Enjoy 2020 without limits!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Soldini di Astrofisica - cover

Soldini di Astrofisica

Gianfranco Pesci

Publisher: Youcanprint

  • 1
  • 1
  • 0

Summary

Parlando con gente comune mi sono accorto della completa ignoranza di astronomia e astrofisica. Da qui ho preso la decisione di scrivere un libro, senza tante pretese scientifiche, ma spero divulgativo. 
La gente comune non si interessa di queste cose, eppure la specie umana oggi vive grazie alle scoperte scientifiche, di cui ritengo al vertice quelle astrofisiche. Appunto per capire tale evoluzione della specie umana, è stato costruito a Ginevra, il largo collisore di adroni, l'LHC: II mondo di oggi, a causa dello squilibrio fra risorse energetiche e demografia, è a un bivio. O emigrare nello spazio solare, oppure estinguersi in guerre di accaparramento energetico. Ma la gente comune non capisce perché non conosce il valore della conoscenza astronomica e astrofisica. Molti umani si sono impegnati a sviluppare tali conoscenze. Dai tempi delle prime civiltà Assiro-babilonesi, Egiziane e Greche, fino ad oggi. Le loro conoscenze sommate a quelle moderne ci hanno fatto capire una gran parte dell'Universo.
Questo ci dà una speranza di sopravvivenza nel futuro. Perciò conoscere qualcosa del nostro Universo è un dovere di tutti noi della specie umana. Mentre l'Astronomia è lo studio della posizione degli astri in cielo, l'astrofisica è la chiave della comprensione del libro dell'Universo. Cioè è il suo abecedario. Da queste convinzioni, dato che mi ritengo astrofilo dilettante, ho provato a spiegare, cosa alquanto difficile, alcune delle leggi fisiche che reggono l'Universo, con concetti semplici.

Other books that might interest you

  • Dall’olio acrilico dall’impressionismo all’arte contemporanea - Studi ricerche indagini scientifiche ed interventi conservativi - cover

    Dall’olio acrilico...

    Valentina Emanuela Selva Bonino

    • 0
    • 0
    • 0
    Il volume raccoglie i contributi presentati in oc-casione del VII Congresso Internazionale “Colore e Conservazione Dall’Olio all’acrilico, dall’Impressionismo all’Arte Contemporanea”, svoltosi a Milano il 13-14 novembre 2015 e orga-nizzato dall’Associazione CESMAR7 (Centro per lo Studio dei Materiali per il Restauro) in collaborazione con la casa editrice il Prato. 
    La conferenza, interamente dedicata alla conservazione dell’arte contemporanea, ha visto protagonisti relatori di fama nazionale e internazionale, appartenenti ai più prestigiosi centri di ricerca nell’ambito della conservazione dei beni culturali. 
    Gli Atti rappresentano un condensato degli studi più recenti riguardo tematiche cha spaziano dagli interventi su opere di fine ‘800 - inizi ‘900, alle questioni riguardanti manufatti più recenti realizzati con materiali sintetici, agli oggetti in plastica e di design, fino al confronto diretto con l’esperienza del restauratore e la presentazione di casi studio.
    Show book
  • Disintossicati e Guarisci con l'Oil Pulling - Tutte le malattie iniziano in bocca - cover

    Disintossicati e Guarisci con...

    Bruce Fife

    • 0
    • 0
    • 0
    Questo potrebbe essere il più importante libro sulla salute che abbiate mai letto! 
    Alitosi, gengive che sanguinano, carie e denti che fanno male? Soffrite di asma, diabete, artrite, emicrania o un’altra patologia cronica e non riuscite a trovare un rimedio? Questo libro potrebbe essere la soluzione ai vostri problemi. 
    Lo sapevate che tutte le malattie partono dalla bocca? 
    Per quanto possa sembrare incredibile la maggior parte delle patologie croniche e infettive che ci affliggono sono influenzate dalla salute orale. 
    Recenti ricerche hanno infatti dimostrato questo forte legame. Se abbiamo denti poco sani, per esempio, siamo sicuramente destinati ad avere altri problemi di salute. 
    Nonostante l'uso regolare di spazzolino, filo interdentale e collutorio il 90% della popolazione soffre di malattie gengivali o decadimento dei denti. 
    L'Oil Pulling, ovvero la pulizia della bocca attraverso sciacqui con olio vegetale (cocco, girasole, sesamo, oliva, ecc.), è la soluzione migliore per prenderci cura della nostra bocca. 
    Si tratta di una vera e propria terapia antivirale, antibiotica e antibatterica, ed è una delle più potenti ed efficaci tecniche di disintossicazione e guarigione della medicina naturale, che anche i bambini possono usare. 
    Studi scientifici ed esperienze cliniche, infatti, documentano l’efficacia di questo nuovo e rivoluzionario trattamento che combina la saggezza della medicina ayurvedica con la scienza moderna. 
    Curarsi con l'Oil Pulling garantisce un alito più fresco, gengive più sane, denti più bianchi e aiuta a proteggersi da molti problemi cronici di salute. 
     
