Join us on a literary world trip!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
Passi - cover

Passi

Jerzy Kosinski

Publisher: Elliot

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Pubblicata nel 1968, Passi è una raccolta di racconti legati da un filo sottile e quasi invisibile. Storie di dominazione, alienazione, controllo sociale, sottomissione al potere; reminescenze, aneddotti e dialoghi che la critica ha spesso interpretato come il riflesso letterario delle difficoltà esistenziali e materiali di Kosinski, che era stato prima un polacco sotto il regime sovietico e poi un immigrato americano alle prese con i “curiosi codici del capitalismo”. Scritto in una prosa che sorprese pubblico e commentatori per la forza e l’originalità dello stile, Passi subì un vero e proprio boicottaggio da parte di alcuni critici che ne stigmatizzano l’erotismo esplicito e la violenza brutale di alcuni frammenti. Eppure, malgrado questo e nonostante l’iniziale flop commerciale, il libro vinse l’anno seguente il prestigioso National Book Award, e la critica, al netto dei puritani, gli riconobbe la grana del capolavoro. Hugh Kenner, il celebre recensore del “New York Times”, accostò il libro all’opera di Louis-Ferdinand Céline e di Franz Kafka; David Foster Wallace lo elevò subito al livello dei classici, e ancora oggi, a quasi cinquant’anni di distanza, rileggendolo, si ha netta l’impressione di essere di fronte a una tra le più misteriose e inimitabili opere d’arte del Novecento.
Available since: 01/26/2015.

Other books that might interest you

  • I galantuomini - cover

    I galantuomini

    Giovanni Verga

    • 0
    • 0
    • 0
    La sfortuna e il destino avverso non si accaniscono soltanto contro i poveri e gli ignoranti. In questa novella infatti Verga ci mostra come anche i cosiddetti "galantuomini", ovvero i benestanti che sanno leggere e scrivere, debbano soccombere di fronte al fato.Anche loro, proprio come i più poveri contadini, "son fatti di carne e di ossa come il prossimo”.
    Show book
  • Un’estrema solitudine - La creazione - cover

    Un’estrema solitudine - La...

    Gian Luca Favetto

    • 0
    • 1
    • 0
    «Scrittori di Scrittura» è un progetto che presenta al pubblico le opere di alcuni autori che si sono cimentati nella riscrittura di un brano biblico secondo la propria sensibilità. Ogni volume è corredato della breve introduzione esegetica di un biblista e della traduzione del testo originale dall’ebraico o dal greco.
    
    In questo volume Gian Luca Favetto descrive il passaggio di crescita e di consapevolezza di una ragazzina che si intreccia con la memoria della creazione del mondo.
    
    Impaginò il cielo e la terra come creature, le immaginò magazzinò in sé entrambe come fossero una e poi le disegnò fuori di sé sdoppiandole, poiché era stanco di essere tutto, ed essendo tutto essere niente, tutto e niente, nulla e troppo...
    
    Effatà Editrice pubblica libri di qualità dal 1995, con lo stesso spirito si occupa di editoria digitale: eBook D.O.C. pensati per chi ama i libri. Il testo di questo eBook è stato completamente riadattato alla lettura digitale con l'aggiunta di link per una rapida navigazione.
    Show book
  • Di là del mare - cover

    Di là del mare

    Giovanni Verga

    • 0
    • 0
    • 0
    Lo stretto di Messina che separa Sicilia e Calabria segna il destino di due innamorati. Non conosciamo il nome dei due ragazzi, sappiamo solo che il loro amore scoppia in nave mentre attraversano lo stretto.L'more, sbocciato in modo così tenero e naturale, presto però verrà interrotto da un'improvvisa separazione.
    Show book
  • Il dio Pan - cover

    Il dio Pan

    Roberto Marchesini

    • 0
    • 0
    • 0
    Una raccolta di racconti in cui dominano immagini tratte dal mondo della natura, capaci di riportare ai sensi la magia della sfera vivere. Gli odori, i colori e i sapori, anche quando questi sono appena percettibili, si fondono con il tessuto narrativo stemperandosi fino ad assurgere a immagine “pura” della natura, libera da ogni forma di violenza dell’antropocentrismo.Ma Il dio Pan è anche narrazione dell’effimero, della dolcezza, del distacco, del rifiuto e della cattività. Infatti, l’eterno conflitto tra amare e possedere sembra trovare una soluzione, un pacato abbandono naturalistico. È così che il dio Pan può amare, pur senza tenere ciò che desidera. È proprio la forza del suo amore a sprigionare quell’energia vitale che muta l’aspetto dell’oggetto prima desiderato, poi amato e, infine, dissipato.Ne scaturisce un inno alla pluralità della natura, alla tensione metafisica che ogni più piccola creatura introduce nell’universo.
    Show book
  • Gli angeli non hanno le ali - Un racconto di Natale - cover

    Gli angeli non hanno le ali - Un...

    Marco Braico

    • 3
    • 4
    • 0
    Vigilia di Natale. Due uomini, in una città sconosciuta. Hanno appena accompagnato un amico nel suo ultimo viaggio. Hanno trovato una piscina e adesso, nello spogliatoio deserto, parlano. Ricordano. Ridono. Si abbracciano. Nonostante. Perché domani è Natale. Un breve racconto di Natale di Marco Braico, autore de La festa dei limoni e Metà di tutto.
    
    Effatà Editrice pubblica libri di qualità dal 1995, con lo stesso spirito si occupa di editoria digitale: eBook D.O.C. pensati per chi ama i libri. Il testo di questo eBook è stato completamente riadattato alla lettura digitale con l'aggiunta di link per una rapida navigazione.
    Show book
  • Il viaggio - cover

    Il viaggio

    Luigi Pirandello

    • 0
    • 0
    • 0
    Pubblicata originariamente nel 1910, "Il viaggio" verrà poi inserita nel 1928 all'interno delle celebri "Novelle per un anno". La novella venne poi portata sul grande schermo nel 1974 dal maestro Vittorio De Sica alla sua ultima regia cinematografica.Adriana Braggi è rimasta vedova e per 13 anni ha osservato un lutto rigoroso e una rigida clausura. Un'inaspettata malattia però la costringe a lasciare per la prima volta il suo piccolo paesello nell'entroterra siciliano. Insieme al cognato Cesare compirà dunque un viaggio che le farà scoprire cos'è stata la sua vita, proprio nel momento in cui è più vicina a perderla.Un viaggio che rappresenterà una vera e propria epifania per la povera Adriana che arriverà prima a Napoli e poi a Venezia.Il viaggio di Adriana è ormai finito, ma sta per iniziarne un altro ancora più misterioso e pieno di incognite.
    Show book