You wouldn't limit the air you breathe. Why limit your readings?
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Un suicidio imperfetto - Raul Gardini: storia di una vita da corsaro e di una morte sospetta - cover

Un suicidio imperfetto - Raul Gardini: storia di una vita da corsaro e di una morte sospetta

Fabrizio Spagna

Publisher: Castelvecchi

  • 0
  • 1
  • 0

Summary

23 luglio 1993. Secondo la ricostruzione ufficiale quella mattina Raul Gardini, uno dei più grandi industriali italiani del dopoguerra, si sveglia presto nella sua abitazione milanese. Ha un appuntamento a cui non vuole mancare: lo aspettano i giudici del pool di Mani Pulite Antonio Di Pietro e Francesco Greco. Il «Corsaro», così era soprannominato, doveva essere sentito in merito alla maxitangente Enimont. Ma in Procura non arriverà mai. Un proiettile della sua Walther PPK calibro 7,65 gli trapassa il cervello. Per la famiglia solo un biglietto con scritto «grazie». Tutto fa pensare a un suicidio. Eppure, come aveva ripetuto ai suoi avvocati, di cose da dire ne aveva parecchie. Forse troppe. Anni di indagini non hanno stabilito con certezza che cosa sia accaduto quella mattina e a distanza di anni l’episodio rimane avvolto nel mistero. Tre giorni prima, infatti, Gabriele Cagliari, ex presidente dell’Eni e amico di Gardini, si toglie la vita in circostanze misteriose nel carcere di Opera a Milano. Anche lui è coinvolto nell’affare Enimont. Una coincidenza? Non bisogna dimenticare che tra il 1992 e il 1994 l’Italia vive una svolta epocale ancora non del tutto compresa e spiegata. Dopo la caduta del Muro di Berlino alcuni importanti accordi internazionali che coinvolgono il nostro Paese dal dopoguerra improvvisamente saltano. Si modifica radicalmente la geografia politica mondiale. Servono nuovi equilibri. Il vecchio sistema politico non garantisce un’adeguata governabilità. Servono interlocutori nuovi. La morte di Raul Gardini – l’imprenditore che con la chimica voleva conquistare il pianeta – avviene proprio in questo contesto storico. Un’altra coincidenza? L’inchiesta di Fabrizio Spagna apre scenari nuovi e consegna al pubblico aspetti inediti sulla figura di Gardini e sulle aziende del Gruppo Ferruzzi-Montedison. Un lavoro di ricostruzione che si avvale anche di alcuni documenti mai pubblicati prima d’ora.

Other books that might interest you

  • Solomon Burke - Ho visto un re - cover

    Solomon Burke - Ho visto un re

    Edoardo Fassio, Graziano Uliani

    • 0
    • 0
    • 0
    Pur essendo nato e cresciuto a Philadelphia, diede un contributo insostituibile alla preparazione di quella miscela di gospel, country, pop e blues conosciuta come soul sudista.Quando Solomon Burke firmò per la Atlantic Records, nel 1960, riempì il vuoto causato dal passaggio di Ray Charles alla concorrenza.Modestamente, l’uomo che volle farsi re del rock and soul si riteneva il miglior cantante del mondo. Ma guai a puntare tutto su una carta sola! Oltre a seguire l’intera filiera dei suoi spettacoli, gestiva una catena di fast food, una società di assistenza agli orfani e una casa editrice musicale. Laureato in scienze funera- rie, era pure titolare di un’impresa di onoranze funebri e, naturalmente, vescovo nella chiesa fondata da sua nonna, la House of God for All People.Graziano UlianiNato a Bologna, è il creatore del Porretta Soul Festival che, dal 1988 - anno della prima edizione - in pochi anni è diventato la vetrina europea del Memphis Sound, proponendo, spesso per la prima volta in Europa, autentiche leggende come Solomon Burke, Rufus Thomas & Carla Thomas e tanti altri. Nel 1992 ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Memphis per il contributo dato alla diffusione della musica soul in Europa, a cui sono seguiti numerosi riconoscimenti internazionali, ultimo in ordine di tempo il premio KBA-Keeping the Blues Alive 2017.Edoardo FassioTorinese, scrive di blues, folk e jazz per “La Stampa” e per “TorinoSette”; collabora con “Musica Jazz”, “Il Blues” e con numerose pubblicazioni europee.Dal 1984, con il classico pseudonimo di Catfish, è autore, conduttore e animatore di trasmissioni radio: la più duratura programmazione di blues in Europa.Ha seguito il Porretta Soul Festival per “La Stampa”, “Il Blues”, “Blues & Rhythm”, Rai Stereo Notte e Radio Flash.Ha pubblicato nel 2006 Blues per Laterza e, nel 2017, Soul City per Vololibero.
    Show book
  • 3 Secondi a Bogotá - La vera storia di due viaggiatori con zaino e sacco a pelo caduti nelle mani degli inferi Colombiani - cover

