Subscribe and enjoy more than 1 million books
Add this book to bookshelf
Grey 902feb64d8b6d481ab8ddda06fbebbba4c95dfa9b7936a7beeb197266cd8b846
Write a new comment Default profile 50px
Grey 902feb64d8b6d481ab8ddda06fbebbba4c95dfa9b7936a7beeb197266cd8b846
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced 7236434c7af12f85357591f712aa5cce47c3d377e8addfc98f989c55a4ef4ca5
Libro Dei Lumaconi Di Elias Zapple - cover

Libro Dei Lumaconi Di Elias Zapple

Elias Zapple

Publisher: Elias Zapple

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Fate la conoscenza dei miei eroici lumaconi: Steve il lumacone, Generale Fairfax il lumacone, Gino il lumacone, Akira il ninja lumacone, Selina la lumacona e tanti, tanti altri. Loro sono i miei migliori amici, i miei fedeli servitori, i miei impavidi soldati e la mia unica risorsa di proteine. I lumaconi sono utili, piendi di capacità, colorati e commestibili e vi ricopriranno di bava se oserete offendere il mio baffo, il Signor Snazzy! Un libro pieno di dati sui lumaconi e totalmente alla Zapple-maniera!

Other books that might interest you

  • Ma quando arrivano gli elefanti? - cover

    Ma quando arrivano gli elefanti?

    Anna Laura Folena

    • 0
    • 0
    • 0
    Scriveva Italo Calvino: “Prendete la vita con leggerezza, che leggerezza non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore”. E così, con levità, questo libro di Anna Laura Folena, accarezza ricordi di infanzia e di gioventù, con ironia e autoironia, con un umorismo che non trascende mai nel sarcasmo. Il libro si rivolge ad adulti e ragazzi, per invitarli a sorridere e riflettere, conservando l'entusiasmo e l'emozione di chi è in perenne attesa che accada qualcosa di meraviglioso: l'arrivo degli elefanti! Ma quanto ci mettono quei pachidermi?
    Show book
  • Il Ricordo più bello - cover

    Il Ricordo più bello

    Giuseppe Lascala

    • 0
    • 0
    • 0
    Nuova edizione di un lavoro pubblicato con lo stesso titolo nel 1984, “Il ricordo più bello” vuole essere uno stimolo alla riflessione su quanto ci sia ancora di vero o di falso nei luoghi comuni delle due metà dell’Italia, sugli aspetti negativi dell’emigrazione e su come il Natale di un tempo si sia trasformato in un appuntamento consumistico che fa cadere nell’oblio quella bella tradizione antica che rendeva evidente la dimensione autentica della nostra fede.
    Show book
  • La Regina dei Caraibi - cover

    La Regina dei Caraibi

    Emilio Salgari

    • 0
    • 0
    • 0
    Il Corsaro Nero, accompagnato dai fidati Carmaux, Wan Stiller e Moko, nonché dal luogotenente Morgan e dall'equipaggio della Folgore, intraprende un lungo viaggio al fine di uccidere il carnefice dei suoi fratelli: il duca di Wan Guld. Oltre che dai suoi fidi compagni di ventura il Corsaro Nero è accompagnato da Yara: una bella principessa indiana la quale è innamorata del Corsaro e vuole vendicarsi anch'ella dello sterminio della sua famiglia. Il gruppo riesce, dopo varie avventure, a scoprire dove si trovi il duca Wan Guld e cioè a Veracruz.
    Show book
  • Iterazioni - cover

    Iterazioni

    ROBERT J SAWYER

    • 0
    • 0
    • 0
    RACCONTO (13 pagine) - FANTASCIENZA - Perché gli alieni non comunicano con noi? In questo breve ma geniale racconto Sawyer dà una soluzione, e ne trae una terribile conseguenza
    
    Secondo alcune stime solo nella nostra galassia dovrebbero esserci circa otto miliardi di pianeti abitabili. Molti di essi dovrebbero aver sviluppato la vita, l'intelligenza, civiltà tecnologiche. Il paradosso di Fermi dice: se ci sono tutti questi alieni là fuori, perché non si fanno sentire? Perché non abbiamo mai captato un sagnale, o ricevuto una visita? In questo breve racconto, tra i suoi più famosi, Robert J. Sawyer dà una risposta e soprattutto ne trae una conseguenza. E da questa conoscenza il protagonista di questa storia dovrà trovare la chiave per venire a patti con la sua coscienza.  
    
