Join us on a literary world trip!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
La baby aerodinamica color karamella - cover

La baby aerodinamica color karamella

Tom Wolfe

Publisher: Castelvecchi

  • 0
  • 1
  • 0

Summary

Diretto, avvincente, inconfondibile: è lo stile di Tom Wolfe, considerato, proprio grazie a "La baby aerodinamica kolor karamella", il padre nobile del New Journalism. La "baby aerodinamica" a cui si riferisce il titolo è un modo di personalizzare le automobili, ma si tratta soltanto di uno dei miti moderni affrontati da Wolfe in questa raccolta di reportage, vero repertorio di mode sociali scritto nei primi anni Sessanta. Lucido e implacabile, Wolfe racconta la ricerca dello svago a ogni costo e la guerra di tutti contro tutti, per poter affermare davanti allo sguardo degli altri il proprio desiderio di apparire "arrivati". La penetrante capacità di analisi dell'autore rivela come in questo mondo i valori tradizionali siano stati progressivamente sostituiti da contenitori dai colori brillanti, ma dai confini irrimediabilmente incerti.

Other books that might interest you

  • L’antistoria nell’area del Medio Biferno - Ricostruzioni di cornici per le inquadrature di storia molisana - cover

    L’antistoria nell’area del Medio...

    Francesco Bozza

    • 0
    • 0
    • 0
    “L’antistoria nell’area del medio Biferno”, oltre alle ‘ricostruzioni’ delle situazioni geografiche, insediamentali e fisiche di un territorio, l’area del medio Biferno, il fiume ‘molisano’ per antonomasia, propone, dopo averli scrostati dal pregiudizio storiografico che li ha da sempre avvolti, le ambientazioni generali, all’interno delle quali, nei cambiamenti dettati dal continuo divenire umano, sono andate a collocarsi sia le situazioni e sia le inquadrature della storia molisana, che man mano sono ri-emerse ed alle quali, nel futuro, si dovrà fare riferimento da chi con serietà vorrà fare ricerca storica. 
    Quadri nuovi, se si considerano i temi venuti fuori: le influenze di lunghissimo periodo delle persistenze della grecità; la tipologia del ‘monachesimo’, eremitico e cenobitico, di matrice ‘basiliana’ rispetto ad una tradizione monastica del ‘pan-benedettino’; gli adattamenti alle convivenze con le altre culture (come quelle di arabi e di ebrei); i condizionamenti degli ordini crociato-cavallereschi; gli sviluppi in ambito locale delle radicali contrapposizioni politiche; le presenze della ‘contestazione’ eretica ai margini delle situazioni umane; la presenza delle ‘riforme’ prima della riaffermazione della ‘contro-riforma’. 
    Ed, a tutti sottesi, le motivazioni e gli effetti delle ‘cancellazioni’, da sempre operate dalla forza del vincitore, delle situazioni, umane e non, prodotte da chi, più debole o solo meno fortunato, era risultato sconfitto. 
    L’autore, in pratica, si è interessato all’altra metà (o, forse, più?) della storia, quella non scritta, ‘cancellata’ e ‘dispersa’; all’antistoria, appunto.
    Show book
  • I Misteri di Campobasso: una festa agraria dei Sanniti - cover

    I Misteri di Campobasso: una...

    Paola di

    • 0
    • 0
    • 0
    La festa molisana più rappresentativa del mondo antico è quella dei Misteri che, ogni anno, ha luogo a Campobasso nel giorno del Corpus Domini. La festa ha conservato simboli e significati che appartengono alla tradizione agraria dei popoli italici che hanno abitato per millenni il territorio della regione Molise.
    Show book
  • edriver Esame teorico - Sicuri all'esame Cat B A A1 M F G - cover

    edriver Esame teorico - Sicuri...

    Beat Walter, Daniel Sterchi

    • 0
    • 0
    • 0
    Sicuri all'esame
    
    Questo ebook la aiuta a prepararsi all'esame teorico di circolazione.
    Show book
  • La sporca guerra contro la Siria - Washington regime e resistenza - cover

    La sporca guerra contro la Siria...

