Join us on a literary world trip!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
Distretto e Cure Primarie - cover

Distretto e Cure Primarie

FA Bauleo, A. Notargiacomo

Publisher: Cultura e Salute Editore Perugia

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Da professionisti e studiosi di Emilia Romagna, Friuli, Lazio, Marche, Piemonte, Toscana e Umbria esperienze e riflessioni per sostenere e migliorare il Servizio Sanitario Nazionale. Esperienze significative: sanità d'iniziativa, gestione integrata della cronicità, mappatura della fragilità, azioni di comunità nel progetto Microaree, Information Comunication Technology e servizi integrati domiciliari, infermiere delle cure primarie, educazione terapeutica del caregiver, ospedale di comunità. Per una nuova sanità pubblica centrata su: distretto, casa della salute, partecipazione della comunità, promozione della salute e continuità delle cure. Una lettura raccomandata a tutti gli attori della sanità e, in particolare, ai professionisti dei servizi territoriali, sollecitati a elaborare e adottare buone pratiche per l'integrazione, la partecipazione e l'equità e a produrre report delle tante significative esperienze nelle nostre regioni.
Available since: 05/23/2020.
Print length: 224 pages.

Other books that might interest you

  • Reflessologia plantare - Morfologia Zu - cover

    Reflessologia plantare -...

    Laozu Baldassarre

    • 0
    • 0
    • 0
    Nello studio della MORFOLOGIA RIFLESSA ZU prendiamo in considerazione le alterazioni morfologiche in relazione alle I.A.R.S. (Identificazione Aree Riflesse Sensibili) già studiate nel volume precedente, distinguendole in strutturali, articolari, muscolari, circolatorie, connettivali, cutanee. Nell'osservazione diventano fondamentali manifestazioni come il colore, il calore, le sporgenze ossee, i solchi, le rughe, i calli e le callosità, gli ispessimenti ungueali, i gonfiori, gli odori. Tutto ciò che in un piede noteremo in più o in meno, rispetto ad un piede ideale, corrisponderà a qualcosa in più o in meno sullo strato corporeo relativo e che verrà associato ai wu xing: Cinque Movimenti.
    Show book
  • Attiva il chakra del denaro - cover

    Attiva il chakra del denaro

    LIBROTEKA

    • 0
    • 0
    • 0
    Attiva il chakra del denaro 
      
      
    Chakra ha varie interpretazioni di definizioni così come le funzioni dei chakra, poiché le persone sono recentemente più consapevoli dell'importanza dei chakra e di come giocano un ruolo nel bilanciare lo stato fisico, mentale e spirituale. 
      
    Tuttavia, i chakra possono essere spiegati semplicemente come i centri di energia che esistono nel nostro corpo. Il loro nome deriva da un'antica parola sanscrita che significa "ruota", "cerchio" e "ciclo", che descrive i movimenti rotatori del Prana (energia vitale) in questi punti. 
      
    Questi punti energetici servono come aperture per il Prana per fluire attraverso il nostro corpo fisico, dove sarà preso e raccolto per essere trasformato ed emesso per l'uso. Questi centri energetici corrispondono esattamente ai sette gangli nervosi principali e sono responsabili della regolazione dei processi fisiologici come la risposta immunitaria, le funzioni degli organi, così come i processi psicologici come le nostre emozioni e il comportamento. 
      
    Ci sono sette chakra principali presenti nel corpo: Chakra della radice, Chakra dell'ombelico, Chakra del plesso solare, Chakra del cuore, Chakra della gola, Chakra del terzo occhio e Chakra della corona. Ogni chakra è diverso nel senso che ha qualità specifiche, che corrispondono al raffinamento dell'energia dal livello di base (i primi sei chakra) alla coscienza del più alto livello spirituale vibrazionale (il settimo chakra). 
     
    Show book
  • Il guerriero il saggio il clown - Manuale di sopravvivenza per superare il panico e parlare in pubblico con più efficacia - cover

    Il guerriero il saggio il clown...

