bambini e Ragazzi - Diete e terapie per guarire - cover

    Alimentazione e Disturbi del...

    Paolo Giordo

    • 0
    • 0
    • 0
    Come ciò che mangiamo e il nostro stile di vita possono influire direttamente sul nostro comportamento. 
    Questo libro spiega in maniera completa, e con un linguaggio semplice e scorrevole, i problemi generati dall’alimentazione industriale e propone consigli per mangiare in maniera sana e naturale. 
     
    I principali argomenti trattati: 
     
    Come il cibo e la sua produzione si sono modificati nei secoli e relazione con la salute 
    La disbiosi intestinale e la rottura dell’integrità della sua mucosa comportano un passaggio di molecole estranee con conseguenze sul Sistema Nervoso Centrale 
    Candida Albicans: il nemico nascosto 
    Ostacoli alimentari e farmacologici al corretto sviluppo neurologico 
    Come funziona il nostro approvvigionamento energetico e come questo può interferire con il fisiologico sviluppo cerebrale 
    Allergie e intolleranze alimentari 
    La perdita delle capacità nutritive degli alimenti 
    Il problema del glutine e della caseina 
    Vaccinazioni, metalli pesanti, pesticidi & co. 
    Focus sull’autismo e sui disordini metabolici correlati 
    Scolarizzazione, disturbi dell’apprendimento e adhd 
    L’adolescenza come fase critica ed il rapporto con il cibo 
    Comportamenti violenti, Aggressività, Disadattamento sociale, ecc. 
    La terapia convenzionale 
    Parassiti intestinali e loro rimedi 
    La terapia chelante nei bambini 
    Omeopatia e disturbi del comportamento. 
    L’autore propone, inoltre, suggerimenti dietetici concreti per specifici problemi, quali: 
     
    la dieta priva di glutine e caseina 
    l’alimentazione per le allergie e le intolleranze alimentari 
    la dieta anti candida 
    la dieta di riequilibrio glicemico 
    la dieta a basso tenore di carboidrati 
    la dieta a basso tenore di ossalati 
    la dieta a basso tenore di fenoli e salicilati. 
     
    L'autore 
    Paolo Giordo, laureato in medicina e chirurgia e in filosofia, specializzato in neurologia, esercita la libera professione nell’ambito delle MnC (Medicine non Convenzionali). 
    Il dottor Giordo ha conseguito i diplomi in Medicina Psicosomatica, in Bioenergetica Medica, in Omeopatia e Omotossicologia, ha studiato Ayurveda e Floriterapia di Bach. 
    Paolo Giordo ha inoltre al suo attivo numerose pubblicazioni su riviste su argomenti riguardanti l’alimentazione naturale, la medicina olistica e la filosofia della medicina. 
    Esercita la professione in Toscana e in Emilia Romagna.
    Show book
  • Il potere della volontà - cover

