Join us on a literary world trip!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
Fare cultura oggi - Ripartire dalla società civile e dalla sussidiarietà - cover

Fare cultura oggi - Ripartire dalla società civile e dalla sussidiarietà

Everardo Minardi

Publisher: Homeless Book

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Il ruolo della economia civile nella costruzione di risposte adeguate alle domande di cultura, anche integrative rispetto al ruolo delle istituzioni pubbliche e delle aziende profit, costituisce il centro del nostro interesse e quindi delle proposte che potremo delineare in questo contesto ai fini di un confronto non sterile, ma orientato a sviluppare una progettualità innovativa proprio in campo culturale.

Other books that might interest you

  • Ode al simulacro - cover

    Ode al simulacro

    Federico Fabregat

    • 0
    • 1
    • 0
    Federico Fabregat Vidrio (1975), scrittore e cineasta messicano, posa il proprio sguardo su diverse aree del pensiero. In Ode al simulacro, l'autore riflette sulla schiavitù verso dio (in minuscolo), la purezza della morte e la potenza dei sogni. L'esistenzialismo, la decadenza e persino il pessimismo sono le costanti con cui l'autore risponde alle domande che lo rendono irrequieto. L'uomo ordinario, secondo Fabregat, si chiede cos'è dio e come risposta ottiene: "dio è una di quelle idee formidabili che ci parlano della sproporzionata capacità di sognare collettivamente".
    Show book
  • Flavio Belisario - Il generale di Giustiniano - cover

    Flavio Belisario - Il generale...

    Alberto Magnani

    • 0
    • 0
    • 0
    Belisario fu l’ultimo grande generale dell’antichità. Alla testa degli eserciti dell’Imperatore Giustiniano, combatté contro Persiani, Vandali, Goti e Unni, riconquistando parte dell’Impero d’Occidente. La sua figura, celebrata da Dante Alighieri, ha ispirato poeti, artisti e romanzieri, sino a essere trasfigurata addirittura in personaggi della fantascienza. Ma chi meglio ha raccontato Belisario è stato il suo segretario Procopio, che ne eternò la fama nella propria opera storiografica, salvo poi demolirne il mito nelle Carte segrete. 
     
    In questa biografia si tenta di ricostruire la vita di Belisario nella sua interezza, in modo da comprenderne le idee strategiche, chiarire il suo reale rapporto con Narsete, il generale che, a torto, gli viene tradizionalmente contrapposto, senza trascurare il suo movimentato matrimonio con l’energica Antonina. Sullo sfondo, le vicende di un periodo decisivo per la Storia, in cui il mondo antico è ormai avviato al tramonto.
    Show book
  • Compendio de 'Il Magico Potere Del Riordino' - Il Metodo Giapponese Che Trasforma i Vostri Spazi e La Vostra Vita Di Marie Kondō - cover

    Compendio de 'Il Magico Potere...

    Readtrepreneur Publishing

    • 0
    • 0
    • 0
    Compendio de `Il magico potere del riordino` di Marie Kondo. Readtrepreneur (Dichiarazione di non responsabilità: questo NON è il libro originale, ma un sommario non ufficiale). Le pulizie di primavera non funzionano mai? Non importa quante volte ripulisci l`intera casa riappare lo stesso casino ogni volta? `Il magico potere del riordino` è un libro passo-passo che ti condurrà ad un livello di pulizia differente. Marie Kondo ha inventato un metodo rivoluzionario per organizzare l`intera casa chiamato metodo KonMari. (Nota: questo sommario è interamente scritto e pubblicato dall`imprenditore. Non è in alcun modo affiliato all`autore originale) ”Riordinare è l`atto di confrontarsi; pulire è l`atto di confrontarsi con la natura” - Il riordino di Marie Kondo mette in ordine la mente mentre la pulizia la purifica. È davvero pura illusione se pensiamo che la nostra mente è libera e in pace quando la nostra casa è disordinata.
    Show book
  • Maestro Silenzio - cover

    Maestro Silenzio

    Lucio Gallo

    • 0
    • 0
    • 0
    “Maestro Silenzio” è un percorso esperienziale e desidera portare una testimonianza attiva e pratica dal “Mondo Scuola”.
    Utilizzabile anche come manuale per “insegnare” o “raccontare” attraverso parole semplici e agili l’importanza e l’uso 
    che si può fare del silenzio traendone spunto per varie realtà.
    E' un testo che può aiutare a costruire un ponte di comunicazione tra le tante culture con cui ogni giorno ci troviamo a convivere.
    Show book
  • Apocalypse Euro - Tutto quello che avresti dovuto sapere sulla moneta unica ma non hanno mai osarti dirti - cover

    Apocalypse Euro - Tutto quello...

