Enjoy 2020 without limits!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
120 anni di Cinema tra 1000 Star e 50 sfumature - cover

120 anni di Cinema tra 1000 Star e 50 sfumature

Francesco Primerano

Publisher: Youcanprint

  • 1
  • 0
  • 0

Summary

Si tratta di una storia cinematografica attraente e avvincente, conosciuta da tutti come la grande fabbrica delle idee. La storia del Cinema si presenta come un firmamento planetario di miti e attori senza tempo e come sublime e ineffabile forma d'arte. Ogni periodo storico risulta florido e straordinario per lo spettacolo cinematografico, dove ogni cosa, anche la più banale, esprime il suo massimo splendore. 
Il libro in questione vuol celebrare semplicemente ben 120 anni di Cinema, quello stesso Cinema che ci ha fatto amare, sognare e dipingere i migliori néttari della nostra esistenza, facendoci comprendere che, nonostante tutto, lo spettacolo deve continuare. Si tratta di un viaggio nel mondo cinematografico, dal primo cortometraggio della storia “L'arrivo di un treno alla stazione di La Ciotat” (1895) dei fratelli Lumière all'attuale film “50 sfumature di grigio” di Sam Taylor- Johnson, tra 1000 miti senza tempo, da Marilyn Monroe a Audrey Hepburn, da Marlon Brando a James Dean, da Sophia Loren a Gina Lollobrigida, da Totò a Massimo Troisi, da Elizabeth Taylor a Brigitte Bardot, da Monica Vitti a Virna Lisi,  da Alberto Sordi a Roberto Benigni.

Other books that might interest you

  • Madonna liberaci da Putin! - Le Pussy Riot scuotono la Russia (e non solo) - cover

    Madonna liberaci da Putin! - Le...

    Andrea Vania

    • 0
    • 0
    • 0
    Il testo del libro è frutto di un’accurata ricerca completamente originale. Rivive la genesi del fenomeno, soffermandosi sull’attualità: racconta della situazione dopo l’uscita delle ragazze dal carcere e degli sviluppi futuri, tra apparizioni internazionali e la nascita di una Ong per difendere i diritti dei carcerati. "Continueremo a fare ciò per cui siamo finite in prigione. Vogliamo prima di tutto cacciare il presidente russo Vladimir Putin. Al suo posto mi piacerebbe molto invitare Mikhail Khodorkovski", ha dichiarato Maria Alyokhina, in una conferenza stampa a Mosca dopo la liberazione. 
    Una storia che ha destato attenzione in tutto il mondo per la prima volta analizzata in maniera completa da un libro italiano. Tutto da scoprire. Tutti i testi e le dichiarazioni sono stati tradotti direttamente dal russo.
    Show book
  • Musica e dislessia - Aprire nuove porte - cover

    Musica e dislessia - Aprire...

    T. R. Miles, John Westcombe

    • 0
    • 0
    • 0
    Questo libro dimostra che alcuni dislessici possono essere musicisti molto dotati. È importante, tuttavia, che non venga loro impedito di studiare la musica solo perchè - almeno nei primi tempi - molti di loro trovano difficile leggerla e ricordare i simboli della notazione musicale. 
     
    Fra i 21 autori dei saggi qui proposti, dieci sono dislessici e raccontano le proprie esperienze personali e in molti casi parlano di notevoli successi raggiunti. Il libro ci invia un messaggio di ottimismo. I musicisti dislessici possono arrivare al successo perchè ricevano sufficiente incoraggiamento e comprensione. 
     
    Edizione italiana a cura di Matilde Bufano.
    Show book
  • Re nudo pop & altri festival - Il sogno di Woodstock in Italia 1968 - 1976 - cover

    Re nudo pop & altri festival -...