    L'autore 
    Il dottor Bruce Fife è il maggior esperto mondiale sulla relazione tra noce di cocco e salute. È stato infatti il primo a riordinare e catalogare la ricerca medica sui benefici per la salute dei prodotti derivati da questo frutto e a presentare questi studi in un linguaggio semplice e a volte ironico. 
    Dirige il Coconut Research Center, un’organizzazione non profit che mira a informare il pubblico e la comunità scientifica sui benefici nutrizionali e le proprietà curative della noce di cocco.  
    Conferenziere, nutrizionista certificato e naturopata, ha scritto più di venti libri su questo tema.
    Show book
  • Postura e Violino - Quattro chiacchiere tra professionisti - cover

    Postura e Violino - Quattro...

    Carolina Martinelli

    • 0
    • 0
    • 0
    Ho avuto il piacere di collaborare con Carolina Martinelli per un intero anno accademico durante il quale l’Autrice mi affiancava nello svolgere le mie lezioni di violino studiando la postura e le relative problematiche dei miei allievi; posso dire quindi di aver assistito alla “genesi” di quest’opera. 
    Si tratta di un’opera di grande interesse per il particolarissimo tema che, si può dire fino ad oggi, non aveva trovato un investigatore tanto acuto. 
    Carolina Martinelli analizza in concreto le problematiche legate all’impe¬gno posturale-strumentale nella pratica quotidiana, suggerendo soluzioni ai problemi di errata postura che inevitabilmente possono affliggere noi violinisti, seguendo l’evoluzione del corpo attraverso tutte le fasi della cre-scita dello studente. 
    Mi auguro quindi che studi su una materia così utile trovino un’applicazio¬ne immediata e concreta nella realtà, auspicando che questo lavoro sia d’esempio per il progresso e la ricerca in un campo dalle vaste prospettive e che le Istituzioni preposte alla formazione dello strumentista ne consi¬glino l’uso ai loro studenti affinché possano trarne i migliori giovamenti. 
     
    Prof. Maurizio Pepe 
    Docente di Violino presso il conservatorio “Santa Cecilia” di Roma 
    Responsabile del dipartimento Archi e Corde
    Show book
  • La Mente Creatrice - cover

    La Mente Creatrice

    Massimo Teodorani

    • 0
    • 0
    • 0
    Può la fisica penetrare il meccanismo della Creazione? 
    Come interagisce la nostra mente con la materia che ci circonda? 
    Esiste davvero un confine tra scienza e spiritualità?
    Secondo il noto astrofisico Massimo Teodorani, esistono forti analogie tra l’atto mentale della Creazione e quanto accade nell’Universo Fisico. Le sue ultime ricerche, condotte alla luce di approfondite conoscenze di fisica e cosmologia, mettono in evidenza che le manifestazioni della materia e dell’energia in cui viviamo non rappresentano altro che uno specchio o una eco di quanto si ritiene sia avvenuto nella Mente Divina.
    Misteriosi “costruttori celesti” potrebbero aver aiutato il processo della Creazione, mentre avanzatissime civiltà di altri mondi potrebbero proseguirne tuttora l’opera, interagendo con l’uomo allo scopo di risvegliarlo alla sua vera natura divina.
    In queste pagine di grande fascino, l’autore di libri come Entanglement o Sfere di luce si interroga con grande consapevolezza sulla possibilità di fondare una fisica nuova, una fisica che possa spiegare scientificamente anche ciò che fino a oggi è stato riservato alla sfera della filosofia e della teologia, della religione e della spiritualità.
    Show book
  • Universo Infante - L’era della cosmologia di precisione - cover

    Universo Infante - L’era della...

