Instant satisfaction for your thirst for knowledge!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Il pensiero oltre la siepe - Un punto di vista diverso - cover

Il pensiero oltre la siepe - Un punto di vista diverso

Giuseppe Caruso

Publisher: Il prato publishing house

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

“Nella vita non esiste nulla al di fuori di noi stessi e il sentire attraverso il pensiero emotivo è solo fine a se stesso. Il pensiero ha ali per volare ovunque, al di là del bene e del male, ma finché è ancorato al corpo, lacci e catene lo trattengono. (...) L’Homo sapiens si distingue dagli altri animali per lo sviluppo di una parte frontale del cervello adibita ai processi cognitivi, al pensiero. La capacità di riflettere sui concetti, analizzare i problemi e trovare soluzioni, se libera dall’emozione e dall’emotività sarà sicuramente un potente strumento intellettuale da stimolare e coltivare”. Kafka era solito dire che occorre leggere libri che feriscano la nostra quiete e che siano “la scure per il mare gelato dentro di noi”.

Other books that might interest you

  • Italia Usa e getta - I nostri mari: discarica americana per ordigni nucleari - cover

    Italia Usa e getta - I nostri...

    Gianni Lannes

    • 0
    • 0
    • 0
    I nostri mari sono stati usati come discarica di ordigni nucleari dello zio Sam, e mai bonificati.  
    Nella Penisola albergano centinaia di potenti ordigni (bombe, missili, mine) nucleari di proprietà degli Stati Uniti d’America. 
    In caso di incidente, sabotaggio, bombardamento o altro, per l’Italia sarebbe la fine. Nei mari del giardino d’Europa transitano, attraccano, sostano e giocano alla guerra unità a propulsione ed armamento nucleare.  
    L’Adriatico e il Tirreno sono stati trasformati segretamente dalle Forze Armate anglo-americane, in discariche di armi vietate dalle Convenzioni internazionali di Ginevra e di Parigi. 
    In base ai resoconti dell’Alleanza atlantica, le stime istituzionali fanno riferimento a circa un milione di bombe eterogenee caricate con aggressivi chimici. 
    Le radiazioni sono invisibili, ma l’organismo umano ne risente, si ammala e muore.
    Show book
  • Manuale della perfetta webcam girl - cover

    Manuale della perfetta webcam girl

    Helen Helen

    • 0
    • 0
    • 0
    La scelta del sito e del nickname, le procedure di connessione e di registrazione, la compilazione del profilo pubblico e privato, i trucchi del mestiere. Dopo il libro scandalo in cui ha raccontato la sua storia di webcam girl, Helen torna in libreria con un vero e proprio manuale d'istruzioni per chi desidera intraprendere con successo questa professione. Lezione dopo lezione, ecco come diventare una perfetta webcam girl, al di là di qualsiasi pregiudizio e tabù: l'abbigliamento più adatto da indossare per andare a colpo sicuro, la location più accattivante e intrigante nella quale far vivere il proprio personaggio e l'atteggiamento più consono da tenere nei confronti dei corteggiatori virtuali per conquistare la loro "fedeltà". Tutti i segreti e gli accorgimenti per sopravvivere nel mondo delle videochat erotiche dove la concorrenza è spietata e i giochi di potere tra uomo e donna s'invertono. Per imparare a muoversi nei meandri della rete con passo felino e artigli d'aquila, ma senza perdere la propria dignità e la propria voglia di divertimento. Per conoscere le debolezze e le perversioni più nascoste degli uomini attraverso le loro fantasie.
    Show book
  • La Fabbrica della Manipolazione - Come i poteri forti plasmano le nostre menti per renderci sudditi del Nuovo Ordine Mondiale - cover

    La Fabbrica della Manipolazione...

    Enrica Perucchietti, Gianluca...

    • 0
    • 0
    • 0
    Chi controlla il tuo immaginario controlla la tua volontà! 
    I grandi cambiamenti culturali che l’umanità affronta da decenni non sono né spontanei né casuali ma sapientemente “fabbricati” dai Poteri Forti. 
    Dopo il successo di Governo Globale, gli autori Enrica Perucchietti e Gianluca Marletta tornano ad approfondire le tappe ideologiche del mondialismo, spiegando gli influssi e le tecniche di condizionamento utilizzate dai Poteri Forti per costruire mode e tendenze volte a influenzare e pilotare la mentalità delle masse. 
    Dai primi esperimenti di manipolazione mentale del dopoguerra alla “rivoluzione culturale” degli anni ’60; dalla “nuova morale sessuale” all’ideologia di genere; dalla nascita dell’arte contemporanea alla genesi delle rivoluzioni “democratiche” nei paesi dell’est europeo e del Medio Oriente; dal sorgere della “nuova spiritualità” allo sviluppo dei Fondamentalismi Religiosi, questo saggio ripercorre una “storia altra” dell’età contemporanea, tanto misconosciuta quanto inquietante.
    Show book
  • Come diventare ipnotizzatori e dominare la volontà degli altri - Metodo infallibile per imporre la propria volontà agli altri e per il sicuro dominio di se stessi - cover

    Come diventare ipnotizzatori e...

