You wouldn't limit the air you breathe. Why limit your readings?
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Ciao Rai! - Vent’anni di Tv e conflitto d’interessi - cover

Ciao Rai! - Vent’anni di Tv e conflitto d’interessi

Francesco Devescovi

Publisher: Castelvecchi

  • 1
  • 5
  • 0

Summary

Cosa significa vivere da più di venti anni con il conflitto d’interessi, con la principale azienda televisiva posseduta dal leader politico che ha governato il Paese per circa metà del tempo? E qual è il livello di pluralismo dell’informazione nel nostro Paese? A queste e altre domande risponde il libro di Francesco Devescovi, per anni responsabile di Rai Eri, che racconta dal di dentro il declino, forse inesorabile, dell’azienda pubblica e la sua privatizzazione di fatto. La Rai, spiega l’autore, è oggi una scatola vuota: compra la gran parte dei suoi programmi da società esterne, lasciando inattive tante risorse interne. La mancanza di una vera concorrenza nel sistema televisivo ha provocato una Tv modesta, senza qualità, ripetitiva. La riforma del sistema sarà ancora rimandata e probabilmente la governance dell’azienda, peraltro necessaria, servirà alla fine solo per immettere ai vertici persone fidate. Insomma, nulla di nuovo: la Rai continua ad essere prigioniera della politica, delle lobby, con un management troppo predisposto ad assecondare i potenti di turno, incapace di produrre idee e di operare con efficacia sul mercato. Vince negli ascolti ma perde nella raccolta della pubblicità. Il rischio è che nel prossimo futuro la Tv, da servizio universale quale è sempre stata, diventi prevalentemente un mezzo a pagamento.

Other books that might interest you

  • COME coopERAVAMO - Nascita e sviluppo della cooperazione sociale in Provincia di Ravenna - cover

    COME coopERAVAMO - Nascita e...

    Davide Pirone

    • 0
    • 0
    • 0
    Un tuffo nel passato per scoprire - grazie alle testimonianze dirette di coloro che hanno vissuto in prima persona quel periodo storico - come è nata e si è sviluppata la cooperazione sociale in Provincia di Ravenna.
    Show book
  • Mutualità microcredito e comunità locale - cover

    Mutualità microcredito e...

    Marzia Trugli

    • 0
    • 0
    • 0
    Dalla firma della Convenzione nel novembre 2010 ad oggi, grazie alla collaborazione tra BCC, Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche e una rete di organizzazioni locali operanti in ambito sociale, il microcredito è diventato uno strumento a sostegno di singoli, famiglie e piccole iniziative imprenditoriali. 
    Non si tratta di grandi numeri ma di esperienze significative per tutti i soggetti coinvolti e per la comunità locale. In questa pubblicazione si ripercorre la storia del credito sociale e le tappe principali di questa “nuova” esperienza, dando voce a chi ha contribuito a realizzarla, a chi ne ha beneficiato ed anche a chi l’ha osservata da fuori; si raccontano i successi ottenuti e le difficoltà incontrate, mostrando l’importanza della progettualità e dell’accompagnamento sociale nel sostegno economico rivolto a singoli e famiglie.
    Show book
  • Maintaining Team Performance (Italian) - cover

    Maintaining Team Performance...

    Kim Kanaga, Henry Browning

    • 0
    • 0
    • 0
    Tra il momento in cui un team inizia a operare e il momento in cui ottiene risultati, i manager devono sapere che il team è sulla buona strada.Il monitoraggio e il mantenimento delle prestazioni di un team sono elementi chiave per qualsiasi leader.Puoi attuare questa leadership prestando attenzione a quattro importanti dimensioni: impegno dei membri del team, conoscenza e competenze dei membri del team, tattica del team e dinamica del gruppo. Concentrandoti su questi Quattro ambiti puoi valutare le prestazioni del tuo team, puntare sugli ambiti da migliorare e adottare le misure correttive necessarie a garantire prestazioni ottimali e raggiungimento dei risultati previsti.
    Show book
  • Il Mondo Secondo Monsanto - cover

    Il Mondo Secondo Monsanto

    Marie-Monique Robin

    • 0
    • 0
    • 0
    Monsanto è leader mondiale nella produzione degli Organismi Geneticamete Modificati (OGM) ed è una delle aziende più controverse della storia industriale. Dalla sua fondazione nel 1901, la multinazionale di Saint Louis ha accumulato diversi processi a proprio carico, a causa della tossicità dei prodotti che impone al mercato. Negli anni è stata accusata di negligenza, frode, attentato a persone e cose, disastro ecologico e sanitario e utilizzo di false prove.Eppure, questo pericoloso gigante della biotecnologia si pubblicizza come azienda della "scienza della vita", apparentemente convertita al verbo dello sviluppo sostenibile.
    Cosa sappiamo veramente degli effetti degli OGM sulla nostra salute?
    Perchè l'agricoltura transgenica è così pericolosa?
    Quali interessi si nascondono dietro la commercializzazione di sementi geneticamente modificate?
    Questo bestseller internazionale, risultato di tre anni di importanti ricerche, parla della poco nota storia dell’azienda Monsanto e risponde a molte domande che ci toccano da vicino.
    Avvalendosi di documenti inediti e delle preziose testimonianze di scienziati e di uomini politici, il testo ricostruisce la genesi di un impero industriale che è diventato la prima azienda al mondo produttrice di semi grazie all'appoggio dei vertici politici e amministrativi USA, a una comunicazione falsa e aggressiva, a pesanti pressioni e a innumerevoli tentativi di corruzione.
    Show book
  • Immigrazione e cooperazione - Questioni aperte e buone prassi per la soluzione del problema abitativo di lunga permanenza per gli immigrati - cover

    Immigrazione e cooperazione -...

    Walter Williams

    • 1
    • 0
    • 0
    Questioni aperte e buone prassi per la soluzione del problema abitativo di lunga permanenza per gli immigrati.
    Show book
  • Microcredito e reti sociali - cover

    Microcredito e reti sociali

    Paolo Dell'Aquila

    • 0
    • 0
    • 0
    A livello nazionale, tra tanti progetti di microcredito in atto appare particolarmente importante il caso di Forlì, promosso dalla Caritas tramite l'Associazione Buon Pastore, in collaborazione con la Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna e con la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. In esso rinveniamo, infatti, un circolo virtuoso fra gli attori istituzionali e le reti sociali presenti sul territorio (in particolare le famiglie). 
    Il microcredito è considerato un prestito di piccole dimensioni, finalizzato all'investimento o al consumo, a individui o microimprese, prevalentemente prive di garanzie patrimoniali verso le quali le istituzioni di microcredito si cautelano con forme di garanzia alternativa (vedi, fra gli altri, Becchetti 2008). Nel corso di questo breve scritto tratterò sia il caso dei prestiti ad uso professionale, sia di quelli finalizzati alle spese individuali. 
    Il saggio partirà, quindi, con un'esposizione teorica su cosa sia il microcredito oggi, con particolare riferimento all'area italiana. Presentate alcune ricerche, mi dedicherò al confronto con il caso forlivese, che ho studiato attraverso una serie di racconti di vita, per capire se l'intervento economico-sociale abbia rinsaldato i legami relazionali fra i beneficiari ed il territorio. Da ultimo, trarrò alcune conclusioni sia riguardo il microcredito sociale, sia riguardo il microcredito all'impresa.
    Show book