As many books as you want!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Sai che botta fa un TIR quando cappotta - Versi sbandati e o racconti ribaltati - cover

We are sorry! The publisher (or author) gave us the instruction to take down this book from our catalog. But please don't worry, you still have more than 1 million other books to choose from, so you can read without limits!

Sai che botta fa un TIR quando cappotta - Versi sbandati e o racconti ribaltati

Sergio Covelli

Publisher: 01 05 5277717 Pecorenerecords

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Scrivi vero o falso accanto ad ogni frase
due poesie coerenti sono sempre non contraddittorie
vero
due poesie logiche sono sempre ambigue
falso
due poesie connesse sono sempre dubbie
falso
due poesie conformi non sempre sono corrispondenti
falso
scrivi vero o falso accanto ad ogni frase
sì no no sì
verifica dell'obiettivo dopo aver letto questo libro
hai acquisito il concetto di poesia?
valutazione zero meno meno meno
sì no no sì boh?

Other books that might interest you

  • Liolà - cover

    Liolà

    Luigi Pirandello

    • 0
    • 0
    • 0
    Liolà è una commedia di Luigi Pirandello scritta in lingua siciliana nel 1916 durante la prima guerra mondiale, in un momento molto doloroso per la vita dell'autore: il figlio era detenuto in un campo di prigionieri di guerra e la moglie cadeva in sempre più frequenti crisi della sua malattia mentale. L'opera invece, nonostante questa angosciosa condizione della vita dell'autore, è molto giocosa ed allegra, quasi spensierata, al punto che l'autore stesso dirà "è così gioconda che non pare opera mia".
    
    La commedia fu messa in scena per la prima volta il 4 novembre 1916 al Teatro Argentina di Roma con la Compagnia di Angelo Musco. Poiché era scritta totalmente in lingua siciliana, all'inizio pubblico e critica avevano molte difficoltà nel comprendere i dialoghi. Questo inconveniente convinse l'autore ad inserire nel testo nel 1927 una traduzione in italiano della commedia.
    
    La vicenda di Liolà è ispirata ad un episodio del capitolo IV del romanzo di Pirandello Il fu Mattia Pascal.
    
    Ha per protagonista Neli Schillaci, detto Liolà. Nome e soprannome erano già stati attribuiti ad un altro personaggio: Neli Tortorici, nella novella La mosca.
    
    Liolà è un personaggio spensierato e vagabondo, sempre in sintonia con il mondo e la natura. Pur non essendo una commedia musicale, la vocazione alla poesia e al canto di Liolà è espressa in canzoni che si inframmezzano nel corso della vicenda.
    Show book
  • Sai che botta fa un TIR quando cappotta - Versi sbandati e o racconti ribaltati - cover

    Sai che botta fa un TIR quando...

    Sergio Covelli

    • 0
    • 0
    • 0
    Scrivi vero o falso accanto ad ogni frase 
    due poesie coerenti sono sempre non contraddittorie 
    vero 
    due poesie logiche sono sempre ambigue 
    falso 
    due poesie connesse sono sempre dubbie 
    falso 
    due poesie conformi non sempre sono corrispondenti 
    falso 
    scrivi vero o falso accanto ad ogni frase 
    sì no no sì 
    verifica dell'obiettivo dopo aver letto questo libro 
    hai acquisito il concetto di poesia? 
    valutazione zero meno meno meno 
    sì no no sì boh?
    Show book
  • L'Italia dei Poeti - cover

    L'Italia dei Poeti

    AA. VV.

    • 0
    • 0
    • 0
    Nell’anno della celebrazione del 150° anniversario dell’unità d’Italia il CD contiene una scelta di testi significativi che intendono ricordare che la poesia, nel corso dei secoli, ha cantato l’identità italiana e l’appartenenza alla patria. Il senso dell’Italia, presente molto prima della sua unità politica, attraversa i secoli e giunge fino ad oggi: la voce dei poeti, come documento e come testimonianza, costituisce un filo rosso dal mondo romano fino al Novecento.
    Show book
  • Il Professore di Filosofia - Poesie - cover

    Il Professore di Filosofia - Poesie

    Orie Orie

    • 0
    • 0
    • 0
    Più che ad un professore di filosofia, può somigliare ad un artista di mezz'età che piace alle donne. Alto, capelli brizzolati ed aspetto carismatico, è di piacevole compagnia per tutti. 
    Dicono che sia un po' ”sbevazzone”, forse per quell'aspetto ”demodè” del suo abbigliamento, ma io non l'ho mai visto ubriaco, anzi: ha ideato un metodo innovativo che ci fa amare la materia che insegna, rendendoci parte attiva ed integrante ad ogni lezione, che egli preferisce chiamare ”incontro”.
    Show book
  • Mettiteve scuorno - Poesie - cover

    Mettiteve scuorno - Poesie

    Raffaele Pisani

    • 0
    • 0
    • 0
    Poesia in dialetto napoletano
    Show book
  • Nei boschi - Poesie dalle fiabe dei Grimm - cover

    Nei boschi - Poesie dalle fiabe...

    Stefania Zampiga, Liliana...

    • 0
    • 1
    • 0
    Non serve uscire di casa. 
    Resta al tuo tavolo. E ascolta. 
    Franz Kafka 
    Parafrasando Novalis, se lo scrittore di fiabe è colui che riesce 
    a vedere nel futuro, allora il racconto favoloso si srotola 
    come uno specchio dove ci riconosciamo nelle metamorfosi 
    altrui. Dove ritroviamo il mondo che ci circonda, con le 
    sue complessità e ingiustizie, con la sua assurdità e sorpresa. 
    Proprio in questo allenamento al vivere risiede il ruolo 
    fondamentale, anche oggi, della fiaba, come momento 
    politico di costruzione di un progetto culturale.
    Show book