If you like reading, you will LOVE reading without limits!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Deserto rosso - Abitanti di Marte - Deserto rosso #2 - cover

Deserto rosso - Abitanti di Marte - Deserto rosso #2

Rita Carla Francesca Monticelli

Publisher: Rita Carla Francesca Monticelli

  • 1
  • 0
  • 0

Summary

Stazione Alfa: 1000 giorni, 5 persone. 
Misteriose scoperte. 
Amicizie, gelosie, odio, tradimento. 
Morte. 
Dov'è Anna? 
Cosa si nasconde in Valles Marineris? 
Questo romanzo è la seconda puntata della serie di fantascienza "Deserto rosso". 
Dopo 995 giorni su Marte l'entusiasmo dell'equipaggio dell'Isis si è trasformato in frustrazione e insofferenza. Le loro ricerche non danno i risultati sperati, i loro mezzi sono insufficienti e già una volta la NASA ha annullato il lancio di una seconda missione, che avrebbe dovuto portare nuovi colonizzatori e attrezzature sul pianeta. 
Nel frattempo i rapporti tra i cinque membri della spedizione si sono fatti molto difficili. La Stazione Alfa è diventata teatro di una serie di conflitti, segreti, alleanze e rivalità. 
Adesso una nuova finestra di lancio si sta per aprire, ma le notizie da Houston sono tutt'altro che confortanti. Mentre da un parte il ritrovamento di una possibile sacca di ghiaccio potrebbe dare una svolta positiva agli eventi, Anna, esasperata dai comportamenti insoliti di Robert e dalla guerra fredda con Hassan, si trova a meditare sulla possibilità di tornare sulla Terra. 
Quando anche la morte si abbatte sui cinque abitanti di Marte, Anna trova nella fuga solitaria l'unica scelta possibile. 
Marte avrà però in serbo per lei un'incredibile scoperta, chiave di un mistero nascosto nelle profondità di Valles Marineris. 
"Deserto rosso - Abitanti di Marte" è un romanzo breve (circa 45.000 parole). 
La puntata precedente è "Deserto rosso - Punto di non ritorno". 
La puntata successiva è "Deserto rosso - Nemico invisibile". 
L'ultima puntata è "Deserto rosso - Ritorno a casa".

Other books that might interest you

  • Controtempo - Dalla Raccolta: Un Giorno ad Armonia - cover

    Controtempo - Dalla Raccolta: Un...

    Rossella Romano

    • 0
    • 1
    • 0
    Questo racconto fa parte della raccolta di racconti “UN GIORNO AD ARMONIA”, nata dall'idea dell'autrice Claudia Piano di mettere a disposizione la sua scuola di Musicomagia come ambientazione per i racconti dei fan. Tra gli autori i ragazzi della scuola media Dante Alighieri di Genova, blogger e colleghe (tra cui me) che hanno amato la Saga e la stessa Claudia che racconta un episodio, contenuto ne “La Melodia Vincolante”, narrato dal punto di vista della protagonista. Sia che siate fan della saga di Armonia, come me, sia che non abbiate proprio idea di quale mondo meraviglioso sia, vi consiglio di scaricare la raccolta completa, totalmente gratuita. Per quanto riguarda questo racconto: ho già spiegato diffusamente, nella nota contenuta nella raccolta, perché mi sia tanto, tanto prezioso. Arriva dopo un lungo silenzio in cui ho temuto davvero di non riuscire mai a riprendere a scrivere.
    Show book
  • La traversata di New York - cover

    La traversata di New York

    Vittorio Schiraldi

    • 0
    • 0
    • 0
    Hanno cominciato a sparare alle tre del mattino. Dapprima colpi lontani, poi sempre più vicini, fin quando è esploso il tuono di un fucile a pompa che si è impastato con l’urlo bestiale di Benito Lopez colpito a morte. 
    Un uomo che si prende una fucilata che gli spappola le viscere muore sempre incazzato, perché il dolore non è più umano, diventa una reazione innaturale, selvaggia. Come di chi è troppo incazzato, appunto, per avere l’esatta percezione di ciò che gli sta accadendo. E Benito Lopez mentre urlava, schizzando di sangue la parete accanto all’ascensore, era il più incazzato figlio di puttana che Tommy Lee avesse mai incontrato sulla 94th...
    Show book
  • Ombralunga Primavera - cover

    Ombralunga Primavera

    Emilio Drachini

    • 0
    • 0
    • 0
    The greenhouse. Con questa collana la casa editrice si propone di coltivare, far crescere e promuovere autori esordienti o emergenti. Da questo intento nasce il nome della collana The greenhouse, la serra, il luogo dove i semi vengono piantati e i germogli sono accuditi e seguiti nella crescita.
    Show book
  • Posso tra le ceneri di Eonia - cover

    Posso tra le ceneri di Eonia

    Silvia Civano

    • 0
    • 0
    • 0
    Turquotti saltellanti, Pacciosi tonti e goffi, Muschiassi che parlano. Il mondo di Eonia è davvero strano. Da quando i Posso si sono teletrasportati lì, nulla sembra avere senso. Separati in due gruppi da Sporos, l’ultimo Eone rimasto, devono affrontare luoghi incantati e pericolosi: dalla Valle blu di Zaffonia, alla Grotta Immutata sul Monte Vitalis, al Labirinto della Perdizione. 
    I Posso seguono il piano di Sporos per arrivare alla roccaforte di Cannot e Kann e liberare Eonia dalla prigione di cenere in cui è stata ridotta. Durante il percorso, scoprono che lassù, sulla cima dei Picchi Nativus, c’è qualcuno di molto importante da salvare. Qualcuno che potrebbe cambiare la sorte delle loro vite e di cui ignoravano l’esistenza…
    Show book
  • Genius_02 - cover

    Genius_02

    Cinzia Di Mauro

    • 0
    • 28
    • 0
    anno 2231, Più di un secolo dalla fondazione della FOG, Fight Of Gea, da parte di Abraham Cohen (ormai soltanto “"Abraham 1"), e circa sessanta da quella di Ur, sua capitale sotterranea, nei pressi di Caen in Normandia. L'attentato nucleare del Tears' day, com'era stato battezzato nel 2092, ha lasciato in Europa un alto livello di particelle radioattive in sospensione. I volti deturpati degli operai del soprasuolo ne sono una marca e testimonianza. Perfetti, invece, nonché altissimi, robusti e longevi sono i "FIgli del formex"”, esperimento Genius parzialmente riuscito nel 2111, tranne che per l'IQ estremamente infantile. I róbota sono di fatto i nuovi schiavi della JEA, stupidi, inconsapevoli e felici: il lavoratore ideale.In questo contesto si muove il protagonista del secondo giallo, il colonnello Isaac, fogger del Reparto Tecnico di Ur. Attanagliato dal parossistico odore di morte che gli aleggia intorno, divorato da un senso d'oblio, attraversa una crisi di messa in discussione del sistema.A lui il neoeletto Moses affIda il prelievo di un certo Jack, un ragazzo che pare sia riuscito a trovare l'accesso a litenet, la nuova rete informatica della JEA. Dapprima il suo arduo reperimento e la scia di sangue che lascia al passaggio, poi il timore di un probabile tradimento accrescono via via l'ansia della narrazione. Dubbi e segreti fIno alla scoperta fInale inquietante.Quali speranze di sopravvivenza per la FOG e l'umanità sapiens?
    Show book
  • I Fantaltri 1 - cover

    I Fantaltri 1

    Natale Figura

    • 0
    • 4
    • 0
    Raccolta di racconti brevi
    Show book