Join us on a literary world trip!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
Lost Tales: Horror n°1 - Estate 2018 - cover

Lost Tales: Horror n°1 - Estate 2018

Marco Siena, Davide Mana, Lucia Patrizi, Letterelettriche, Henry De Vere Stacpoole, Alessandro Girola, Garnett Weston, Pietro Campodonico

Publisher: Lettere Elettriche srl

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Lost Tales: Horror Numero 1
In questo numero:

Saggi e interviste

	La figura dello zombie nel ‘900

          - Introduzione, di Marco Siena
          - Gli zombie nella letteratura, di Davide Mana
          - Racconti dalla cripta, di Lucia Patrizi

	Dalla Cina con Orrore, a cura di Pietro Campodonico

Racconti
- Il sale non è per gli schiavi!, di G.W. Hutter (Garnett Weston)
- Finotte, la morta, di Henry De Vere Stacpoole 
- La strategia di Bubba, di Alessandro Girola
- L’Argine, di Dante Gavioli

Andrea Piparo è autore dell'incredibile cover RED NIGHTS, realizzata appositamente per Lost Tales: Horror.

Other books that might interest you

  • E due! - cover

    E due!

    Luigi Pirandello

    • 0
    • 0
    • 0
    Pirandello ci presenta Diego Bronnes, giovane di 26 anni che ha già scontato una condanna in galera. Ora è fuori dal carcere ma fatica ad inserirsi nella società. Vorrebbe fare lo scrittore ma non riesce a trovare le forza e la concentrazione per prendere la penna in mano.Finché un giorno, lungo il Tevere, assiste ad un tragico evento che condizionerà in maniera irreversibile la sua vita.
    Show book
  • Fiabe di Natale - cover

    Fiabe di Natale

    Guido Gozzano, Francesca Sanzo

    • 0
    • 0
    • 0
    Due fiabe natalizie accomunate dallo sfavillio della luce che, però, non riesce a fugare del tutto gli egoismi dell’animo umano.Ne «Il Natale di Fortunato», celebre testo di Guido Gozzano, vediamo come la ricchezza e gli agi possano rovinare anche il più pio degli uomini.Francesca Sanzo ne «Il Natale di Amalia», invece, ci mostra una donna benestante, talmente innamorata della luce natalizia da non rendersi conto che potrebbe rimanerne accecata.L’anonima «Lauda» posta in apertura delle fiabe, però, ci riporta all’essenziale: la vita che si apre all’accoglienza.
    Show book
  • Anna Clara in estate - cover

    Anna Clara in estate

    Giulia Greco

    • 0
    • 0
    • 0
    Anna Clara e Sandra hanno una relazione stabile e felice da otto anni. Le rispettive famiglie hanno apparentemente accettato l’una la compagna dell’altra e, come in tutte le coppie, anche loro si sono adagiate, dopo un po’ di tempo, in una tranquilla routine. Sandra raggiunge spesso i propri genitori per dar loro una mano, mentre Anna Clara resta a casa per godersi un po’ di solitudine. Tutto si svolge come da copione finché una mattina d’estate, cominciata peraltro felicemente, Anna Clara si ritrova a fronteggiare commenti e insinuazioni altrui sullo stato di salute della sua relazione. Tutte le persone che incontra sembrano suggerirle che qualcosa non va, che ci sono degli indizi che le sfuggono. A nulla serviranno le rassicurazioni dei suoi più cari amici. Anna Clara decide che forse è il momento di scoprire cosa sta succedendo.
    Show book
  • Il chiodo - cover

    Il chiodo

    Luigi Pirandello

    • 0
    • 0
    • 0
    "Il chiodo", scritta da Pirandello nel 1936, è una delle ultime novelle del grande autore siciliano. I personaggi sono al centro della storia che parte da un fatto di cronaca, ovvero un omicidio avvenuto nel quartiere di Harlem, a New York.Questa volta però non c'è spazio per il classico umorismo pirandelliano: amarezza, delusione e sconcerto sono i sentimenti che emergono a poco a poco. Una novella con cui il Premio Nobel italiano prova a guardare dentro a se stesso e da cui emerge, con tutto il suo dolore, l'insensatezza dell'esistenza umana
    Show book
  • C'è un sole che si muore - Racconti gialli e neri da Napoli e dintorni - cover

    C'è un sole che si muore -...

    Paolo Calabrò, Diana Lama

    • 0
    • 0
    • 0
    Morire d’estate è facile. Il caldo fa impazzire, e in un lampo la situazione più normale può volgere in tragedia. Complice un’onda inattesa oltre la riva; le trappole e i segreti di una casa di vacanze sconosciuta e inospitale; il tran-tran di chi è stato costretto a rinunciare alla villeggiatura e deve barcamenarsi tra lavoretti occasionali ed espedienti ai limiti del lecito... Undici scrittori di razza, conoscitori del cuore di Napoli e della sua faccia più oscura, osservatori di una realtà che, più sembra bella, più sembra poter franare sotto ai piedi da un momento all’altro. Undici storie inedite, gialle e nere, che hanno la lingua, la storia, il sapore di una città che, senza risolvere la continuità, si può amare e temere. Leggi Napoli. E poi muori.
    Show book
  • Amore senza benda - cover

    Amore senza benda

    Giovanni Verga

    • 0
    • 0
    • 0
    Antonietta è rimasta vedova e deve pensare a Sandro, suo figlio. Per tirare avanti fa la levatrice e la prostituta sperando che il figlio, che è ammirato da una contessa per le sue abilità di ballerino, riesca a sposare la figlia del loro padrone di casa.Sandro però è innamorato di Olga, una ballerina figlia di una ortolana. La bella Olga attira su di sé gli sguardi e le attenzioni di molti nobili, tanto da diventare l'amante di un ricco barone. Sandro allora, per ripicca, sposa finalmente la figlia del padrone di casa.Ma il destino ha in serbo molte sorprese per i due giovani...
    Show book