Do you dare to read without limits?
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Tristan - L'ultimo Cavaliere Drago - cover

Tristan - L'ultimo Cavaliere Drago

G. Elettra Cormaci

Publisher: Genesis Publishing

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Tristan, giovane e umile scudiero di re Solon III, da sempre sogna di diventare un cavaliere, ma il destino ha in serbo per lui qualcosa di più eroico e straordinario. In una notte tempestosa corre alla ricerca di Volano, un purosangue da lui tanto amato e scappato dalle scuderie. Il cavallo lo porterà davanti alla caverna di un drago morente, l’ultimo della sua stirpe, che prima di esalare l’ultimo respiro trasmetterà a Tristan il potere dello spirito drago.
Aiutato da Thanor, il ragazzo conoscerà le sue vere origini e imparerà a domare e usare la forza del drago. Insieme al druido e ad altri amici valorosi partirà alla ricerca del tesoro dei Nibelunghi, una volta appartenuto a suo padre. Un tesoro ambito da tanti, ma che nelle mani delle persone sbagliate potrebbe portare alla distruzione delle tre terre.
Tristan e i suoi compagni dovranno affrontare rischiose sfide che li metteranno alla prova e un nemico molto pericoloso che minaccia la pace e la tranquillità di tutte le Terre.

Other books that might interest you

  • Guardami! - cover

    Guardami!

    Vittorio Schiraldi

    • 0
    • 0
    • 0
    Aveva perso sei chili e ormai non usciva dal bagno se non era perfettamente vestita e truccata. Pronta a lasciare una scia di profumo lungo il corridoio mentre si dirigeva in cucina per preparare la colazione. Per fare questo si alzava mezz’ora prima del solito per evitare di farsi attendere. Non sarebbe potuto accadere comunque. Da qualche mese Marco aveva ripreso a correre prima di andare in ufficio e quindi si svegliava molto presto. Si infilava la tuta e si buttava giù per la vallata alle spalle del grande ospedale che avevano costruito di fronte alla loro casa.  
    Entrando in cucina lo trovò già al suo posto, accanto alla figlia che stava imburrando le sue fette biscottate dopo aver messo la macchinetta del caffè sui fornelli. La televisione era accesa. Sullo schermo scorrevano le immagini di bambini ridotti pelle e ossa davanti alle loro capanne in un villaggio africano. Marco seguì la direzione del suo sguardo, vide a sua volta gli occhi neri e puntuti di un ragazzino che parevano trafiggere la coscienza, e disse: 
    - Quest’anno se lo sognano il mio otto per mille, visto tutto quello che sprecano in pubblicità... 
    - E soprattutto all’ora in cui una persona sta mangiando... disse Cecilia...
    Show book
  • La cattedrale - cover

    La cattedrale

    Dukaj Jacek

    • 0
    • 0
    • 0
    Un prete spedito su un planetoide degli Ismiraidi, dove si sperimenta la crescita del cristalvivo e dove si erge un’affascinante Cattedrale che inquieta. Vescovi di tutte le galassie pronti a partecipare, a Roma, al Conclave che eleggerà il nuovo Papa. Un ragazzino rinchiuso in una Scuola misteriosa che somiglia un po’ a una prigione, nutrito di Sogni alieni per essere preparato al compito che gli è stato assegnato. Proiezione prolungata del nostro presente, l’universo di Jacek Dukaj, tramato di invenzioni fantastiche e di squarci lirici, di sontuosi paesaggi inediti, pullula però soprattutto di interrogativi, di dubbi.
    Show book
  • Forze Ancestrali - cover

    Forze Ancestrali

    Andrea Zanotti

    • 0
    • 0
    • 0
    “Forze Ancestrali” è un bel romanzo fantasy cupo, realistico e crudo(primo di una trilogia). La narrazione coinvolge un intero continente con i loro popoli, le loro religioni e le istituzioni che li governano. L’impresa è complessa, ma viene condotta in porto egregiamente da Zanotti.
    Show book
  • Anomalie - cover

