Reading without limits, the perfect plan for #stayhome
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Posso e la Fiamma nella foresta - cover

Posso e la Fiamma nella foresta

Silvia Civano

Publisher: Il prato publishing house

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Il mondo di Candunia è stato ridotto in cenere ed i suoi abitanti sono dispersi sulla Terra. Uno di essi è il nostro protagonista: il suo nome è Posso e si è ritrovato in un bosco in Piemonte senza memoria del suo passato. Sa solo come si chiama e scopre col tempo che i suoi poteri si evolvono in base alle necessità: è in grado di rendere se stesso e gli oggetti che desidera immateriali o invisibili; questo perché i pericoli che corre in un bosco sono quelli di venire calpestato oppure esser visto dagli umani. Piccolo, con fattezze simili all'uomo (eccetto per i suoi grossi e ruvidi piedi), decide un giorno di partire alla ricerca di altri suoi simili insieme alla sua migliore amica: Miss Lumachina Bla Bla. Il percorso intrapreso li porta ad affrontare molte avventure: dal bosco, alla città, alla foresta Amazzonica; i due incontrano ostacoli sempre più difficili da superare. Pur avendo rischiato la vita nel “villaggio degli umani” dominato dal cemento e dalla frenesia, riescono ad arrivare in Brasile, dove è invece la natura a regnare sovrana. Qui incontrano animali mai visti prima ma non solo... In Amazzonia Posso scopre molto più di quello che avrebbe sperato di trovare...

Other books that might interest you

  • La terra della notte - Una storia d’amore - cover

    La terra della notte - Una...

    William Hope Hodgson

    • 0
    • 0
    • 0
    In un futuro lontanissimo il sole è spento e la Terra avvolta da tenebre e nebbie evanescenti. I pochi esseri umani che ancora abitano il mondo vivono nel sottosuolo sfruttando l’energia tellurica e protetti dalla Grande Piramide. Entro queste possenti mura d’acciaio l’umanità è salva e insieme prigioniera. Fuori, nel buio di una notte senza fine, si aggirano creature spaventose: spettri avvolti in grigi sudari, bestie e mostri, colossali emanazioni di forze inesplicabili.
     
    Nel 1944, riferendosi a La terra della notte, Clark Ashton Smith scrisse: “In tutta la letteratura sono rare le opere così nitidamente straordinarie, così puramente creative, come The Night Land. Solo un grande poeta avrebbe potuto elaborare e scrivere una storia come questa”.
    Show book
  • Onde elettromagnetiche - Dai Raggi X alle Onde Radio: l'Energia dell'Universo - cover

    Onde elettromagnetiche - Dai...

    Massimo Teodorani

    • 0
    • 0
    • 0
    Tutti abbiamo sentito parlare di onde elettromagnetiche, ma pochi di noi conoscono esattamente la natura e l'origine di questo fenomeno e soprattutto gli effetti che produce nel mondo in cui viviamo. 
     
    Attraverso una prosa discorsiva e un approccio che spazia dalla fisica all'astronomia, Massimo Teodorani guida anche il lettore meno esperto alla scoperta di questo affascinante mondo. 
     
    Nella prima parte del libro sono illustrati gli aspetti fisici alla base della propagazione elettromagnetica, con un approfondimento sul modo in cui le onde vengono "modellate" dal pianeta in cui viviamo e dagli esseri viventi che lo abitano; la seconda parte mostra invece come questo fenomeno nasce e si sviluppa nell'Universo, affrontando anche il curioso aspetto di come sarebbe la vita in situazioni di emissioni elettromagnetiche diverse da quelle che conosciamo. 
    Termina il libro una breve ma essenziale sezione dedicata a quelle proprietà delle onde elettromagnetiche che ci permettono di comunicare tra noi e forse, in futuro, con altri esseri nell'Universo. 
     
    Arricchito da una sequenza di note tecniche e da numerose illustrazioni, il volume rappresenta un testo introduttivo per qualunque lettore interessato ad approfondire il fenomeno non solo a livello di scienza pura ma anche dal punto di vista delle sue applicazioni tecnologiche.
    Show book
  • Guardami! - cover

    Guardami!