    Cesare Gallarini, Tiziano Riverso

    • 0
    • 0
    • 0
    Questo manuale breve ed essenziale, per ORATORI - INSEGNANTI - COMUNICATORI - POLITICI - VENDITORI - CIARLATANI - COMICI, diventerà indispensabile ogni qual volta dovrete affrontare un uditorio e sarete presi da quellansia da prestazione o peggio dal panico più totale. E frutto della mia esperienza di comico, pedagogo teatrale e formatore esperienziale. Non troverete certamente la soluzione definitiva a tutte le vostre difficoltà ad affrontare il vostro agguerrito capo, o a gestire un gruppo di scatenati studenti, o a discutere con il politico conservatore del vostro paese; spero invece troverete degli stimoli e delle tecniche per migliorarvi, per raffinare quella che è la vostra esperienza o modificare quelli che sono i vostri preconcetti. Piccoli suggerimenti che potrebbero cambiare il vostro modo di comunicare. Naturalmente in meglio. Ancora oggi, dopo oltre cinquemila spettacoli, (non ridete, ho la mia età), vado in scena sempre con un pizzico di timore e ansia. Anzi, a volte, con vero terrore. Chaplin diceva che il pubblico è un mostro senza testa: non sai mai da che parte andrà. Cosa faccio allora? Mi fermo, respiro, mi rilasso e cerco di concentrarmi pensando alla mia passione di stare sul palco e alla soddisfazione di sentire ridere (o piangere) il pubblico. Così entro in scena con calma guardando chi mi sta di fronte e sfoggiando un bel, grande, sincero sorriso (ecco un primo suggerimento) Andare in scena significa dover affrontare, non per vincerlo ma perallearsi, un nemico con la determinazione di un vero guerriero. Significa comunicare valori e pensieri come un filosofo, e significa proporre questipensieri in modo efficace, divertito e divertente, mai prolisso, dove la passione traspare sempre! Perché il GUERRIERO, il SAGGIO e CLOWN? Perché rappresentano i ruoli che interpretiamo quando parliamo in pubblico o andiamo in scena per uno spettacolo, che in fondo sono la stessa cosa. La parola stessa Persona ci chiarisce che tutti interpretiamo dei Ruoli. Che tutti siamo attori. Infatti la parola persona deriva dallEtrusco Phersu che indicava la maschera teatrale e letimologia latina si compone della preposizione per (attraverso) e sonare (risuonare). Così infatti era chiamata la maschera indossata dagli attori, che copriva il volto (e indicava il carattere ) e amplificava la voce.
    Show book
  • Storie di intercultura per bambini - Favole dal mondo per conoscere e riconoscersi - cover

    Storie di intercultura per...

    Alessandro Ghebreigziabiher

    • 0
    • 0
    • 0
    Storie interculturali, racconti per viaggiare a cavallo del proprio cuore e volare con ali di coraggio e fantasia. Favole per conoscere e riconoscersi, per spalancare lo sguardo e allargare l'orizzonte, per camminare insieme al prossimo e scoprire l'altro. Per accogliere l'umanità nuova e colorare il bianco che resta. Per rendere il disegno finale più grande e più bello.
    Show book
  • Il Leader Influente: Ispirare la tua vita per il successo e lo sviluppo personale - cover

    Il Leader Influente: Ispirare la...

    LIBROTEKA

    • 0
    • 0
    • 0
    Chi dovrebbe essere un leader? 
      
      
    La leadership è un argomento che spesso interessa le aziende, i manager e gli amministratori delegati. 
      
    È certamente molto vero che queste sono persone che dovrebbero cercare di capire cosa fa un buon leader, e che possono beneficiare dei seguenti consigli di leadership. 
      
    In questo libro, ci avvicineremo al concetto di leadership principalmente da questa angolazione. La maggior parte degli esempi riguardano i leader delle organizzazioni, sia che si tratti di enti di beneficenza che di grandi aziende. 
      
    La leadership è un'abilità di vita 
      
    Tuttavia, detto questo, la leadership è un'abilità di vita che dovrebbe interessare molte più persone. La leadership è qualcosa che tutti siamo chiamati ad esercitare ad un certo punto. Uno degli esempi più comuni è quello dei genitori come leader. 
      
    Se sei un genitore, allora sei chiamato a fornire guida, tutoraggio, mentoring e disciplina ai tuoi figli. Ci saranno momenti in cui dovrete ispirare i vostri figli ad essere la migliore versione di se stessi. Ma ci saranno anche momenti in cui dovrai dare loro istruzioni severe e severe che potrebbero salvargli la vita! 
    Show book
  • Libri da disegno per bambini: Come disegnare le piante - cover

    Libri da disegno per bambini:...

    Tina Sun

    • 0
    • 0
    • 0
    Libri di disegno per bambini: come disegnare le piante è un libro di pittura adatto ai bambini. È più adatto a bambini dai 3 agli 8 anni. Attraverso la decomposizione graduale della pittura, è facile e piacevole comprendere le abilità della combinazione linea e linea della pittura.Libri di disegno per bambini: come disegnare le piante questo libro include la pittura passo-passo e la creatività e lo sviluppo del colore.Creatività e ColoreIl colore negli occhi dei bambini è molto importante. La loro creatività è più preziosa del dipinto stesso.Le piante non hanno un solo colore. Di che colore sono i loro occhi? Come esprimere il colore nei tuoi occhi? Questo libro racconterà loro un diverso mondo della pittura.
    Show book