    Anomalie

    Valerio Romani

    • 0
    • 0
    • 0
    Un immenso Centro di Ricerca, come ve ne sono centinaia sulla Terra. Fuori, un mondo abulico, soggiogato da un regime tecnocratico spinto sino alla tirannide. Bandito ogni valore umano, l’estrema razionalità scientifica è assurta ad unico criterio di governo del mondo. E la Terra è pervasa da inspiegabili aberrazioni della natura, da inquietanti anomalie. Ma sarà proprio uno scienziato a comprendere la mostruosità del “progetto” che guida le sorti del pianeta e a rifiutare l’intero sistema. Egli abbandona il Centro e raggiunge l’antica casa paterna, immersa in un luminoso paesaggio mediterraneo, solare e rassicurante. Ha inizio così la sua nuova vita, lontano dalle follie della scienza, fra i boschi, i campi, i vigneti assolati. In quella serenità egli incontra per la prima volta l’amore, per una giovane dagli occhi pieni di sole e di vento, dall’animo semplice e profondo. Ma l’illusione della fuga sarà assai breve. Le anomalie, gli eventi inspiegabili e perversi lo raggiungeranno anche in quell’ultimo rifugio di tranquilla esistenza. Non gli resterà allora che affrontare ancora il potere della scienza e tentare un’estrema, improbabile lotta per salvare tutto ciò in cui crede e che ama. 
    Fantasia su un presente possibile o ipotesi larvata di un presente reale? Dove termina l’invenzione e dove inizia la sottile metafora? Costellato di descrizioni dall’ampio respiro rasserenante, sempre teso nella continua sequenza di accadimenti improvvisi e allucinanti, condotto su diversi piani di lettura, il racconto è un tessuto ricco di temi e di riflessioni, di pagine inquietanti ed enigmatiche, di episodi di vibrante umanità. Lo stesso finale, verso il quale il lettore è trasportato sin dalle prime righe con una tensione costante, lascia il dubbio che la narrazione (o la cronaca?) non abbia una fine, e che il romanzo sia solo un frammento del succedersi senza tempo di infiniti eventi.
    Show book
  • Posso nella morsa dei ghiacci - cover

    Posso nella morsa dei ghiacci

    Silvia Civano

    • 0
    • 0
    • 0
    Incubi su Cannot turbano i sogni dei Posso sparsi sulla Terra. Il nemico non si è arreso dopo la sconfitta in Amazzonia e per vendicarsi dell’umiliazione subita, vuole uccidere tutti i Posso esistenti. Posso e Flama decidono di unire le forze e trovare altri loro simili per affrontarlo. Lungo il viaggio ne incontrano alcuni: Alby, il debole Posso di ghiaccio dalla pelle trasparente; Bruma, la scontrosa Posso dell’oscurità dalle forme mutevoli; Kor, il Posso del sottosuolo forte e impulsivo; Voronya, la cieca Posso di acqua dalla bellezza eterea e infine Vesevo, l’impavido Posso di fuoco un po’ troppo sicuro di sé. L’unione dei sette Posso è tutt’altro che facile: litigi, incomprensioni e volontà di prevaricare sul gruppo da parte di alcuni, minacciano la riuscita della missione. L’unica esclusa da risate e battibecchi è Miss Lumachina Bla Bla, la quale sembra essere di troppo in questa impresa pericolosa. Intanto, mentre i Posso cercano di cooperare, viaggiando dalle Canarie al Messico, il nemico si prepara ad accoglierli in Antartide e questa volta non è solo… Basteranno un nuovo potere e un frutto misterioso a ribaltare l’esito della battaglia?
    Show book
  • Terrarium - cover

    Terrarium

    Giorgio Manacorda

    • 0
    • 0
    • 0
    “Ci estingueremo con un semplice ritorno allo stato bestiale. Così saremo tutti uguali.” In un mondo invaso da rettili mutanti, gli esseri umani sopravvivono aspettando la fine. Nella disperazione e nel combattimento, un attore fallito si riappropria della sua esistenza scrivendo alla madre che non c’è più. I ricordi, le paure e le frustrazioni del protagonista rivivono in quelle lettere immaginarie mentre a teatro – ultimo tempio di civiltà – un gruppo di attori tenta di mettere in scena la tragedia di Edipo. Un romanzo enigmatico e avvincente, una riflessione sul destino dell’umanità avviata alla catastrofe. Ma la storia avrà un esito imprevedibile.
    Show book