    3 Secondi a Bogotá - La vera...

    Mark Playne

    • 0
    • 0
    • 0
    Un’avventura Sudamericana. Un viaggio irresistibile.
     
    Colombia, 1994. 150.000 persone sono 'scomparse' e due giovani viaggiatori con lo zaino in spalla in cerca di avventura stanno per essere aggiunti alla lista.
     
    'Saremmo stati uccisi.
     
    E per cosa?
     
    Un paio di passaporti di un paese ricco?
     
    I nostri zaini?
     
    I vestiti che indossavamo?
     
    Loro non sapevano dell’argento.
     
    O dei soldi che avevo nascosti sulla mia persona.
     
    Ma ovviamente, li avrebbero trovati.
     
    Un piccolo bonus.
     
    Una volta che avessimo smesso di lottare e fossimo stati zittiti. 
     
    Un luccichio, quando la lama del coltello si mosse.
     
    Rimangono 2,8 secondi di tempo reale. 
     
    Un grande… profondo… respiro.'
     
    3 Secondi a Bogotá è la storia vera di un viaggiatore inglese che, con la sua ragazza, cadde nelle mani della criminalità colombiana. Messo di fronte al loro imminente assassinio, si immerge nei suoi ricordi più profondi per cercare un qualsiasi indizio che potrebbe fornirgli un mezzo di sopravvivenza. Dovrebbe seguire il suo ragionamento logico o il suo istinto? Gli rimangono tre secondi per decidere.
     
    Mark Playne, uomo di mondo, sceneggiatore e regista pluripremiato, è conosciuto per i suoi film ambientati oltreoceano. 
     
    Se hai voglia di un adrenalinico giro per i paesi del Sud America al periodo di Escobar, aggiungi ora 3 Secondi a Bogotá, un libro che si legge tutto d’un fiato, alla tua biblioteca – non riuscirai a smettere di leggerlo!
     
    RECENSIONI DEI LETTORI:
     
    ★★★★★ Travel & Razor's Edge Suspense – Non perdertelo!
     
    Una storia eccellentemente scritta che mescola viaggio e suspense. Un libro da non perdere con un ottimo colpo di scena. Lo consiglio vivamente!
     
    ★★★★★ Avvincente, un must-have
     
    Una volta che lo apri, non potrai più smettere di leggerlo. Sia avvincente che coinvolgente, questo libro ti cattura dalla prima riga. Un must-have per chiunque viaggi in Sud America, così come per chi semplicemente adora una storia ben raccontata sugli eventi meno prevedibili della vita.
     
    ★★★★★ Avvincente.
     
    Una storia di viaggio ben scritta che esce dalla zona di comfort della maggior parte delle persone con un bel colpo di scena finale. Ancora, per favore!
    Show book
  • Vita di Bernardo di Chiaravalle - cover

    Vita di Bernardo di Chiaravalle

    Giulio Barberis

    • 0
    • 0
    • 0
    Bernardo di Chiaravalle, fu un monaco e abate francese cistercense, fondatore della celebre abbazia di Clairvaux e di altri monasteri. Viene venerato come santo dalla Chiesa cattolica. Canonizzato nel 1174 da papa Alessandro III, fu dichiarato Dottore della Chiesa, da papa Pio VIII nel 1830. Nel 1953 papa Pio XII gli dedicò l'enciclica Doctor Mellifluus. Questo racconto della vita si San Bernardo è stato scritto dal sacerdote Giulio Barberis, nel 1890. A conclusione dell’opera, quattro preghiere di Bernardo di Chiaravalle. Cornice musicale di Kevin Mac Leod.
    Show book
  • La Guida Completa all'alimentazione nel Ciclismo - Massimizza il tuo Potenziale - cover

    La Guida Completa...