    Il potere della volontà

    Paul C. Jagot

    • 0
    • 0
    • 0
    Possedere una grande forza di carattere; la fiducia in se stessi che consenta l'iniziativa e il successo; una volontà riflessiva, risoluta, tenace; la facoltà di dominarsi, di guidarsi deliberatamente; una sicurezza chiara, facile, giudiziosa in presenza di chicchessia; il dono di influire sul pensiero e le disposizioni altrui; il vigore mentale e la destrezza necessari per sormontare mille sorta di difficoltà: tutto questo, invero, sembra inaccessibile ai più di noi. Queste cose tuttavia si acquistano. Il presente libro vi mostrerà il modo di determinare metodicamente in voi stessi, in larga misura, tutte le dette qualità. Fortificare con l'educazione la volontà, il potere che regge la coscienza, è questione di esercizio. La subordinazione delle diverse attività psicologiche al controllo riflessivo dell'intelligenza, costituisce la qualità maggiore per il successo, perchè rende idonei ad agire malgrado l'ostacolo o la difficoltà, conformemente ad una decisione o ad un principio fissati in anticipo. Ad un certo grado di sviluppo psichico, la volontà si trova associata costantemente e intimamente all' « Io» centrale. Essa permette allora di dirigere i propri pensieri, di moderare o di esaltare secondo i casi, le emozioni o gli impulsi, e di regnare sovranamente sopra gli stati sensori. Le volizioni precise, continue, intense hanno, bene inteso, un'azione a distanza molto più efficace che i pensieri indecisi, fuggitivi e trascurati. L'influenza psichica individuale s'accresce dunque col ridurre la molteplicità degli stati d'animo, imparando a pensare con energia. In questo libro tratteremo un metodo di sviluppo della volontà; in primo luogo, del dominio su se stessi, quindi della pratica dell'influenza mentale a distanza sopra una o più persone, infine dell'applicazione dei metodi di condizionamento volontario del destino. I primi effetti si traducono con un impulso all'iniziativa mentale prima, poi con una sensazione di sicurezza, di « potere »: si ha la coscienza di essere capaci di sforzi di volontà. A poco a poco la padronanza di se stessi aumenta, e ben presto i propri sensi, la propria sensibilità, il proprio intelletto si dirigono con la più grande soddisfazione. Anche indipendentemente dall'influenza tele-psichica diretta sugli altri, è evidente che si è riusciti ad imparare a dominarsi, a ragionare sulle proprie impressioni. Uno sguardo che esprima la determinazione, un discorso preciso e condotto con giudizio, un atteggiamento calmo ed energico, impressionano in modo considerevole. L'uomo eseguirà ciò che ha progettato in maniera manifestamente attiva, con piena attenzione a quello che egli sta facendo, passando nel momento previsto all'occupazione successiva, mantenendo nel corso di tutte le fasi del proprio lavoro una stessa direttiva esprimente una medesima volizione. Il titolo di questo volume: «Il potere della volontà» è dunque rigorosamente giustificato dal punto di vista più positivo.
    Show book
  • Le 5 Domande Essenziali (Più Una) - Scopri l’arte di porre (e rispondere a) le giuste domande - cover

    Le 5 Domande Essenziali (Più...

    James E. Ryan

    • 0
    • 0
    • 0
    Scopri l’arte di porre (e rispondere a) le giuste domande 
    Al lavoro, in famiglia, a scuola, assieme agli amici, con il partner spendiamo sempre troppo tempo ed energie a cercare la risposta adeguata, ma la verità è che le domande contano tanto quanto le risposte, spesso anche di più. 
    Se poni un quesito errato stai pur certo che riceverai un parere o una reazione sbagliata 
    Prendendo spunto dalla politica, dalla storia, dalla cultura popolare e dai movimenti sociali, così come dalla sua vita privata l’autore, James Ryan preside presso l’Harvard University, ci dimostra l’esistenza di 5 domande essenziali. 
    Se formulate correttamente queste generano comprensione, scatenano la curiosità, attivano il progresso, danno forza alle relazioni e attirano la nostra attenzione sulle questioni veramente importanti della vita. 
    Utilizzando regolarmente le 5 domande basilari, l’autore ci assicura che saremo più avvantaggiati nel rispondere al quesito più importante in assoluto: 
    «Hai ottenuto quello che volevi da questa vita, nonostante tutto?» 
    Spassoso e illuminante al tempo stesso, toccante e sorprendente, questo libro è una fonte d’ispirazione e saggezza che cambierà per sempre il tuo modo di pensare alle domande. 
    «Occorre più coraggio per porre buone domande che per dare buone risposte. Un buon quesito - spiega Ryan - costringe a riflettere: chi domanda e chi risponde» 
    (Beppe Severgnini) 
     
    L'autore 
    James Ryan è l’undicesimo preside dell’Harvard Graduate School of Education. 
    È stato assistente del presidente della Corte suprema nonché ex giocatore di rugby. Vive a Lincoln, nel Massachusetts, con la moglie Katie, i loro quattro figli, due cani, due gatti e nove polli. 
    Quest’opera è basata sul suo famoso discorso tenuto alla consegna dei diplomi all’Harvard University che ha avuto un grandissimo successo nel web.
    Show book
  • Il potere invisibile della visualizzazione - Scopri come raggiungere i risultati che credevi impossibili - cover

    Il potere invisibile della...