    Matteo Guarnaccia

    • 0
    • 0
    • 0
    Libro sull’esperienza dei Festival in Italia negli anni 70 Scritto da Matteo Guarnaccia con interventi di Majid Valcarenghi, Claudio Rocchi, Enzo Gentile, Bruno Casini, Massimo Pirotta e Claudio Fucci.Contiene collegamenti a Video con il documentario Inedito di Alpe del Vicerè, e contributi di Massimo Villa, Eugenio Finardi, Simon Luca, Majid Valcarenghi.Audio con 16 brani ( tra cui molti inediti) di Artisti legati al movimento dei Festival e a Re Nudo: Franco Battiato, Garybaldi, Come le foglie, Analogy, Donatella Bardi, Ricky Gianco e tanti altri.
    Show book
  • Tutto Quello che Dovete Sapere per Fare Musica - ma che non avete mai osato chiedere - cover

    Tutto Quello che Dovete Sapere...

    Sandro Pasqual

    • 0
    • 0
    • 0
    La musica è un fatto culturale, certo, ma oggi anche una straordinaria opportunità di lavoro che può dare grandi soddisfazioni, anche economiche. Le regole del "mondo della musica" sono però un po' più complicate di quanto si pensi, e talvolta sembra difficile districarsi tra suoni oscuri (SIAE, SCF, IMAIE, ENPALS). 
     
    Questo libro è una guida che prende per mano un esordiente e lo conduce a visitare una per una tutte le "stanze del mistero", facendo di un dilettante un professionista del settore. Ma è anche una raccolta di domande, e di risposte, per soddisfare la curiosità o la necessità di chiunque viva per la musica, con la musica.
    Show book
  • I due che salvarono il Natale - cover

    I due che salvarono il Natale

    Marco Fabbrini

    • 0
    • 0
    • 0
    Nel sud della Toscana, ai piedi di un antico vulcano, sorge un paese i cui abitanti lavorano quasi tutti in una grande miniera. Il lavoro è duro e procede incessante. Ma ogni anno il trambusto si ferma alla vigilia di Natale: la sera delle Fiaccole. 
    L’usanza vuole che per quella magica notte siano erette alte pire di legna che quasi arrivano ai comignoli dei tetti e che verranno poi incendiate, riscaldando la Notte Santa. Ce n’è una per ogni via e tutti gli abitanti si prodigano nella loro preparazione. Non sanno da quanto tempo si facciano, ma chiunque – dal più giovane al più anziano – giurerebbe di averle sempre viste fare. 
    Ma che succede se qualcuno, in nome di interessi molto più materiali, vuol far lavorare gli uomini anche durante il Natale? 
    È proprio il tentativo di ignorare questa usanza ad accendere la miccia della storia, che si dipana tra lotte operaie, padroni che al posto del cuore hanno un portafogli, bambini che sanno come creare il giusto scompiglio per rimettere tutto a posto e adulti che per una causa – dalla più pura e delicata alla più illecita – possono rischiare la propria vita.
    Show book
  • Racconti su un attore operaio - Luigi Dadina nel Teatro delle Albe - cover

    Racconti su un attore operaio -...

    Michele Pascarella

    • 0
    • 0
    • 0
    L’ho scritto a partire da una grande quantità di conversazioni avute con lui e di esperienze condivise dalla fine degli anni Novanta a oggi. Seguendo i suggerimenti di Cesare Zavattini in merito al «pedinamento del reale» e alla convinzione che «il banale non esiste», ho cercato di raccontare gli aspetti concreti e minuti della vicenda di Gigio (tutti chiamano così Luigi Dadina, da sempre, e così ho fatto anch’io, qui): lui non è un teorico, è un uomo che realizza la sua essenza soprattutto attraverso il fare. Stare molto vicini alle cose credo sia corretto e rispettoso di questo suo modo d’essere. Per la stessa ragione ho mantenuto un registro linguistico concreto. Il mio obiettivo: raccontare una storia che si possa almeno un po’ immaginare, leggendola. Mi piace pensare di averla scritta anche per chi non è interessato al teatro in generale, né al Teatro delle Albe in particolare, né a Gigio: destinatario ideale è chiunque abbia voglia di rimanere per un po’ di tempo in compagnia della vita di un uomo. Questo libro è arricchito dai racconti di molte persone in diversi modi vicine a Gigio, e dai pensieri di Marco De Marinis (prefazione) e Gerardo Guccini (postfazione). 
    Mi sono apprestato a questa piccola impresa con un po’ di timore. Oggi sento molta gratitudine per le sorprese che sono arrivate. (Michele Pascarella)
    Show book