    Joseph Correa

    • 0
    • 0
    • 0
    La Guida Completa all'Alimentazione nel ciclismo ti insegnerà come incrementare il tuo RMR (tasso metabolico a riposo) per accelerare il tuo metabolismo e aiutarti a cambiare il tuo corpo in meglio. Imparare come mantenersi al top della forma e raggiungere il tuo peso ideale attraverso un'alimentazione intelligente che ti permette di performare al meglio. Mangiare carboidrati complessi, proteine, e grassi naturali nella giusta quantità e percentuale come anche incrementare il tuo RMR ti renderà più veloce, più agile, e più resistente.Questo libro ti aiuterà a:-Prevenire la comparsa di crampi.-Infortunarti meno spesso.-Riprenderti velocemente dopo competizioni o allenamenti.-Avere più energia prima, durante, e dopo una competizione.Mangiando nel modo giusto e migliorando il modo in cui alimenti il tuo corpo ridurrai anche gli infortuni e sarai meno incline ad essi in futuro. L' essere troppo pesante o troppo esile sono due ragioni comuni che causano infortuni ed è la ragione principale per la quale molti atleti hanno problemi nel raggiungere la loro performance migliore. Vengono spiegati nel dettaglio tre piani di alimentazione. Puoi scegliere qual'é il migliore per te in base alla tua condizione fisica generale. Uno dei primi cambiamenti notati dalle persone che hanno iniziato questo piano alimentare è la resistenza. Esse si sentono meno stanche e con più energia. Qualsiasi atleta voglia essere nella migliore forma possibile di sempre ha bisogno di leggere questo libro e di iniziare a fare cambiamenti a lungo termine che li porteranno dove vogliono arrivare. Non importa dove sei ora  o cosa stai facendo, puoi sempre migliorare te stesso.
    Show book
  • La Magnifica Illusione - Giorgio Gaber e gli anni '70 - cover

    La Magnifica Illusione - Giorgio...

    Nando Mainardi

    • 0
    • 0
    • 0
    Nel 1970 Giorgio Gaber abbandona il mercato discografico e la televisione per dedicarsi al teatro: è l’anno de Il Signor G. E’ l’inizio di una fase totalmente nuova, in cui il cantautore milanese sceglie di confrontarsi attraverso i suoi spettacoli con il pubblico – costituito in gran parte dai giovani protagonisti del Sessantotto – sulla possibilità effettivamente di cambiare il mondo. 
    “La magnifica illusione” è la storia di Giorgio Gaber, ovvero di un ragazzo che voleva fare il rock and roll, che ha contribuito “all’invenzione” della canzone d’autore ed è andato ben al di là dell’etichetta di “cantautore”, fino a diventare un intellettuale e un divulgatore provocatorio e mai scontato. 
    Difficile, oggi, pensare che un cantante possa aver fatto tutto questo. Difficile pensare che c’è stata un’epoca in questo Paese, non tanti anni fa, in cui tante e tanti credevano che la rivoluzione fosse dietro l’angolo.
    Show book
  • Aretha Franklin - La Regina del Soul - cover

    Aretha Franklin - La Regina del...

    Gabriele Antonucci

    • 0
    • 0
    • 0
    Gabriele Antonucci è nato nel 1975 a Roma, dove risiede. Giornalista e critico musicale, dopo la laurea in Giurisprudenza ha trasformato il suo amore per la musica, soprattutto per quella black, in un lavoro che ama. Ha scritto articoli e recensioni per “Il Tempo”, “Roma Giorno & Notte”, “L’Indro” e “Outsider”, intervistando i più importanti artisti italiani e internazionali. Attualmente scrive per “Panorama.it”, “Icon”, “Flair” e “Classic Rock”.
    Show book