As many books as you want!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Il mondo dall’altra parte - cover

Il mondo dall’altra parte

Michela Salotti, Fosco Del

Publisher: Il Giardino dei Libri

  • 0
  • 4
  • 0

Summary

Questo è un libro di magia, bellezza e amore.
È un libro che nasce da due energie e da due mondi diversi, che si incontrano a metà strada e si guardano là nel mezzo. È un libro che racconta una storia magica, anzi, due storie che diventano una, e questa è solo una delle sue magie. È un libro, infine, che parla a chiunque abbia degli occhi per vedere, delle orecchie per sentire e un cuore per percepire.
Se pensi di averli, rimani ad ascoltare questa storia. Anzi, queste due storie...

Other books that might interest you

  • Posso e la fiamma nella foresta - cover

    Posso e la fiamma nella foresta

    Silvia Civano

    • 0
    • 1
    • 0
    Il mondo di Candunia è stato ridotto in cenere e i suoi abitanti sono dispersi sulla Terra. Uno di loro è Posso, che si è risvegliato in un bosco senza memoria del suo passato. Sa solo come si chiama e scopre col tempo di avere poteri che si evolvono in base alle necessità. Piccolo, con fattezze simili all’uomo, decide un giorno di partire alla ricerca di altri suoi simili insieme all’amica chiocciola. Il viaggio intrapreso li porta ad affrontare numerose avventure: dal bosco, alla città, alla foresta amazzonica; i due incontrano ostacoli sempre più difficili da superare. In Brasile conoscono animali mai visti prima, ma non solo... qui, Posso scopre molto più di quello che avrebbe sperato di trovare...
    Show book
  • Posso e la Fiamma nella foresta - cover

    Posso e la Fiamma nella foresta

    Silvia Civano

    • 0
    • 0
    • 0
    Il mondo di Candunia è stato ridotto in cenere ed i suoi abitanti sono dispersi sulla Terra. Uno di essi è il nostro protagonista: il suo nome è Posso e si è ritrovato in un bosco in Piemonte senza memoria del suo passato. Sa solo come si chiama e scopre col tempo che i suoi poteri si evolvono in base alle necessità: è in grado di rendere se stesso e gli oggetti che desidera immateriali o invisibili; questo perché i pericoli che corre in un bosco sono quelli di venire calpestato oppure esser visto dagli umani. Piccolo, con fattezze simili all'uomo (eccetto per i suoi grossi e ruvidi piedi), decide un giorno di partire alla ricerca di altri suoi simili insieme alla sua migliore amica: Miss Lumachina Bla Bla. Il percorso intrapreso li porta ad affrontare molte avventure: dal bosco, alla città, alla foresta Amazzonica; i due incontrano ostacoli sempre più difficili da superare. Pur avendo rischiato la vita nel “villaggio degli umani” dominato dal cemento e dalla frenesia, riescono ad arrivare in Brasile, dove è invece la natura a regnare sovrana. Qui incontrano animali mai visti prima ma non solo... In Amazzonia Posso scopre molto più di quello che avrebbe sperato di trovare...
    Show book
  • Alice attraverso lo specchio - cover

    Alice attraverso lo specchio

    Lewis Carroll

    • 0
    • 0
    • 0
    Il viaggio di Alice nel mondo dei sogni e del nonsense continua con questo secondo libro di Lewis Carroll, che è un vero regalo di “non compleanno” per ognuno di noi.Musiche originali di Manuela Daviddi e Ivan Genesio.
    Show book
  • La traversata di New York - cover

    La traversata di New York

    Vittorio Schiraldi

    • 0
    • 0
    • 0
    Hanno cominciato a sparare alle tre del mattino. Dapprima colpi lontani, poi sempre più vicini, fin quando è esploso il tuono di un fucile a pompa che si è impastato con l’urlo bestiale di Benito Lopez colpito a morte. 
    Un uomo che si prende una fucilata che gli spappola le viscere muore sempre incazzato, perché il dolore non è più umano, diventa una reazione innaturale, selvaggia. Come di chi è troppo incazzato, appunto, per avere l’esatta percezione di ciò che gli sta accadendo. E Benito Lopez mentre urlava, schizzando di sangue la parete accanto all’ascensore, era il più incazzato figlio di puttana che Tommy Lee avesse mai incontrato sulla 94th...
    Show book
  • Genius_02 - cover

