Subscribe and enjoy more than 800,000 books
Add this book to bookshelf
Grey 902feb64d8b6d481ab8ddda06fbebbba4c95dfa9b7936a7beeb197266cd8b846
Write a new comment Default profile 50px
Grey 902feb64d8b6d481ab8ddda06fbebbba4c95dfa9b7936a7beeb197266cd8b846
Ciao Rai! - Vent’anni di Tv e conflitto d’interessi - cover

Ciao Rai! - Vent’anni di Tv e conflitto d’interessi

Francesco Devescovi

Publisher: Castelvecchi

  • 0
  • 5
  • 0

Summary

Cosa significa vivere da più di venti anni con il conflitto d’interessi, con la principale azienda televisiva posseduta dal leader politico che ha governato il Paese per circa metà del tempo? E qual è il livello di pluralismo dell’informazione nel nostro Paese? A queste e altre domande risponde il libro di Francesco Devescovi, per anni responsabile di Rai Eri, che racconta dal di dentro il declino, forse inesorabile, dell’azienda pubblica e la sua privatizzazione di fatto. La Rai, spiega l’autore, è oggi una scatola vuota: compra la gran parte dei suoi programmi da società esterne, lasciando inattive tante risorse interne. La mancanza di una vera concorrenza nel sistema televisivo ha provocato una Tv modesta, senza qualità, ripetitiva. La riforma del sistema sarà ancora rimandata e probabilmente la governance dell’azienda, peraltro necessaria, servirà alla fine solo per immettere ai vertici persone fidate. Insomma, nulla di nuovo: la Rai continua ad essere prigioniera della politica, delle lobby, con un management troppo predisposto ad assecondare i potenti di turno, incapace di produrre idee e di operare con efficacia sul mercato. Vince negli ascolti ma perde nella raccolta della pubblicità. Il rischio è che nel prossimo futuro la Tv, da servizio universale quale è sempre stata, diventi prevalentemente un mezzo a pagamento.

Other books that might interest you

  • Come diventare ricchi in 12 minuti - cover

    Come diventare ricchi in 12 minuti

    Matteo Di Febbo

    • 0
    • 0
    • 0
    La formula che permette di superare qualunque crisi economica, generando un cashflow stabile e duraturo!
    
    L'autore, Matteo Di Febbo, Financial Advisor, Finacial Coach e Trader Professionista, con questo libro spiega in maniera estremamente semplice come è riuscito a ribaltare la propria situazione finanziaria, ottenendo rendimenti a doppie cifre, con una delle strategie più solide e performanti al mondo.
    La strategia indicata da Matteo può portare qualunque persona, con qualsiasi livello d'istruzione, a raggiungere i medesimi risultati e ad ottenere la propria libertà finanziaria.
    Da qualunque parte del mondo ed in soli 12 minuti al giorno, avendo a disposizione un semplice smartphone o portatile, è possibile mettere in pratica tutto ciò che viene mostrato nel libro per iniziare da subito il proprio percorso verso il totale benessere.
    Show book
  • Il Counseling nelle dinamiche dell'organizzazione aziendale - cover

    Il Counseling nelle dinamiche...

    Manuela Galiano

    • 0
    • 0
    • 0
    Il libro tratta l’argomento del Counseling, come strumento utile per risolvere alcune dinamiche di tipo comunicativo-relazionale all’interno di aziende che mirano al raggiungimento degli obiettivi prefissati. Attraverso tale intervento, si cerca di promuovere un buon clima all’interno dell’ambiente lavorativo, agendo in maniera positiva anche sulla motivazione dei lavoratori. Il Counseling all’interno dell’organizzazione si propone di sviluppare la progettualità e l’autoprogettualità, promuove dunque una crescita dell’azienda attraverso la crescita del singolo individuo. 
    
