Join us on a literary world trip!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
La rosa e il gelo - cover

La rosa e il gelo

Roberto Carifi

Publisher: LietoColle

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Roberto Carifi, nella plaquette di poesie La rosa e il gelo interroga la relazione tra due sostantivi apparentemente opposti, scelti come paradigmatici nel titolo e che, avvicinati da una congiunzione, introducono anticipatamente ai testi con un forte senso di riverberanza. Infatti le poesie scelte sono pervase da un movimento che oscilla tra la rosa, simbolo dell'amore, e il gelo che allude in tutti gli aspetti immaginativi alla morte. Quindi, informa di rosa e di gelo, il poeta plasma la materia dei significanti, fino a giungere a una trasparenza di sensi, percepibili attraverso l'ossimoro. Rosa e gelo, nel simbolo, attraversano le energie che azzerano la contrapposizione, superando così la dicotomia. Gli opposti dialogano, come dialoga il movimento pendolare attraverso due poli, i cui limiti sono l'esatta ed estrema espressione della energia che li sostiene.
Available since: 12/27/2015.

Other books that might interest you

  • La patente - Novella - cover

    La patente - Novella

    Luigi Pirandello

    • 0
    • 0
    • 0
    Novella pubblicata nel 1911 e poi confluita nella celebre raccolta pirandelliana delle Novelle per un anno, La patente è testo assai emblematico sia per la poetica di Pirandello sia per alcune costanti editoriali dello scrittore siciliano. Innanzitutto, la vicenda de La patente ripercorre le tematiche principali della scrittura pirandelliana, mettendo in scena il dramma tipicamente novecentesco di un ”io” scisso e privato della sua stessa identità, che, per esistere, è costretto ad assumere la “maschera” che gli altri proiettano su di lui (con temi che ritornano da Il fu Mattia Pascal e che si ritrovano sia nella ricca produzione teatrale sia nei successivi romanzi, come Uno, nessuno e centomila).
    Show book
  • Sconfinando - Poesie da viaggio - cover

    Sconfinando - Poesie da viaggio

    Giovanni Ferri

    • 0
    • 0
    • 0
    Sconfinando nasce dal viaggio, dal tentativo di superare i confini geografici, e nel viaggio accompagna il lettore alla scoperta di quattro continenti sulle tracce del poeta che prima di lui li ha visitati; i testi di Giovanni Ferri traggono spunto da spazi reali e sono arricchiti da intuizioni profonde su Africa ed Estremo Oriente, intessuti di riflessioni sul passato e il presente dell?Italia e dell'Europa, venati di ironia sulle idiosincrasie statunitensi.È anche un altro il senso dello sconfinare, quello dell?autore che, con questa sua prima collezione di poesie, attraversa e supera il suo linguaggio specialistico, quello dell?economista, che pure traspare a volte a impreziosire i componimenti e le riflessioni. Perché la poesia non è solo fatta di lirismo, ma anche di sguardi penetranti, di comprensione dei meccanismi, anche economici, alla base di ogni cultura.
    Show book
  • Antologia della narrativa breve italiana - cover

    Antologia della narrativa breve...

    Autori Vari

    • 0
    • 0
    • 0
    L'opera contiene: 
    Edmondo De Amicis - Dagli Appennini alle Ande 
    Antonio Gramsci - Odio gli indifferenti - Per la libertà della scuola 
    Bartolomeo Vanzetti - Quel che ho da dire è che sono innocente 
    Giovanni Verga - La lupa 
    Giovanni Verga - Libertà 
    Edmondo De Amicis - Il piccolo scrivano fiorentino 
    Carlo Collodi - Barbablù 
    Federigo Tozzi - La morte di Enrico 
    Renato Fucini - Vanno in Maremma 
    Luigi Pirandello - La giara 
    Giuseppe Lipparini - Un errore giudiziario 
    Italo Svevo - La madre 
    Giovanni Verga - Cavalleria rusticana 
    Renato Fucini - Fiorella 
    Luigi Pirandello - Ciaula scopre la Luna 
    Grazia Deledda - La regina delle tenebre 
    Lettura di Valerio Di Stefano
    Show book
  • Storia di una capinera - cover

    Storia di una capinera

    Giovanni Verga

    • 0
    • 0
    • 0
    Protagonista del romanzo è Maria, una diciannovenne rimasta orfana di madre in tenera età e rinchiusa all'età di sette anni in un convento di Catania, costretta a diventare monaca di clausura per motivi di indigenza economica famigliare (il padre è un «modestissimo impiegato»). A causa dell'epidemia di colera che nel 1854 colpì la città siciliana Maria ha l'occasione di trasferirsi nella casetta del padre a Monte Ilice e vivere così con la famiglia per il periodo dal 3 settembre 1854 al 7 gennaio 1855. Della famiglia fanno parte il padre, la matrigna (Maria, in una delle prime lettere, parla della difficoltà che a volte incontra nel chiamarla madre), la sorellastra Giuditta e il fratellastro Gigi. A Monte Ilice Maria incomincia un lungo scambio epistolare con Marianna, anche lei educanda del convento, nonché sua migliore amica e confidente, come lei tornata a casa dai genitori (a Mascalucia) a causa del colera.
    Show book
  • L'Italia dei Poeti - cover

    L'Italia dei Poeti

    AA. AA.VV.

    • 0
    • 0
    • 0
    Nell’anno della celebrazione del 150° anniversario dell’unità d’Italia il CD contiene una scelta di testi significativi che intendono ricordare che la poesia, nel corso dei secoli, ha cantato l’identità italiana e l’appartenenza alla patria. Il senso dell’Italia, presente molto prima della sua unità politica, attraversa i secoli e giunge fino ad oggi: la voce dei poeti, come documento e come testimonianza, costituisce un filo rosso dal mondo romano fino al Novecento.
    Show book
  • Le XV stazioni della Via Crucis - cover

    Le XV stazioni della Via Crucis

    Simona Bellone

    • 0
    • 0
    • 0
    Poesie ispirate alle XV stazioni della via Crucis - Opere letterarie e Narrazione di Simona Bellone - tratte dal libro "Le XV stazioni della via Crucis" "La passione di Gesù attraverso colori e poesia per non dimenticare il suo sacrificio per il mondo. L'essenzialità nei tratti e nei versi perché i bambini puri di oggi, siano fedeli adulti testimoni di domani." ©Simona Bellone Le opere pittoriche realizzate da Simona Bellone nella primavera del 2014, composte da 15 dipinti in acrilico su tela 30X30 cm. cadauna, sono esposte presso il Santuario del Deserto di Millesimo (SV) - Musica "Benedicta" tratta dallo "Stabat Mater" opera rock sinfonica di Franco Simone.
    Show book