Join us on a literary world trip!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
Primavera - cover

Primavera

Giovanni Verga

Publisher: Ledizioni

  • 4
  • 25
  • 0

Summary

«Allorché Paolo era arrivato a Milano colla sua musica sotto il braccio – in quel tempo in cui il sole splendeva per lui tutti i giorni, e tutte le donne erano belle – avea incontrato la Principessa…» Ledizioni ripubblica questa novella di Giovanni Verga, opera fuori diritti d’autore.

Other books that might interest you

  • C'è un sole che si muore - Racconti gialli e neri da Napoli e dintorni - cover

    C'è un sole che si muore -...

    Paolo Calabrò, Diana Lama

    • 0
    • 0
    • 0
    Morire d’estate è facile. Il caldo fa impazzire, e in un lampo la situazione più normale può volgere in tragedia. Complice un’onda inattesa oltre la riva; le trappole e i segreti di una casa di vacanze sconosciuta e inospitale; il tran-tran di chi è stato costretto a rinunciare alla villeggiatura e deve barcamenarsi tra lavoretti occasionali ed espedienti ai limiti del lecito... Undici scrittori di razza, conoscitori del cuore di Napoli e della sua faccia più oscura, osservatori di una realtà che, più sembra bella, più sembra poter franare sotto ai piedi da un momento all’altro. Undici storie inedite, gialle e nere, che hanno la lingua, la storia, il sapore di una città che, senza risolvere la continuità, si può amare e temere. Leggi Napoli. E poi muori.
    Show book
  • Quando arrivarono i tedeschi - cover

    Quando arrivarono i tedeschi

    Gianluca Meis

    • 0
    • 0
    • 0
    “Quando arrivarono i tedeschi” è una raccolta di racconti brevi sulla guerra. Ma non la guerra combattuta nei campi di battaglia. È la guerra delle retrovie, come quella del partigiano Matteo che, prima della sua fucilazione, intona “La forza del destino” di Giuseppe Verdi. È la guerra di chi è rimasto a casa, delle donne che vanno a lavorare nelle fabbriche al posto dei mariti o a lavare i panni al fiume. Di un bambino che, impotente, assiste all’esecuzione di due soldati tedeschi. Di una giovane che aspetta con trepidazione il ritorno del suo innamorato dal fronte. 
    Uno sguardo sulla vita della gente comune che, nonostante la guerra, trova la forza di tirare avanti.
    Show book
  • Mattinate Napoletane - cover

    Mattinate Napoletane

    Salvatore Di Giacomo

    • 0
    • 0
    • 0
    Lasciati gli studi di medicina per dedicarsi al lavoro di redattore di giornale il giovane SDG seppe scrivere in quegli anni alcune tra le più belle rappresentazioni di uno spaccato di vita napoletana. La Napoli dei vicoli, delle sue donne, delle mille botteghe e della miseria fu dipinta in ogni sua più impercettibile sfumatura come solo la mano d’un ‘verista sentimentale’, come egli si definiva, poteva.In quest’opera egli racconta, in quindici brevi storie, alcuni drammi causati dalla miseria come quello d’una madre che vede morire il bambino Ndreuccio per un semplice malanno, della giovane Serafina accoltellata per strada, la vedova Carmela costretta a chiudere un suo maschietto all’Albergo dei Poveri e mandare la bambinella ad imparar a cucire da una sartina, o le lacrime della piccola Bettina che ritrova vuota la sua calza lasciata alla befana. Ma anche storie apparentemente comuni come quella di Fortunata la fiorista accoltellata dal marito per gelosia, o quella dell’incontro in ospedale della giovane e bella Suor Carmelina che seppe turbarlo, o ancora dell’ingenuità di Antonietta sedotta da un marinaio. Nelle descrizioni appaiono sempre i vicoli che pullulano di vita, sedi di tante amicizie occasionali come quella dell’amico Richter appassionato di musica classica. Peppino Battimeli un acquafrescaio conosciuto da tutti che stato spedito all'ospedale dei matti. La solitudine di Manlio.Storie bizzarre come quella del canarino poeta pur lui e, infine, del macabro rituale delle bevitrici di sangue per risolvere l’anemia. (Summary by Davide Lequile)
    Show book
  • Scialle nero - cover

    Scialle nero

    Luigi Pirandello

    • 0
    • 0
    • 0
    "Scialle nero" è il titolo di una Novella composta da Pirandello nel 1900. Divisa in cinque parti è anche la novella che dà il titolo alla prima raccolta delle "Novelle per un anno" pubblicate dal Premio Nobel siciliano nel 1922.Pirandello ci presenta Eleonora Bandi, donna che dopo aver perso i genitori ha sacrificato la sua vita per far studiare Giorgio, il suo fratello minore. Giorgio riesce a diventare uno stimato medico, mentre a 40 anni Eleonora è sola e ormai priva di prospettive. Il fratello ha acquistato una villa di campagna in cui la donna si è trasferita in pace. Eleonora per sfuggire alla noia inizia ad aiutare negli studi il giovane Gerlando, un ragazzo di 19 anni.Il rapporto tra la bella insegnante e l'allievo però si fa più intimo e intenso giorno dopo giorno, fino a rendere il destino di Eleonora decisamente molto complicato.
    Show book
  • Pleased to meet you - Spigolature Pop - cover

    Pleased to meet you -...

    Massimo Cotto

    • 0
    • 0
    • 0
    Prefazione di Roberto Vecchioni. Postfazione di Giorgio Faletti. .Introduzione di Piero Brado Pelù. 
    Aneddoti divertenti, episodi curiosi raccontati a volta con il distacco del cronista altre con la passione che Massimo mette nel suo lavoroI racconti dell’autore puntano spesso sull’analisi umana dell’artista, sorprendendosi e sorprendendoci su incontri e conoscenze di anni di attività giornalistica.
    Show book
  • Vita dei campi - cover

    Vita dei campi

    Giovanni Verga

    • 0
    • 0
    • 0
    A collection of 10 short stories printed in 1880. (Summary by Simona)
    Show book