Join us on a literary world trip!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
Il Ritorno dell'Uomo a Dio - cover

Il Ritorno dell'Uomo a Dio

Emmanuel, Cristina Sanbres

Publisher: Edizioni Stazione Celeste

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Se sei attratto da questo libro, significa che hai già imboccato la strada del tuo ritorno.

Ma come si percorre? Come si può procedere un passo dopo l'altro? Quali sono gli strumenti a disposizione per poter discernere ciò che mantiene su una via luminosa da ciò che abbaglia e fuorvia?

Emmanuel ci prende per mano e dà inizio a un viaggio che ci racconta della storia dell'umanità, della sua irrinunciabile necessità di riconnettersi all'amore di Dio che la spinge a percorre la strada del ritorno.

Noi siamo parte indispensabile e integrante di questo processo di riunificazione che ci sta riportando a casa.

Per questo Emmanuel ci insegnerà ad affidarci a "una forza più grande" in grado di sostenerci e guidarci verso il proprio sentire per entrare sempre più profondamente nello splendore della nostra anima e del nostro spirito.

Come un bambino ai suoi primi passi, ci sorprenderemo a scoprire in quanti modi siamo dolcemente accompagnati nelle nostra crescita verso la piena manifestazione divina.

Riceveremo in dono messaggi incoraggianti da molte Entità di Luce e non mancheranno preziosi consigli per costruirci una "cassetta degli attrezzi" che ci aiuterà a superare con maggior leggerezza i momenti difficili della quotidianità o di quando saremo totalm

Other books that might interest you

  • Sulla soglia del mondo eterico - La sopravvivenza dopo la morte spiegata scientificamente - cover

    Sulla soglia del mondo eterico -...

    J. ARTHUR

    • 0
    • 0
    • 0
    Si dimostra che nel nostro mondo fisico noi percepiamo unicamente alcune graduazioni insignificanti di vibrazioni eteriche, le quali sono infinitesimali in rapporto agli altri sistemi sterminati di vibrazioni analoghe da noi ignorate e la possibilità dell’esistenza intorno al nostro mondo, di un altro mondo di sostanza, di vita, di forme”. Si deve alle più recenti scoperte della scienza intorno alla costituzione della materia, alla disintegrazione dell’atomo, alla natura vibratoria dell’universo intero, se oggigiorno siamo in grado di concepire scientificamente la possibilità dell’esistenza di sfere concentriche spirituali intorno al nostro mondo, sfere permeabili ai raggi solari, nonché invisibili ed intangibili ai nostri sensi, ma in pari tempo più sostanziali dell’universo fisico. Al qual riguardo giova ricordare come una tale possibilità, oggi concepibile ed ammissibile in teoria, non sarebbe apparsa scientificamente lecita or fa mezzo secolo, così come or fa mezzo secolo non sarebbe apparso scientificamente lecito il preconizzare l’avvento di un giorno in cui un oratore il quale parli nella città di Roma, venga simultaneamente ascoltato in ogni angolo del globo. E siccome quest’ultimo miracolo della scienza si estrinseca per opera della “sintonizzazione vibratoria” tra l’apparecchio generatore e innumerevoli apparecchi ricevitori sparsi nel mondo intero, ne deriva che tale incontestabile realtà di fatto, rende razionalmente accettabile l’altra incontestabile realtà di fatto per la quale si apprende che per opera di apparecchi ricevitori viventi, denominati mediums, nonché sintonizzati con le vibrazioni speciali a un mondo spirituale fino ad ora rimasto ignorato, stasi pervenuti a stabilire rapporti con le personalità dei defunti che ivi soggiornano. In conclusione: Se deve ammettersi che certi scetticismi intransigenti a proposito dell’esistenza di un mondo spirituale, parevano pienamente giustificati or fa mezzo secolo, odiernamente invece deve riconoscersi che non apparirebbero più ragionevoli, visto che l’ultima parola in proposito spetta oramai alle indagini sperimentali e al conseguente accumularsi delle prove, non già alle disquisizioni cattedratiche formulate in nome di presunti postulati della scienza, i quali inevitabilmente mutano e si trasformano a misura che la scienza progredisce. E l’autore del presente volume, dopo avere svolto scientificamente il tema sopra accennato, passa ad apportare il proprio contributo alle prove di fatto in dimostrazione dell’esistenza reale di un mondo spirituale col quale già da ora è possibile entrare in rapporto previa apparecchi viventi denominati medium.
    Show book
  • L'Evoluzione di Dio - cover

    L'Evoluzione di Dio

    Chris Griscom

    • 0
    • 0
    • 0
    Le nostre coscienze e le nostre anime stanno evolvendo profondamente e condurranno l’umanità verso un cambiamento epocale.
    Le religioni del passato e la loro sorpassata idea del Divino rappresentano un forte impedimento a questa straordinaria trasformazione. Chris Griscom ci suggerisce
    una nuova visione di Dio.
    L'autrice è una Guida spirituale di fama internazionale, le sue opere sono tradotte in decine di lingue ed è stata insignita dello stesso riconoscimento offerto al Dalai Lama e a Madre Teresa. In questo libro ci mostra chiaramente la necessità di rinnovare l’immagine del Divino e il nostro rapporto con Dio per poter evolvere veramente.
    Il prezioso percorso d’introspezione offerto in queste pagine, che propongono anche molti esercizi pratici, aiuta a comprendere come le grandi religioni, fondate sulla paura e sulla censura, abbiano fino a oggi condizionato negativamente la nostra vita.
    Finalmente liberi dall’oppressione di dogmi religiosi e da antiche prigioni mentali – dalla cui analisi critica l’autrice è partita per affrontare il proprio rinnovamento – potremo godere pienamente della bellezza della nostra esistenza, imparando a costruire comunità votate alla pace.
    Una guida fondamentale per ogni persona coinvolta nella religione e nella spiritualità.
    “La nostra percezione sta innalzandosi fino a esplorare orizzonti ben più luminosi e ha bisogno di una nuova visione di Dio, che sia caratterizzata dal minimo possibile di manipolazione e proiezione uman”. [Chris Griscom]
    Show book
  • Un Corso in Miracoli - Edizione unificata e rivista - Prefazione Testo Libro degli esercizi Manuale per insegnanti Chiarificazione dei termini Supplementi - cover

    Un Corso in Miracoli - Edizione...