    Pierre Vidal

    • 0
    • 0
    • 0
    Indice dei ContenutiPARTE PRIMALa forza del pensiero guida il mondoIl dinamismo mentale è il nostro più grande alleatoChe cos'è “l'autosuggestione"Come conquistare un volontà forte attraverso l'atteggiamentoCome vincere le malattie della volontàLa salute fisica è la base di ogni sforzo mentaleLa disciplina mentale è la migliore cura per la formazione del caratterePARTE SECONDACome dominare e ipnotizzare la volontà degli altri servendosi della forza di suggestioneUn po' di storia dell'ipnotismoIl comportamento dell'uomo nel sonno ipnoticoEsercizi pratici di ipnotismoEsercizi di respirazione spirituale per lo sviluppo del magnetismoAppendice
    Show book
  • Populismo - La fine della destra e della sinistra - cover

    Populismo - La fine della destra...

    Alain de Benoist

    • 0
    • 0
    • 0
    La Brexit in Inghilterra, l’elezione di Donald Trump negli Stati Uniti, il crollo del consenso ai partiti storici in Francia nonché la vocazione maggioritaria di movimenti politici non istituzionali in Italia, in Spagna e in altri Paesi occidentali, dimostrano la centralità del fenomeno populista nel nostro presente.La diffidenza crescente, in fasce di popolazione sempre più ampie, verso i partiti, il ceto politico e le classi dirigenti a beneficio di movimenti definiti “populisti”, è indubbiamente il fatto più rilevante delle trasformazioni del panorama politico avvenute negli ultimi decenni.La distanza tra il popolo e la nuova classe dominante aumenta sempre di più e la disaffezione al voto si sta trasformando in una vera e propria astensione di massa. Ovunque emergono nuove divisioni, a rendere superata la vecchia contrapposizione destra/sinistra, che lascia il posto a un contrasto in divenire tra la richiesta di partecipazione e la deriva oligarchica dei governi, tra le culture comunitarie e l’individualismo liberale.Ma che cos’è esattamente il “populismo”?Un sintomo della crisi generale del principio di rappresentanza e legittimità delle istituzioni? Un’ideologia? Una mentalità e uno stile politico?Oppure è fondamentalmente la manifestazione di una richiesta di democrazia, di fronte a governi tecnocratici che pretendono paradossalmente di “governare senza il popolo”?A tali domande risponde quest’opera di Alain de Benoist, che parte dall’attualità più immediata per individuare le poste in gioco politiche, sociologiche e filosofiche di un dibattito fondamentale per comprendere il passaggio epocale cui stiamo assistendo.L'autoreAlain De Benoist, tra i più significativi pensatori europei, scrittore, saggista, filosofo e noto conferenziere, ha scritto più di 80 libri e oltre 2000 articoli, oggi tradotti in una quindicina di lingue. Con Arianna Editrice ha già pubblicato Comunismo e nazismo. 25 riflessioni sul totalitarismo del XX secolo, La “Nuova Evangelizzazione” dell’Europa, Comunità e Decrescita, Oltre il Moderno, Sull’orlo del baratro, La fine della Sovranità e Il trattato transatlantico.
    Show book
  • Chiamami Alex - cover

    Chiamami Alex

    Lynda Johnson Vitali

    • 0
    • 0
    • 0
    Chiamami Alex è la storia di chi ha superato ostacoli e vinto pregiudizi riconoscendo ogni potenziale di se stesso e mettendolo in pratica nella vita di tutti i giorni.È la storia reale di chi, pur affetto da Sindrome di Down, ha raggiunto una vita autonoma, non certo diversa da qualsiasi altro cittadino.Chiamami Alex è una storia di cooperazione, unità valori.È la storia di un uomo di 30 anni che non accetta soprannomi o appellativi e vuole essere chiamato per nome, perchè Alex è il suo nome.
    Show book