    Genevieve Behrend

    • 0
    • 0
    • 0
    Genevieve Behrend condivide con noi la storia delle sue esperienze grazie alle quali ha scoperto che con la visualizzazione, insieme alla meditazione e a una profonda fede nell’abbondanza e nella generosità dell’universo, riusciamo a ottenere risultati che crediamo impossibili. Utilizzando quotidianamente gli insegnamenti appresi da Thomas Troward, fondatore della “Scienza della Mente”, è riuscita a crearsi una vita molto più soddisfacente, coronando anche il suo sogno più grande di diventare la sua brillante e unica allieva.Leggendo Il Potere Invisibile della Visualizzazione ti renderai conto che saper visualizzare è come avere la Lampada di Aladino che ti permette di ottenere qualsiasi cosa tu desideri. In che modo? Riconoscendo che TU sei una persona straordinaria, attraverso di te si esprime lo spirito creatore.
    Show book
  • OMNIVERSO - TUTTO è nell'UNO UNO è nel TUTTO! INFINITO = OTTAVO SENSO - cover

    OMNIVERSO - TUTTO è nell'UNO UNO...

    Roberto Cortelli

    • 0
    • 0
    • 0
    ROBERTO CORTELLI è alla sua seconda esperienza come “ascoltatore” e “raccontatore” di aspetti, situazioni capitate nella vita e per le quali ricerca diverse possibili risposte. È curioso ed instancabile nella ricerca di opportunità per crescere. Il suo primo lavoro “Il Mio Continuo Divenire”, è stato un viaggio nell’avventura del diventare padre. Ora, in questo “OMNIVERSO”, mette tutta la sua voglia di gridare al mondo che ogni pensiero, ogni emozione, ogni persona che vive quell’esperienza è viva in eterno. Amplifica ed implementa i nostri sensi fino agli Otto Sensi che hanno permesso all’ESSERE umano, presente dopo presente, di ESSERE QUI, ORA. 
    Per questo viaggio ringrazio il Dr. Robert Lanza ed il suo meraviglioso libro “BIOCENTRISM”, e certamente Jiddu Krishnamurti per gli altrettanto preziosi “LIBERTÀ TOTALE” ed altri suoi lavori. Da questi, ho preso spunto per il mio vagare attraverso informazioni sotto gli occhi di tutti, facilmente rintracciabili, raccontate come pillole da quei pochi che nel mondo dell’informazione di massa si permettono di buttare qua e là delle notizie utili all’umanità, anziché idiozie ipnotiche. È un lavoro che tratta della vita di tutti i giorni e di come la possiamo interpretare diversamente, tutti, perché quello è il motivo per cui siamo stati posti al vertice della catena evolutiva, non è certo per morire in miniera, per fare da cavia alle multi-nazionali della farmaceutica, della finanza e della politica, per la rincorsa all’acquisto ed al possesso che inevitabilmente precludono equilibrio e serenità rendendo ancora più potente e blasfemo il mondo che ruota attorno a qualsiasi religione ed infine, per credere che esiste la Vita e la Morte: esiste solo la VITA! 
    OMNIVERSO - TUTTO È nell’UNO, UNO È nel TUTTO, è un viaggio ologrammico che osserva l’Essere Umano nei diversi Universi. Un’esplorazione delle caratteristiche Umane attraverso nuovi paradigmi, nuove osservazioni e soprattutto nuove domande, le quali aprono l’opportunità di eliminare il rischio Estinzione elevando l’UOMO all’EVOLUZIONE nell’UNICITÀ CONSAPEVOLE. 
    È un’indagine alla ricerca di esperienze e risposte che eliminano il concetto di Guerra, Violenza, Conflitto ... mentre eleva come UNICO, il concetto di AMORE INCONDIZIONATO. Questo è il mio viaggio che condivido con tutti coloro che amano la Vita, tra questi, nel mio cuore vi sono Lucia, compagna nel mio tempo e Jacopo, a cui auguro di ESSERE entrambi, nel proprio vivere, quel presente dopo presente che conferma l’eternità, eliminando qualsiasi inutile paura, illusione, falsità e delega.
    Show book
  • Chiamami Alex - cover

    Chiamami Alex

    Lynda Johnson Vitali

    • 0
    • 0
    • 0
    Chiamami Alex è la storia di chi ha superato ostacoli e vinto pregiudizi riconoscendo ogni potenziale di se stesso e mettendolo in pratica nella vita di tutti i giorni.È la storia reale di chi, pur affetto da Sindrome di Down, ha raggiunto una vita autonoma, non certo diversa da qualsiasi altro cittadino.Chiamami Alex è una storia di cooperazione, unità valori.È la storia di un uomo di 30 anni che non accetta soprannomi o appellativi e vuole essere chiamato per nome, perchè Alex è il suo nome.
    Show book