    Canadese, nato a Ottawa nel 1960, Robert J. Sawyer è uno dei migliori scrittori di fantascienza dell'ultima generazione. Ha vinto un premio Nebula già nel 1995 con uno dei suoi primi romanzi, "Killer online", e nel 2003 ha ottenuto anche il Premio Hugo con "La genesi della specie". Recentemente è stato insignito col Premio Aurora alla Carriera. Scrittore di fantascienza di stampo classico, con una particolare attenzione agli aspetti scientifici, Sawyer affronta spesso temi legati all'evoluzione, all'antrolopologia, all'impatto dell'uomo con le grandi rivelazioni e rivoluzioni portate dalla scienza o dal contatto con intelligenze diverse. È una persona molto alla mano, entusiasta di scrivere fantascienza e di corrispondere con i suoi lettori, anche tramite il suo sito personale il suo profilo Facebook. È socio onorario dell'Associazione Delos Books ed è stato ospite dei "Delos Days" a Milano nel 2011. I suoi romanzi sono stati pubblicati in Italia dall'Editrice Nord, da Fanucci e soprattutto da "Urania". Delos Digital ha pubblicato diversi delle sue migliori opere brevi.
    Show book
  • Favola di Belfagor arcidiavolo - cover

    Favola di Belfagor arcidiavolo

    Niccolò Machiavelli

    • 0
    • 0
    • 0
    Plutone, re degli Inferi, decide di mandare un arcidiavolo sulla terra a vivere da uomo ammogliato, per verificare se sia vero che la vita coniugale sia peggiore dell'Inferno. Invia Belfagor, con una cospicua somma di denaro e diversi diavoli trasformati in servitori: dovrà sposarsi e restare sulla terra per dieci anni. Belfagor, diventato uomo e assunto il nome di Roderigo, va a vivere a Firenze e si sposa, finendo vittima di una donna, Onesta Donati, che lo costringe a contrarre un debito dopo l'altro.
    Show book
  • Montaggio parallelo - cover

    Montaggio parallelo

    Mattia Bonasia

    • 0
    • 0
    • 0
    Studiare per trovare un lavoro, per avere dei soldi, per sposarsi, per mettere su casa, per avere dei figli, per poterli crescere, per ritrovarsi improvvisamente vecchi e senza un motivo valido per alzarsi la mattina, se non quello di aggiungere un altro giorno a quella catena insensata di eventi… Giò non è così. Giò non vuole diventare come loro. Non si tratta di spirito di emulazione nei confronti di quelle rock star – vite vissute al massimo per un tempo troppo breve – che pure riempiono con le loro canzoni i pomeriggi passati a fumare spinelli e a chiacchierare con gli amici. E neanche di quella fase di fisiologica ribellione verso tutto e tutti che incombe su molti adolescenti. Giò non ha avuto un’infanzia difficile, non vive ai margini della società e sa bene cosa sia la felicità: l’ha sperimentata da bambino, quando con il padre si immergeva in acque cristalline e mangiava ricci di mare appena pescati. L’ha provata di nuovo in compagnia dell’unica ragazza che non potrà mai avere – la ex del suo migliore amico – e che sola riesce a donargli un motivo per continuare a vivere in quel paesino di 46.576 abitanti dimenticato da Dio. Continuare a vivere, non a sopravvivere… Una narrazione agile e avvincente, e una colonna sonora memorabile per raccontare, con la tecnica di un montaggio cinematografico, una vicenda che ha in sé dramma e commedia, momenti di lirismo e scene spiccatamente pulp, in un gioco di contrasti bizzarri che tanto ricorda la vita reale.
    
    Mattia Bonasia è nato a Martina Franca (TA) il 29 aprile 1997; qui nel 2016 ha conseguito la maturità scientifica, prima di trasferirsi a Roma, dove attualmente vive e frequenta il corso di laurea in “Letteratura, Musica e Spettacolo” (LMS) presso la facoltà di “Lettere e Filosofia” dell’università “La Sapienza”. È coautore del libro Stanley Kubrick sulla Luna: storie stupefacenti intorno al cinema che ami (2018), pubblicato con Auralcrave, per il cui sito ha firmato numerosi articoli di cinema, letteratura, musica e teatro. Montaggio parallelo è il suo primo romanzo.
     
    Show book