    Tim Anderson

    • 0
    • 0
    • 0
    In Siria si cerca di eliminare un regime tramite l'intervento di mercenari e di sedicenti ribelli che si sono dimostrati essere degli spietati assassini. Questo libro rivela il modo in cui sono stati invertiti i ruoli, confermando il fatto che la verità è sempre la prima vittima di ogni guerra.
    Show book
  • Ad altitudine di crociera splende sempre il sole - Pensieri in libertà sull'arte chi la fa e chi le sta intorno - cover

    Ad altitudine di crociera...

    Paolo Cremonesi

    • 0
    • 0
    • 0
    È un testo per tutti, di facile lettura anche quando si affrontano argomenti complessi o tecnici. Un testo fondamentale per quanti gravitano intorno al mondo della conservazione dei beni culturali.
    Show book
  • Apocalypse Euro - Tutto quello che avresti dovuto sapere sulla moneta unica ma non hanno mai osarti dirti - cover

    Apocalypse Euro - Tutto quello...

    Paolo Becchi, Alessandro Bianchi

    • 1
    • 0
    • 0
    Come ha scritto sul New York Times il columnist politico Jochen Bittner, “i leader europei dovrebbero ammettere che i cosiddetti euro-scettici hanno avuto spesso ragione, nel passato, e che è stato un errore bollarli come primitivi o reazionari eretici. Del resto, storicamente, gli eretici sono spesso stati coloro che alla fine hanno forzato un sistema di credenze a confrontarsi con le proprie contraddizioni. Lo stesso dovrebbe accadere all'interno dell'Unione Europea”.
    Apocalypse Euro raccoglie alcune delle voci "eretiche" più importanti nel panorama europeo, a torto escluse dal racconto della crisi dal mainstream e oggi divenute, di conseguenza, il punto di riferimento per chi vuole trovare gli strumenti per uscire da questo “incubo”. 
    Per salvare una moneta insostenibile è stata creata una serie di alchimie giuridiche, che hanno indebolito i Parlamenti nazionali e il Parlamento europeo. Per salvare un mostro, una moneta nata male e proseguita peggio, si calpesta ogni volontà popolare e si stanno facendo a pezzi le Costituzioni e perfino – al culmine del paradosso – quei diritti, che l'Unione Europea con la Carta dei diritti di Nizza intendeva tutelare. 
    Nel frattempo i vari Letta, Monti, Saccomanni e oggi Renzi si susseguono al “potere”. Come semplici valvassori di Bruxelles e Francoforte, continuano a calpestare in nome dell’internazionalismo finanziario - di cui l'euro è il simbolo più forte - la nostra sovranità e la equa redistribuzione del reddito per l'intera popolazione. Per questo, i veri eversivi sono loro, non chi li contrasta.
    
    Potete leggere gli interventi di:
    Alberto  Bagnai 
    Luciano Barra Caracciolo
    Paolo  Becchi 
    Claudio  Borghi Aquilini
    Alain de Benoist
    Paul de Grauwe
    Costas  Douzinas 
    Ambrose  Evans-Pritchard  
    João Ferreira do Amaral 
    James Galbraith 
    Nino Galloni 
    Oskar  Lafontaine  
    Serge  Latouche  
    Alberto Montero Soler 
    Hans Olaf Henkel 
    Jacques Sapir 
    Lidia Undiemi
    Yanis Varoufakis 
    Gianni Vattimo
    
    Gli Autori
    Paolo Becchi, nato a Genova, è professore ordinario di Filosofia del diritto presso la facoltà di Giurisprudenza dell’università di questa città. Tra i suoi libri più recenti: Nuovi scritti corsari: Meglio una fine spaventosa che uno spavento senza fine (Adagio, 2013), I figli delle stelle: L'Italia in movimento (Adagio, 2014) e Colpo di Stato permanente (Marsilio, 2014).
    Alessandro Bianchi, nato a Roma, dirige il sito di politica internazionale www.lantidiplomatico.it
    Show book