    L'autrice
    
    Manuela Galiano, nata a Gaeta il 29/10/1985, ha studiato presso l’Università degli Studi di Cassino, Laurea in Scienze dell’educazione, qualifica Educatore Professionale, ha conseguito un master di primo livello presso l’Istituto Europeo di Ricerca e Formazione (I.E.R.F.) in Counseling Strategicvo Relazionale. Successivamente ha conseguito un master di primo livello presso l’Università degli studi di Cassino, in Gestione Etica delle Risorse umane. Da diversi anni lavora come educatrice in strutture di tipo residenziali per minori non accompagnati, effettua inoltre terapie di tipo educativo ed occupazionale, in regime domiciliare, rivolte ad utenti con deficit cognitivi, disturbi dell’apprendimento, autismo.
    Show book
  • el mona sa tutto - cover

    el mona sa tutto

    Omero Ciacola

    • 0
    • 0
    • 0
    Com’è strana questa crisi  nell’abbondanza. Il petrolio è abbondante e costa poco, come i disoccupati, abbondanti e costano poco, il cibo si spreca e si muore di fame, c’è molta liquidità (Quantitative Easing), ma non si hanno i soldi per arrivare a fine mese.
    	Stiamo vivendo un periodo di silenzioso cambiamento dei valori di riferimento della società, il valore dell’onestà è sostituito dal nuovo valore del più furbo, il valore della solidarietà sociale è sostituito dal profitto individuale sopra ogni cosa, da cittadini siamo diventati consumatori, da protagonisti siamo diventati spettatori, il risultato è una crisi sociale ed economica che porta le vittime ad essere complici del sistema e carnefici di se stesse, vittime di un’informazione parziale, incompleta e al servizio di potenti gruppi di pressione.
    	Il saggio è incentrato sulla legittimità del potere in rapporto al principio di legittimità democratica e dei valori ad esso collegati, e vuole dimostrare come gli attuali governi siano illegittimi socialmente e politicamente perché non seguono i principi democratici sostanziali, anche se conformi a leggi di dubbia legittimità costituzionale. Questa illegittimità genera sfiducia nei rapporti tra i cittadini e le istituzioni e tra i cittadini stessi, la sfiducia genera la crisi, morale ed economica.
    	Nel saggio vengono introdotti alcuni concetti, tra cui il “vincolo esterno”, importante per capire i meccanismi tecnici della crisi; utilizzando tra il serio e il faceto gli eventi mitologici che precedettero la guerra di Troia, si arriva a capire il significato di vincolo esterno e delle sue diverse manifestazioni. Questa rivisitazione è molto utile anche per comprendere come informazioni vere ma parziali “informazioni del buco della serratura appunto” portino a conclusioni sbagliate.
    	Dopo una parte dedicata all’Italia a agli italiani, una breve analisi internazionale completa il quadro.
    	Precedono la parte finale, l’esposizione dell’aspetto anticristiano della costruzione europea, e la denuncia della falsa ideologia del “dio mercato” con il capitolo “Il dio mercato non esiste: è una bufala.”
    	Ci aspettano un Europa e un’Italia antidemocratiche, illiberali e anticristiane, il falso “dio mercato” regnerà incontrastato nella società dove “el mona sa tutto”.
    Show book
  • Conoscere la LOGISTICA - Ambito Industriale - Articolazione Logistica con esercizi - cover

    Conoscere la LOGISTICA - Ambito...

    Antonio Nevani

    • 0
    • 0
    • 0
    per il secondo biennio e quinto anno degli Istituti Tecnici, settore Tecnologico, indirizzo Trasporti e Logistica.
    
    Il volume “Conoscere la LOGISTICA ambito industriale” è costituito da 12 moduli formativi e 36 unità didattiche organizzate in una parte introduttiva, una parte generale e una parte specifica relativa agli aspetti che più caratterizzano la logistica in ambito industriale.
    
    La parte introduttiva (unità didattiche da 1 a 4) presenta l’origine e l’evoluzione della logistica e il campo di applicazione della stessa, mettendo in risalto la trasversalità tipica della materia intesa non soltanto come il puro trasferimento fisico dei beni da un luogo a un altro, ma come l’organizzazione e la gestione di un insieme integrato di flussi, la parte introduttiva termina esponendo il concetto di approccio per processi e il funzionamento dei sistemi di gestione per la qualità.
    