    Genius_02

    Cinzia Di Mauro

    • 0
    • 28
    • 0
    anno 2231, Più di un secolo dalla fondazione della FOG, Fight Of Gea, da parte di Abraham Cohen (ormai soltanto “"Abraham 1"), e circa sessanta da quella di Ur, sua capitale sotterranea, nei pressi di Caen in Normandia. L'attentato nucleare del Tears' day, com'era stato battezzato nel 2092, ha lasciato in Europa un alto livello di particelle radioattive in sospensione. I volti deturpati degli operai del soprasuolo ne sono una marca e testimonianza. Perfetti, invece, nonché altissimi, robusti e longevi sono i "FIgli del formex"”, esperimento Genius parzialmente riuscito nel 2111, tranne che per l'IQ estremamente infantile. I róbota sono di fatto i nuovi schiavi della JEA, stupidi, inconsapevoli e felici: il lavoratore ideale.In questo contesto si muove il protagonista del secondo giallo, il colonnello Isaac, fogger del Reparto Tecnico di Ur. Attanagliato dal parossistico odore di morte che gli aleggia intorno, divorato da un senso d'oblio, attraversa una crisi di messa in discussione del sistema.A lui il neoeletto Moses affIda il prelievo di un certo Jack, un ragazzo che pare sia riuscito a trovare l'accesso a litenet, la nuova rete informatica della JEA. Dapprima il suo arduo reperimento e la scia di sangue che lascia al passaggio, poi il timore di un probabile tradimento accrescono via via l'ansia della narrazione. Dubbi e segreti fIno alla scoperta fInale inquietante.Quali speranze di sopravvivenza per la FOG e l'umanità sapiens?
    Show book
  • Anomalie - cover

    Anomalie

    Valerio Romani

    • 0
    • 0
    • 0
    Un immenso Centro di Ricerca, come ve ne sono centinaia sulla Terra. Fuori, un mondo abulico, soggiogato da un regime tecnocratico spinto sino alla tirannide. Bandito ogni valore umano, l’estrema razionalità scientifica è assurta ad unico criterio di governo del mondo. E la Terra è pervasa da inspiegabili aberrazioni della natura, da inquietanti anomalie. Ma sarà proprio uno scienziato a comprendere la mostruosità del “progetto” che guida le sorti del pianeta e a rifiutare l’intero sistema. Egli abbandona il Centro e raggiunge l’antica casa paterna, immersa in un luminoso paesaggio mediterraneo, solare e rassicurante. Ha inizio così la sua nuova vita, lontano dalle follie della scienza, fra i boschi, i campi, i vigneti assolati. In quella serenità egli incontra per la prima volta l’amore, per una giovane dagli occhi pieni di sole e di vento, dall’animo semplice e profondo. Ma l’illusione della fuga sarà assai breve. Le anomalie, gli eventi inspiegabili e perversi lo raggiungeranno anche in quell’ultimo rifugio di tranquilla esistenza. Non gli resterà allora che affrontare ancora il potere della scienza e tentare un’estrema, improbabile lotta per salvare tutto ciò in cui crede e che ama. 
    Fantasia su un presente possibile o ipotesi larvata di un presente reale? Dove termina l’invenzione e dove inizia la sottile metafora? Costellato di descrizioni dall’ampio respiro rasserenante, sempre teso nella continua sequenza di accadimenti improvvisi e allucinanti, condotto su diversi piani di lettura, il racconto è un tessuto ricco di temi e di riflessioni, di pagine inquietanti ed enigmatiche, di episodi di vibrante umanità. Lo stesso finale, verso il quale il lettore è trasportato sin dalle prime righe con una tensione costante, lascia il dubbio che la narrazione (o la cronaca?) non abbia una fine, e che il romanzo sia solo un frammento del succedersi senza tempo di infiniti eventi.
    Show book