    Foundation for Inner Peace

    • 0
    • 0
    • 0
    Un corso in miracoli è nato grazie all’improvvisa decisione di due persone di unirsi con uno scopo comune. I loro nomi erano Helen Schucman e William Thetford. Erano tutt’altro che spirituali. La relazione tra di loro era difficile e spesso tesa, e la loro preoccupazione era di essere riconosciuti e accettati personalmente e professionalmente, oltre che sul loro status sociale. Helen descrisse se stessa così: 
     
    «Psicologa, educatrice, di idee tradizionaliste, atea, lavoravo in un ambiente altamente accademico e prestigioso. E poi accadde qualcosa che scatenò una serie di eventi che non avrei mai potuto prevedere. […] 
     
    La scrittura vera e propria fu preceduta da tre mesi sorprendenti, durante questo periodo Bill mi suggerí di scrivere i sogni altamente simbolici e le descrizioni delle strane immagini che mi arrivavano. Sebbene mi fossi maggiormente abituata all’inaspettato in quel periodo, fui nondimeno molto sorpresa quando scrissi: Questo è Un corso in miracoli. 
     
    Quello fu il modo in cui la Voce mi si presentò. Non emetteva alcun suono, ma sembrava darmi una specie di rapida dettatura interiore che scrivevo in un blocco per stenografia. La scrittura non era mai automatica, […] rappresentava una impresa collaborativa tra Bill e me, e molto del suo significato, ne sono sicura, si trova in questo». 
     
     Organizzata come un vero e proprio “programma di insegnamento”, quest’opera ha lo scopo di insegnarci a modificare la nostra percezione distorta, basata sulla separazione, sull’attacco e sulla colpa: un modo di pensare che ci cattura e ci intrappola in un sogno. Nel libro viene insegnato un metodo – definito perdono- per capovolgere radicalmente questo sistema di pensiero errato e uscire dalla trappola dell’ego, allo scopo di raggiungere un'autentica pace interiore e vivere in modo più sereno le proprie relazioni. 
     
    Il volume intende essere una guida spirituale e un manuale di autoapprendimento per raggiungere una diversa percezione di noi stessi e del mondo. 
     
    Il testo è stato udito come una sorta di “dettato interiore”, nel corso di un periodo di sette anni, ed è focalizzato sulla “guarigione dei rapporti” in relazione all’esigenza di mutare il nostro modo di pensare nei confronti di noi stessi e degli altri. 
     
    Un corso in miracoli è una fonte ineguagliabile d’ispirazione per tutti coloro che desiderano cambiare positivamente la propria vita.
    Show book
  • Sei nato originale non vivere da fotocopia - Carlo Acutis mi ha insegnato a puntare in alto - cover

    Sei nato originale non vivere da...

    Cecilia Galatolo

    • 0
    • 0
    • 0
    Un romanzo per giovani che ben rappresenta la condizione di superficialità in cui spesso vivono molti ragazzi. Ma in questo modo di vivere emerge la figura di CARLO ACUTIS, un giovane che, andando a fondo nella ricerca delle vere esigenze della sua vita ha vissuto “da originale” dentro la fede cattolica. Il confronto con il suo esempio spingerà anche altri ragazzi a uscire dalla condizione di “fotocopia” di un modello standard imposto dalla mentalità comune tecnologico-consumista. Ognuno tornerà a dare spazio alla propria “originalità” di vita.
    Show book
  • San Domenico - Un cuore per la verità - cover

    San Domenico - Un cuore per la...

    Istituto Farlottine Scuola San...

    • 0
    • 0
    • 0
    Libro illustrato rivolto alla formazione dei giovani che racconta la storia di San Domenico delineandone la figura e la personalità.
    Show book
  • Il Vangelo secondo I Simpson - Dalla birra alla Bibbia - cover

    Il Vangelo secondo I Simpson -...

    Diego Goso

    • 0
    • 0
    • 0
    Cos’hanno a che vedere i Simpson con la Chiesa e il mistero di Dio rivelatosi in Gesù Cristo? Eppure, al cospetto di questi personaggi dissacranti, volgari, geniali e provocatori, la fede e la religione, pur irrise, non escono mai perdenti.
    
    I Simpson riescono in qualche modo a restituirci un’immagine dell’amore e della fede purificati dal buonismo e dal bigottismo. In questo libro ritroviamo la praticità di Marge, l’onestà intellettuale di Lisa, l’innocenza di Maggie, la provocazione di Bart, il bigottismo di Ned Flanders e la fede di abitudine del reverendo Lovejoy.
    
    Ma soprattutto troviamo Homer, che sembra non capire molto di Dio e del catechismo, eppure è un vero prediletto del Padre Eterno perché dentro ha ancora l’amore di un bambino per la vita e per la sua famiglia.
    
    Gesù preferirebbe una serata con Homer e famiglia, piuttosto che con certi cristiani altezzosi... Azzardato? D’oh!
    Show book