As many books as you want!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Francesco Guccini L'ultima volta - cover

Francesco Guccini L'ultima volta

Federica Pegorin Steccherino

Publisher: Effatà Editrice

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

L'ultima Thule, l'ultimo – in tutti i sensi – album di Francesco Guccini, appena uscito è andato al primo posto su iTunes. Il suo pubblico lo ha salutato con affetto inossidabile, dopo quasi cinquant'anni di canzoni. Ma cos'è che rende Guccini così unico, così amato? Tanto per cominciare i testi, semplici ma mai convenzionali. E poi i temi della sua poetica, che ogni volta vanno a scolpire sentimenti e pensieri comuni per un certo tipo di uomini, donne, sognatori, cittadini. Parole che ti dicono quello che sentivi o pensavi ma non eri ancora riuscito a dire.

Questo libro di Federica Pegorin ci accompagna nel viaggio dentro e attorno a Guccini, attraverso riflessioni, epifanie, carnevali, dischi, concerti, libri, canzoni (tutte ascoltabili con collegamento a Spotify) e una serie di interviste, tra cui una inedita e imperdibile al cantautore di Pàvana. Un gran bel viaggio. Verso l'ultima Thule.

Other books that might interest you

  • Kandinsky - cover

    Kandinsky

    Mikhaïl Guerman

    • 0
    • 0
    • 0
    Tra gli artisti più noti del XX secolo, Kandinsky si distinse per il valore internazionale della sua parabola esistenziale e della sua arte, che congiunse Russia, Germania e Francia; per il suo impegno come insegnante al celebre Bauhaus e la produzione di versi e scritti teorici; per il suo saldo e determinato cammino verso l’individualità. Nella cultura odierna egli occupa un posto d’eccezione: il posto di un artista che rifuggì la vanità e il desiderio di scioccare lo spettatore; il posto di un maestro incline alla meditazione, fondatore del Blaue Reiter e autore di Lo spirituale nell’arte; il posto di un artista che fu sempre fedele al movimento che porta alla sintesi delle arti e orientato alla ricerca di sistemi formali ascetici e perfetti.
    Show book
  • Prove di Drammaturgia n 1-2 2017 - Teatro che cresce Audience development formazione cultura del progetto - cover

    Prove di Drammaturgia n 1-2 2017...

    Gerardo Guccini, Nicola Bonazzi,...

    • 0
    • 0
    • 0
    Già variamente presenti nell’attività di gruppi di base sorti in Italia negli anni 70 del Novecento, le pratiche che traspongono la realtà del sociale all’interno del “fare teatro” sono andate imponendosi sempre di più a partire dagli esordi del nuovo millennio, suscitando linguaggi, drammaturgie e processi formativi, modalità inedite di essere o diventare attore. Si sta così definendo una civiltà teatrale rispondente alle esigenze poste, in ambito europeo, dalle tematiche dell’inclusione sociale, dell’educazione alla cittadinanza e dell’audience development: le competenze attivate da tali prospettive si fondano soprattutto sull’attitudine a considerare lo spettacolo come momento di una logica progettuale socialmente diffusa (e non come esito di un sistema produttivo) e sulla pratica laboratoriale in quanto dispositivo di forze molteplici (artistiche, socializzanti, identitarie e, in ultimo, di meticciato culturale). Questo numero doppio di «Prove di drammaturgia» (numeri 1-2, dicembre 2017) intende delineare una mappa non esaustiva ma il più possibile articolata del quadro odierno, italiano ed europeo, attraverso riflessioni teoriche, narrazioni di esperienze e presentazione di percorsi progettuali.
    Show book
  • Danzando tra le arti - cover

    Danzando tra le arti

    Giulia Salvagni

    • 0
    • 0
    • 0
    Viaggio tra le principali espressioni culturali che hanno determinato lo sviluppo storico ed estetico tra Otto e Novecento in relazione all'arte coreutica. Con una introduzione di Rosanna Pasi, presidente FNASD.
    Show book
  • Il dossier De Nittis - Un maestro dell'Impressionismo nella documentazione degli Archives Nationales de France - cover

    Il dossier De Nittis - Un...

    Giovanni Lamacchia,...

    • 0
    • 0
    • 0
    Il Dossier De Nittis, conservato a Parigi negli Archives Nationales, ritrovato da Giovanni Lamacchia, tradotto da Mariagraziella Belloli, e ora pubblicato integralmente, si compone di una raccolta di documenti notarili che si rivelano preziosi per i numerosi dati forniti sull’artista e sulla sua famiglia, sui due atelier, sui beni di uso comune, sulle collezioni di oggetti e opere d’arte, sui legami con i mercanti e sugli investimenti economici. 
    Gli autori, grazie a un’accurata analisi della documentazione e delle fonti biografiche, arricchita da ulteriori studi e ricerche, ricostruiscono gli ambienti in cui vissero i De Nittis, con particolare attenzione al loro entourage. Ne emerge un ritratto sorprendente e assolutamente inedito dell’artista e della donna che lo amò e ne custodì l’opera e la memoria.
    Show book
  • Manuale di poesia e musica - Il testo poetico e il suo rapporto con la musica Analisi esercitazioni e glossari - cover

    Manuale di poesia e musica - Il...

    Bruno Gallotta

    • 0
    • 0
    • 0
    Rivolto anzitutto agli studenti di composizione, canto e musicologia, questo libro vuole fornire gli strumenti tecnici e di conoscenza di un testo poetico, anche nella prospettiva di un eventuale rapporto con la musica.
    
    I tre glossari (di metrica, prosodia e linguistica; delle principali figure retoriche poetiche e musicali; delle principali forme poetiche e poetico-musicali) hanno scopi non soltanto informativi, ma anche di sistemazione e di riproposta. Il terzo glossario in particolare è stato redatto in un'ottica di stretto rapporto con la musica, in ambito italiano, con qualche sconfinamento el Lied e nella poesia latina medievale. 
    
    La seconda edizione, riveduta e ampliata, è arricchita in Appendice da un saggio sul madrigale Ecco mormorar l'onde di Monteverdi.
    Show book
  • Imbarazzismi - cover

    Imbarazzismi

    Kossi Komla-Ebri

    • 0
    • 0
    • 0
    Aneddoti divertenti, amari e folgoranti... un'arma gentile, ma efficace contro il razzismo.
    Show book