    Corrado Ruscica

    • 0
    • 0
    • 0
    La radiazione cosmica di fondo rappresenta uno dei pilastri fondamentali su cui si fonda il modello cosmologico standard. Si tratta della luce più antica che siamo in grado di osservare e possiamo immaginarla come una sorta di ‘eco primordiale’ residuo della grande esplosione iniziale, il Big Bang, da cui ha avuto origine il nostro Universo. Lo studio della radiazione cosmica di fondo è di fondamentale importanza per la cosmologia perché fornisce preziosi indizi sullo stato fisico in cui si trovava l’Universo infante circa 380.000 anni dopo il Big Bang.  
     
    Le mappe del cielo sempre più dettagliate relative alle minuscole variazioni di temperatura ottenute dai satelliti nel corso degli ultimi vent’anni contengono così tante informazioni che gli scienziati sono stati in grado di misurare il contenuto di materia e di energia di cui è composto l’Universo, di determinare la sua età e il tasso di espansione dello spazio con una precisione senza precedenti. Se da un lato la singolarità iniziale del Big Bang rappresenta il mistero più profondo della moderna cosmologia e rimane al momento inaccessibile, dall’altro gli scienziati vogliono capire come hanno avuto origine le strutture cosmiche da cui si sono formate nel corso del tempo le stelle, le galassie e gli ammassi di galassie. I dati osservativi supportano uno scenario, noto come inflazione cosmica, in base al quale l’Universo subì una fase di rapida espansione esponenziale, subito dopo il Big Bang, che amplificò le minuscole fluttuazioni quantistiche primordiali portandole su scale cosmiche di cui vediamo oggi le tracce impresse nella radiazione cosmica di fondo. Per studiare queste ‘impronte digitali cosmiche’, e quindi verificare indirettamente se il processo dell’inflazione sia avvenuto o meno, occorre osservare la luce più antica. Nonostante gli eccellenti risultati ottenuti recentemente dal satellite Planck, tuttavia esistono delle anomalie presenti nella mappa della radiazione cosmica che non sembrano essere consistenti con il quadro generale descritto dal modello cosmologico del Big Bang.  
     
    Forse è giunto il momento di ricorrere ad una nuova fisica? Al momento non abbiamo la risposta. Ma quello che possiamo affermare è che Planck sta fornendo un nuovo quadro dell’Universo che sta spingendo gli scienziati ai limiti degli attuali modelli cosmologici. Senza dubbio, ci appare una descrizione quasi perfetta dell’Universo che risulta in ottimo accordo con il modello cosmologico standard ma allo stesso tempo esistono delle caratteristiche misteriose che ci portano a pensare di modificare profondamente alcune assunzioni e concetti fondamentali della cosmologia. Forse, siamo solo all’inizio di una nuova avventura che ci regalerà, si spera, ancora tante sorprese.
    Show book
  • Cibo Locale - cover

    Cibo Locale

    Rob Hopkins, Tamzin Pinkerton

    • 0
    • 0
    • 0
    Si può costruire una comunità locale dinamica e solidale partendo dalla produzione del cibo?  
     
    La risposta a questa domanda la si trova in è possibile costruire o favorire nuove reti e relazioni comunitarie, grazie a una produzione alimentare sana, sostenibile e locale.  
     
    Rob Hopkins, autore del bestseller Manuale Pratico della Transizione, e Tamzin Pinkerton, impegnata nel progetto della “Città di Transizione” Totnes, dimostrano con questa opera che è possibile costruire o favorire nuove reti e relazioni comunitarie, grazie a una produzione alimentare sana, sostenibile e locale.  
     
    Cibo Locale è un manuale propositivo, che illustra cosa si può ottenere quando le persone che abitano in una strada, in un quartiere, in un paese o in una città agiscono in maniera intelligente, creativa, solidale e comunitaria.  
     
    Questa guida ci propone una serie di iniziative per costruire una rete di cibo locale che, includendo i giardini e gli orti del vicinato, i modelli di agricoltura comunitaria, i mercati dei contadini e i progetti di sensibilizzazione nelle scuole, rende possibile abbreviare la filiera dei passaggi e degli intermediari tra produzione e consumo.  
     
    «Se siete stimolati come me dall’idea della Transizione e pensate che un cambiamento, per essere efficace, debba partire dalla terra, cominciate dal cibo e leggete questo libro».  
    Patrick Holden, direttore della Soil Association
    Show book