    La parte generale (unità didattiche da 5 a 23) mette a confronto le diverse tipologie e mezzi di trasporto in ottica di intermodalità, introduce il concetto di unità di carico e le tecniche di caricamento e movimentazione in sicurezza del carico, descrive tutte le infrastrutture attualmente a disposizione della logistica, i ruoli, le competenze e le responsabilità delle diverse figure professionali che le gestiscono o ne utilizzano i servizi, presenta gli aspetti giuridici nazionali, comunitari e internazionali, nonché gli aspetti amministrativi e assicurativi che regolano la gestione in sicurezza del trasporto e la distribuzione delle merci anche pericolose, compresa la documentazione, i modelli e le procedure utilizzate nella pratica quotidiana.
    
    La parte specifica (unità didattiche da 24 a 36) identifica e descrive le differenti tipologie di sistemi, layout e processi produttivi, nonché i relativi indici per il monitoraggio e il miglioramento delle prestazioni logistiche, definisce gli aspetti economici, finanziari e patrimoniali della gestione industriale in funzione della classificazione dei costi e dei metodi di rilevazione degli stessi, introduce al concetto di scorta, classificazione e valutazione delle rimanenze di magazzino presenta, dal punto di vista teorico e pratico, le diverse tecniche, i modelli matematici e gli strumenti informatici per la pianificazione degli approvvigionamenti e la gestione delle catene di fornitura, descrive le strutture e l’utilizzo dei mezzi presenti a magazzino per lo stoccaggio e la movimentazione interna dei materiali, definisce le tecniche di allestimento, imballaggio, spedizione e distribuzione degli ordini, fornisce elementi in merito alla programmazione e alla gestione della manutenzione di impianti e macchine, espone i principi di gestione della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro secondo le normative vigenti.
    Show book
  • Le mappe della mente - cover

    Le mappe della mente

    Umberto Santucci

    • 1
    • 0
    • 0
    Una ricca raccolta di strumenti di visualizzazione, come mappe mentali e concettuali, dinamiche e sistemiche, ipermappe, grafici e diagrammi. Che cosa sono, a che servono, come si scelgono e come si usano per ridurre le complessità del mondo in cui viviamo, cominciando dai piccoli problemi in cui ognuno di noi è impegnato. Strumenti utilissimi per studiare, preparare esami, tesi e relazioni, affrontare nuovi problemi, trovare soluzioni. 
    Questo è il secondo libro della nuova collana "Strumenti per la Transizione", raccolta di strumenti manageriali, cognitivi, creativi, operativi, da usare per affrontare i cambiamenti - che già si manifestano, e sempre più emergeranno - dovuti alla transizione dalle energie fossili alle energie rinnovabili, dalla crescita distruttiva all'ottimizzazione conservativa.
    Show book
  • L'inversione del trend - cover

    L'inversione del trend

    SONIA SALERNO

    • 0
    • 0
    • 0
    Saper stabilire quando avviene l'inversione del trend, è una cosa molto importante, perché in questo modo l'investitore riesce ad anticipare i movimenti cambiando la direzione dell'investimento. L'autore nell'ebook spiega come si trovino i massimi e i minimi confermati, punti molto importanti per stabilire un'inversione e anche per tracciare le trend-line, strumento che stabilisce la direzione del trend. Nel libro sono presenti anche vari pattern di prezzo che preannunciano l'inversione del trend, il tutto è corredato da varie figure esempi ed esercizi da svolgere, che è possibile far revisionare e correggere dallo stesso autore, in modo da indicarvi la direzione giusta. L'ebook è diviso in 8 capitoli scritti in maniera molto semplice e sintetica che vi portano a capire come avviene l'inversione e quando bisogna entrare a mercato.
     
    Introduzione
    Cap 1: Che cos'è il trend e il ritracciamento
    Cap 2: Che cosa sono i massimi e i minimi confermati
    Cap 3: Che cos'è la trendline e la sua inclinazione e come tracciarla
    Cap 4: Rottura di una trendline e breakout
    Cap 5: Momenti di pausa del trend
    Cap 6: Segnali d'inversione del trend e lateralità
    Cap 7: Caratteristiche dell'inversione del trend
    Cap 8: Pattern d'inversione del trend
     
    Conclusione
    Show book