    Paolo Becchi, Alessandro Bianchi

    • 1
    • 0
    • 0
    Come ha scritto sul New York Times il columnist politico Jochen Bittner, “i leader europei dovrebbero ammettere che i cosiddetti euro-scettici hanno avuto spesso ragione, nel passato, e che è stato un errore bollarli come primitivi o reazionari eretici. Del resto, storicamente, gli eretici sono spesso stati coloro che alla fine hanno forzato un sistema di credenze a confrontarsi con le proprie contraddizioni. Lo stesso dovrebbe accadere all'interno dell'Unione Europea”.
    Apocalypse Euro raccoglie alcune delle voci "eretiche" più importanti nel panorama europeo, a torto escluse dal racconto della crisi dal mainstream e oggi divenute, di conseguenza, il punto di riferimento per chi vuole trovare gli strumenti per uscire da questo “incubo”. 
    Per salvare una moneta insostenibile è stata creata una serie di alchimie giuridiche, che hanno indebolito i Parlamenti nazionali e il Parlamento europeo. Per salvare un mostro, una moneta nata male e proseguita peggio, si calpesta ogni volontà popolare e si stanno facendo a pezzi le Costituzioni e perfino – al culmine del paradosso – quei diritti, che l'Unione Europea con la Carta dei diritti di Nizza intendeva tutelare. 
    Nel frattempo i vari Letta, Monti, Saccomanni e oggi Renzi si susseguono al “potere”. Come semplici valvassori di Bruxelles e Francoforte, continuano a calpestare in nome dell’internazionalismo finanziario - di cui l'euro è il simbolo più forte - la nostra sovranità e la equa redistribuzione del reddito per l'intera popolazione. Per questo, i veri eversivi sono loro, non chi li contrasta.
    
    Potete leggere gli interventi di:
    Alberto  Bagnai 
    Luciano Barra Caracciolo
    Paolo  Becchi 
    Claudio  Borghi Aquilini
    Alain de Benoist
    Paul de Grauwe
    Costas  Douzinas 
    Ambrose  Evans-Pritchard  
    João Ferreira do Amaral 
    James Galbraith 
    Nino Galloni 
    Oskar  Lafontaine  
    Serge  Latouche  
    Alberto Montero Soler 
    Hans Olaf Henkel 
    Jacques Sapir 
    Lidia Undiemi
    Yanis Varoufakis 
    Gianni Vattimo
    
    Gli Autori
    Paolo Becchi, nato a Genova, è professore ordinario di Filosofia del diritto presso la facoltà di Giurisprudenza dell’università di questa città. Tra i suoi libri più recenti: Nuovi scritti corsari: Meglio una fine spaventosa che uno spavento senza fine (Adagio, 2013), I figli delle stelle: L'Italia in movimento (Adagio, 2014) e Colpo di Stato permanente (Marsilio, 2014).
    Alessandro Bianchi, nato a Roma, dirige il sito di politica internazionale www.lantidiplomatico.it
    Show book
  • Gli Hobbit visti da Tolkien - cover

    Gli Hobbit visti da Tolkien

    Ives Coassolo

    • 0
    • 0
    • 0
    Gli Hobbit sono il grande dono che Tolkien ha fatto alla letteratura mondiale. Essi provengono direttamente dalla fantasia di Tolkien, e neanche lui saprebbe spiegare da dove siano nati.
    Li ha ricevuti in dono un giorno d’estate di quasi ottant’anni fa e questo dono è stato rimesso in circolo dallo scrittore inglese per la gioia dei lettori sparsi per il mondo.
    Diceva Borges che la letteratura è uno dei nomi della felicità, e aveva ragione: gli Hobbit rappresentano senz’altro il culmine di questa felicità.
    Show book