As many books as you want!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Codici e paradigmi per rileggere lo sviluppo locale - cover

Codici e paradigmi per rileggere lo sviluppo locale

Everardo Minardi

Publisher: Homeless Book

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Questo volume presenta non solo i contributi intermedi dei giovani allievi di un dottorato di ricerca sui temi e i problemi dello sviluppo di comunità e di territori, ma un forte stimolo a riprendere la riflessione sulla necessità di cambiare i paradigmi analitici ed interpretativi dell’insieme di fattori economici, sociali e culturali che entrano in gioco nei processi dello sviluppo locale. I singoli contributi affrontano infatti situazioni di cambiamento, anche traumatico, nella società regionale e nelle comunità locali, mettendo in campo autori, percorsi interpretativi, scelte metodologiche che orientano l’azione di ricerca in senso innovativo sul piano sia teorico sia empirico. 
Da ciò deriva l’obiettivo di rinnovare l’attenzione e l’interesse per una riconsiderazione sistematica dei modelli e dei paradigmi di analisi, rappresentazione e interpretazione del processo di costruzione sociale dello sviluppo locale; una riflessione che attende altri momenti di approfondimento e di confronto che si intende condurre con chi partecipa attivamente alle partnership al tempo stesso istituzionali e sociali che si rendono protagoniste dello sviluppo inedito di comunità e di territori.

Other books that might interest you

  • Dalla carta ai bit - La svolta digitale nell'editoria - cover

    Dalla carta ai bit - La svolta...

    Sara Basciani

    • 0
    • 0
    • 0
    Questo lavoro è un tentativo di fare il punto della situazione sullo stato attuale dell’editoria, con particolare attenzione a quella italiana, ed esaminare prospettive e soluzioni per il digitale. Il primo capitolo si concentrerà sulla definizione di ebook, illustrandone brevemente le caratteristiche tecniche e presentando i principali device per la lettura di testi elettronici. Il secondo capitolo entrerà nel vivo della questione, con un’analisi del panorama editoriale e dei cambiamenti che l’introduzione del digitale, unito alla rete internet, comporta. Particolare attenzione sarà dedicata alla riflessione sul ruolo di autori ed editori in un contesto, come quello attuale, profondamente mutato. Verrà inoltre trattato il dibattuto problema della digitalizzazione del patrimonio librario esistente, con particolare riguardo ai temi del diritto d’autore e del libero accesso alla cultura. Tali aspetti saranno poi approfonditi nel capitolo successivo, dedicato alla spinosa questione della pirateria e alla crisi del copy-right.
    Show book
  • COME coopERAVAMO - Nascita e sviluppo della cooperazione sociale in Provincia di Ravenna - cover

    COME coopERAVAMO - Nascita e...

    Davide Pirone

    • 0
    • 0
    • 0
    Un tuffo nel passato per scoprire - grazie alle testimonianze dirette di coloro che hanno vissuto in prima persona quel periodo storico - come è nata e si è sviluppata la cooperazione sociale in Provincia di Ravenna.
    Show book
  • Sbankitalia - 2a Versione ampliata e aggiornata - Partiti Banche Assicurazioni Il furto della nostra Banca Centrale e delle sue enormi riserve e profitti per donarli ai banchieri privati - cover

    Sbankitalia - 2a Versione...

    Marco Della Luna

    • 0
    • 0
    • 0
    Dall'autore di "Euroschiavi" un nuovo saggio sui disastrosi sviluppi dell'economia europea e nazionale. La prima parte di questo libro tratta i contenuti, gli effetti, gli scopi degli accordi Ecofin del 20.12.13 per la governance bancaria centralizzata e per la gestione delle crisi bancarie, e dimostra come tali accordi consentiranno alla Germania di risparmiarsi ogni onere di solidarietà verso i paesi svantaggiati dell’Eurozona, e come l’Italia sarà resa ricattabile da Berlino a causa della situazione del suo sistema bancario, già nota. La seconda parte del libro espone concisamente la storia della Banca d’Italia, il suo progressivo sabotaggio come fattore di autonomia, forza e progresso economico nazionale, la sua illegale consegna a banchieri e capitalisti privati che ne hanno stravolto, e gli ultimi interventi su di essa del governo Saccomanni-Letta, ad esclusivo vantaggio del peggior capitalismo privato.
    Show book
  • Guida al Self-Publishing - Strumenti pratici per l'autopubblicazione - cover

    Guida al Self-Publishing -...

    Anna Campanella

    • 0
    • 0
    • 0
    Questo libro traccia il percorso del self-publishing italiano ed internazionale, che vede le sue origini nel fenomeno del blogging, e si sta sviluppando oggi su larga scala grazie a una rete di strumenti e servizi dedicati. Questo libro è a che un ottimo manuale pratico per chi vuole conoscere gli strumenti di self-publishing disponibili (sia cartacei che digitali), le prospettive e le trappole da evitare, i vantaggi e gli svantaggi che attendono l'autore in procinto di autopubblicarsi oggi in Italia.
    Show book
  • Il caso di Castelli - cover

    Il caso di Castelli

    Everardo Minardi

    • 0
    • 0
    • 0
    Castelli costituisce una realtà economica e sociale di particolare interesse: legata alla antica tradizione dell’artigianato della ceramica artistica, questa piccola città e il suo territorio si trovano oggi nella condizione di poter avviare una nuova fase di sviluppo collegandosi sia ai processi in atto sull’asse adriatico che ai processi di evoluzione dei sistemi economici locali dell’Italia centrale. Questa ricerca fornisce studi e modelli sociologici pensati per supportare tale sviluppo.
    Show book
  • Il caso Tavernello - Un successo del modello imprenditoriale cooperativo - cover

    Il caso Tavernello - Un successo...

    Silvia Williams

    • 0
    • 0
    • 0
    Tavernello oggi è un marchio affermato, inserito stabilmente nelle prime dieci marche di vino più conosciute e vendute al mondo: è di proprietà dei 13.510 viticoltori, soci delle cantine CAVIRO e dà al consumatore la possibilità di bere vino tutti i giorni, ad un prezzo giusto e con qualità certa. Quella di Tavernello è sicuramente un’operazione di marketing unica e ben riuscita, grazie all’impegno di tanti che, con serietà e tenacia, hanno lavorato a lungo per creare un esempio virtuoso e cooperativo di filiera vitivinicola: dai campi fino alla tavola.
    Show book