    Vittorio Schiraldi

    • 0
    • 0
    • 0
    Aveva perso sei chili e ormai non usciva dal bagno se non era perfettamente vestita e truccata. Pronta a lasciare una scia di profumo lungo il corridoio mentre si dirigeva in cucina per preparare la colazione. Per fare questo si alzava mezz’ora prima del solito per evitare di farsi attendere. Non sarebbe potuto accadere comunque. Da qualche mese Marco aveva ripreso a correre prima di andare in ufficio e quindi si svegliava molto presto. Si infilava la tuta e si buttava giù per la vallata alle spalle del grande ospedale che avevano costruito di fronte alla loro casa.  
    Entrando in cucina lo trovò già al suo posto, accanto alla figlia che stava imburrando le sue fette biscottate dopo aver messo la macchinetta del caffè sui fornelli. La televisione era accesa. Sullo schermo scorrevano le immagini di bambini ridotti pelle e ossa davanti alle loro capanne in un villaggio africano. Marco seguì la direzione del suo sguardo, vide a sua volta gli occhi neri e puntuti di un ragazzino che parevano trafiggere la coscienza, e disse: 
    - Quest’anno se lo sognano il mio otto per mille, visto tutto quello che sprecano in pubblicità... 
    - E soprattutto all’ora in cui una persona sta mangiando... disse Cecilia...
    Show book
  • Alice attraverso lo specchio - cover

    Alice attraverso lo specchio

    Lewis Carroll

    • 0
    • 0
    • 0
    Il viaggio di Alice nel mondo dei sogni e del nonsense continua con questo secondo libro di Lewis Carroll, che è un vero regalo di “non compleanno” per ognuno di noi.Musiche originali di Manuela Daviddi e Ivan Genesio.
    Show book
  • Posso nella morsa dei ghiacci - cover

    Posso nella morsa dei ghiacci

    Silvia Civano

    • 0
    • 0
    • 0
    Incubi su Cannot turbano i sogni dei Posso sparsi sulla Terra. Il nemico non si è arreso dopo la sconfitta in Amazzonia e per vendicarsi dell’umiliazione subita, vuole uccidere tutti i Posso esistenti. Posso e Flama decidono di unire le forze e trovare altri loro simili per affrontarlo. Lungo il viaggio ne incontrano alcuni: Alby, il debole Posso di ghiaccio dalla pelle trasparente; Bruma, la scontrosa Posso dell’oscurità dalle forme mutevoli; Kor, il Posso del sottosuolo forte e impulsivo; Voronya, la cieca Posso di acqua dalla bellezza eterea e infine Vesevo, l’impavido Posso di fuoco un po’ troppo sicuro di sé. L’unione dei sette Posso è tutt’altro che facile: litigi, incomprensioni e volontà di prevaricare sul gruppo da parte di alcuni, minacciano la riuscita della missione. L’unica esclusa da risate e battibecchi è Miss Lumachina Bla Bla, la quale sembra essere di troppo in questa impresa pericolosa. Intanto, mentre i Posso cercano di cooperare, viaggiando dalle Canarie al Messico, il nemico si prepara ad accoglierli in Antartide e questa volta non è solo… Basteranno un nuovo potere e un frutto misterioso a ribaltare l’esito della battaglia?
    Show book
  • Le avventure di Posso - cover

    Le avventure di Posso

    Silvia Civano

    • 0
    • 0
    • 0
    È un giorno come tanti nel bosco, quando una chiocciola di nome Miss Lumachina Bla Bla, trova qualcuno svenuto nel prato. Ha fattezze umane, ma non sembra appartenere alla stessa specie. Alto al massimo una decina di centimetri, ha i capelli crespi e le guance molto pallide. Quando rinviene non ricorda nulla del suo passato; sa solo di chiamarsi Posso e si guarda intorno disorientato per cercare qualcosa a lui familiare. Superata la diffidenza iniziale, la chiocciola decide di non abbandonare quel curioso essere a se stesso; e grazie a lei, Posso entra a far parte della famiglia del bosco, dove conosce animali mai visti prima. Tassi, lupi, ricci, rospi, api e serpenti; sono solo alcuni che incontra e da ognuno di essi apprende qualcosa di nuovo. Ogni giorno per Posso è un’avventura, ma più impara su quel mondo dove si è risvegliato, più comprende che nei dintorni nessuno gli somiglia: perché solo lui può teletrasportarsi e rendersi invisibile? Come mai perde i poteri quando entra in contatto con l’inquinamento? Se neanche il saggio del bosco è in grado di rispondere alle sue domande, fin dove si deve spingere per trovarle?
    Show book