Enjoy 2020 without limits!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Sulle orme di Francesco d'Assisi - cover

Sulle orme di Francesco d'Assisi

Francesco Primerano

Publisher: Youcanprint

  • 1
  • 0
  • 0

Summary

Autori che si sono interessati alla figura di San Francesco d'Assisi ce ne sono stati molti, ma mai si è avuta migliore testimonianza di quella rilasciata da Salimbene, frate Francescano, religioso e autore della più preziosa fonte per la storia del XIII secolo "La Cronaca". Si tratta del più vasto e originale affresco del Duecento, brulicante di figure umane, grandi e minime, descritte con fresca e loquace semplicità, in un latino di eccezionale comunicativa ed espressività, vivo e mimetico, in perenne movimento fra la solennità biblica e profetica e la minuta cronaca quotidiana. In sostanza nel manuale in questione si vuol celebrare non soltanto il Santo Patrono d'Italia, ma anche "la Cronaca", l'Opera più significativa del più grande storico del Duecento Salimbene De Adam.

Other books that might interest you

  • … come un agnello condotto al macello (Is 53 7) - La passione di Gesù in santa Maria Maddalena de' Pazzi - cover

    … come un agnello condotto al...

    Monache Carmelitane di Carpineto...

    • 0
    • 0
    • 0
    Maria Maddalena de' Pazzi (1566-1607), chiamata la Serafina del Carmelo per la sua intensa vita mistica, ci ha lasciato un tesoro inestimabile di scritti spirituali. Fra di essi abbiamo i resoconti di tre estasi sulla passione di Gesù che la santa visse in tre diversi momenti della sua vita. Questo libro ripropone tali testi nella loro integrità, in italiano corrente, per poterli apprezzare meglio, e, con a fronte, i testi biblici che hanno ispirato la grande monaca fiorentina. La sua esperienza, così, potrà essere interiorizzata anche da noi, donne e uomini del terzo millennio.
    Show book
  • Ricordi di Natale - cover

    Ricordi di Natale

    Matilde Serao, Giulio Laurenti

    • 0
    • 0
    • 0
    «Il ricordo è un modo di incontrarsi» affermava Gibran e questa frase è molto più vera a Natale, quando i momenti delle feste passate tornano a galla e riempiono il cuore. I testi di questo quarto libretto della collana Natale ieri e oggi vogliono proprio ricordare (cioè ridare al cuore) il senso della festa. 
    Con Matilde Serao compiamo un viaggio dove tutto è iniziato: con il suo piglio giornalistico, infatti, Serao descrive Betlemme, la grotta del presepe e il villaggio di Ain Kerem. Le rimembranze di un suo viaggio in Palestina diventano per noi testimonianza di un Natale che non c’è più. 
    Ne «L’orango» Giulio Laurenti ci guida in un viaggio più intimo in cui nel presepe, come tipica rappresentazione che allestiamo nelle nostre case, figura anche un orango, personaggio insolito, che rappresenta lo spartiacque tra l’infanzia e l’età adulta. 
    I due racconti sono introdotti dalla poesia «Febbre» di Vittoria Aganoor Pompilj che, ancora una volta, si muove nel vasto orizzonte dei ricordi natalizi.
    Show book
  • Il Vangelo senza moneta - Il ricco epulone - cover

    Il Vangelo senza moneta - Il...

    Gianluigi Ricuperati

    • 0
    • 0
    • 0
    «Scrittori di Scrittura» è un progetto che presenta al pubblico le opere di alcuni autori che si sono cimentati nella riscrittura di un brano biblico secondo la propria sensibilità. Ogni volume è corredato della breve introduzione esegetica di un biblista e della traduzione del testo originale dall’ebraico o dal greco.
    ---
    Don Quaranta era l’esempio di tutto ciò che non andava tra i buoni. Era il principe dei caduti nelle file della parte giusta – dunque, l’inizio di quella sbagliata. E adesso, vent’anni dopo, qualche centinaio di milioni dopo, in vecchie lire, ero lì, convinto, abbeverato, sinceramente sorpreso dall’affetto che scaturiva dal suo Vangelo senza moneta. Il male indicato senza sosta quando ero piccolo stava curando il male che ero diventato, diventando grande.
    
    Effatà Editrice pubblica libri di qualità dal 1995, con lo stesso spirito si occupa di editoria digitale: eBook D.O.C. pensati per chi ama i libri. Il testo di questo eBook è stato completamente riadattato alla lettura digitale con l'aggiunta di link per una rapida navigazione.
    Show book
  • LA VITA DOPO LA MORTE - Il viaggio dell'anima verso la luce - cover

    LA VITA DOPO LA MORTE - Il...

    Emanuel Swedenborg

    • 0
    • 0
    • 0
    Il lettore troverà delle risposta alle sue molteplici domande riguardanti la vita dopo la morte del corpo. La morte dell'uomo è semplicemente il suo passaggio da un mondo ad un altro, è solo la morte del corpo terreno. Quando l'uomo passa da una vita all'altra è come se passasse da un posto ad un altro, portando con sé tutte le cose che possedeva come uomo. 
    Inoltre, egli porta con sé la memoria naturale, conservando ogni cosa che ha sentito, visto, letto, imparato, o pensato, nel mondo dalla prima infanzia fino alla fine della vita  
    Egli vive dopo la morte ed entra, in base alla sua vita trascorsa nel mondo, o nel Paradiso o all'Inferno, passando per lo stato intermedio del mondo degli spiriti.  
    Così è una vita che continua nell'altra, e la morte è solo il passaggio dall'una all'altra...
    Show book
  • Il Profeta - cover

    Il Profeta

    Kahlil Gibran

    • 0
    • 0
    • 0
    La semplice profondità e spiritualità di questo libro ha dischiuso lo scrigno interiore di milioni di persone mettendole direttamente in contatto con la propria anima. 
    Almustafa, il profeta, è uno dei personaggi più affascinanti che la penna di uno scrittore sia mai riuscita a descrivere, al pari del Siddartha di Hesse, o dello Zarathustra di nietzscheana memoria. 
    Sebbene le fonti ci parlino di una certa comunanza tra Almustafa e la figura di `Abdu'l-Bahá, guida della religione Bahá'í, Il Profeta non può essere considerato un testo legato ad una religione particolare, ma piuttosto un libro libero da condizionamenti di sorta, nato dalla capacità di Gibran di mettere in comunicazione il meglio della spiritualità internazionale.
    Show book
  • Bhagavadgita: Il canto divino - cover

    Bhagavadgita: Il canto divino

    Unknown

    • 0
    • 0
    • 0
    Bhagavadgita, o “Canto del Divino”, o “Il canto divino” è un poema di contenuto religioso inserito nel grande poema epico indiano Mahabharata. La Bhagavadgita ha valore di testo sacro, ed è divenuto nella storia tra i testi più popolari e amati tra i fedeli dell'Induismo.In questo testo è il dio stesso che parla, incarnato in un personaggio(Krisna) del canto, e risponde alle domande di Arjuna, essendo così l’unico testo sacro in cui il Dio spiega la propria dottrina. La traduzione qui adottata è di Oreste Nazari (1866-1923) fondatore della scuola torinese di indologia da lui fondata nella seconda metà dell'Ottocento.Completa il testo un commento del traduttore
    Show book