As many books as you want!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced

Other books that might interest you

  • Tende rosse - cover

    Tende rosse

    Angelo Agnello

    • 0
    • 0
    • 0
    Giovanni ha diciotto anni, lavora in una bottega di frutta e verdura in un mercato popolare di Palermo, vive solo con la madre da quando il padre è stato allontanato per violenze.Un giorno assiste all’inseguimento di due malviventi da parte di alcuni poliziotti e da quel momento la sua vita cambia, diventano involontario protagonista di un fatto si sangue di stampo mafioso. Da semplice spettatore egli diverrà collaboratore di giustizia, spinto da un sentimento di ribellione alla cultura criminale di cui il mercato è intriso. Come una barca che gira una boa in alto mare, Giovanni vedrà in pochi giorni la sua vita del tutto stravolta. Con Valeria, giovane ragazza ipovedente, vivrà un’intensa storia d’amore, esplosiva e sofferta, e si troverà a indagare, insieme a lei e a un amico libraio, sui misteri di un losco traffico della malavita, scoprendo, tra un colpo di scena e l’altro, che “l’inferno” può davvero esistere.Un giallo avvincente in cui nulla accade per caso, in cui un mistero ha la capacità di innescare una catena di eventi imprevedibili che rischiano di rivelarsi molto pericolosi.
    Show book
  • Assassinio à la carte - cover

    Assassinio à la carte

    Brigitte Glaser

    • 0
    • 0
    • 0
    A Colonia, nel vivace quartiere turco di Mülheim, la cuoca Katharina ha aperto il suo primo ristorante. Il Giglio Bianco ha un lungo tavolo dove tutti i commensali mangiano assieme, incrociando brindisi, sguardi e, si spera, nuovi amori. Per raggiungerlo bisogna percorrere la Keupstraße, tra i vivaci colori delle spezie e la ferramenta del signor Özal che offre sempre il tè ai suoi clienti. Ma gli affari non vanno bene. Persino il carnevale sembra grigio quest'anno, e la cattedrale più minacciosa. Quando davanti all'ingresso del Giglio Bianco viene trovato il cadavere di un uomo mascherato da cannibale, le cose precipitano. A quanto pare, cercava di entrare nel suo locale. Questa volta però, oltre alla sua amica Adela, Katharina avrà dalla sua anche uno spassoso trio di ex poliziotti in pensione, che conoscono il quartiere turco e le sue storie come le proprie tasche. E del bel tenebroso Tyfun, ci si potrà fidare?
    Show book
  • The Poison of the Medici - Language Course Italian Level A1 - A crime novel and tourist guide through Florence - cover

    The Poison of the Medici -...

    Schwalm Axel

    • 1
    • 1
    • 0
    The story in short: On Christmas Eve Annika receives a phone call from her friend Corinna, who works as tourist guide at the Uffizi Gallery in Florence. Corinna is in trouble and Annika decides to travel to Florence, to help her out. The famous Florentine museum is getting ready for a sensational exhibition on the powerful Medici family. The artworks exhibited in the museum are marvellous, but a real drama is in store for Annika in the capital of the Renaissance.
    The book also contains several entertaining exercises, which will help you learn faster: "Read & Learn", Focus on Grammar, Solutions, Dossiers 1 + 2
    Show book
  • L'intransigenza I gialli del Dio perverso - cover

    L'intransigenza I gialli del Dio...

    Paolo Calabrò

    • 0
    • 0
    • 0
    Abbiamo scelto di usare il potere della narrazione per offrire ai lettori uno strumento di interpretazione di certi aspetti della vita, senza tediare, senza voler essere cattedratici. Abbiamo letto tante domande tra le parole e le azioni della gente che cerca risposte rapide nei media, televisione e internet, ma trova spesso solo altri veleni. La nuova collana porterà dunque il nome “gli antidoti” e avrà l’ambizione di offrire al lettore una narrativa che porta in sé le chiavi per una nuova visione di argomenti diversi.
    Show book
  • Il Terrore Privato Il Terrore Politico - Romanzo - cover

    Il Terrore Privato Il Terrore...

    Guido Pagliarino

    • 0
    • 0
    • 0
    Nell`anno 2000 il vecchio questore emerito Vittorio D’Aiazzo, affiancatosi al commissario Sordi suo ex dipendente, investiga in funzione di consulente della Questura torinese su una serie di omicidi che si presentano sì come l`opera nichilista d`un sadico assassino seriale o quali sacrifici al diavolo d`una delle sette sulfuree della Torino macabro-stregata, ma potrebbero avere, anche o soltanto, cause legate a quel terrorismo che aveva imperversato in Italia fino a una ventina d`anni prima e si trascina ancora a fine millennio. Il mostro sopprime orrendamente le sue vittime conficcando loro l`arma del delitto in un orecchio fin ad arrivare al cervello con esito letale. L`indagine tocca sia temi privati, procedendo entro una varia umanità non tutta moralmente limpida, sia temi politici, economici e sociali già tipici degli anni’70 dello scorso secolo, dei cosiddetti anni di piombo, in cui la violenza politica e quella privata finivano normalmente col confondersi nella scomparsa, o quasi, del concetto di persona e nel prevalere dei ruoli sociali; e l’inchiesta  di Vittorio D’Aiazzo si snoda tra i frutti maligni di quei semi perversi, fra inquietanti sospetti, crisi di identità, annotazioni psicologiche, e raggiunge il suo acme risolutivo nello spiazzante svelamento finale, che ha come appendice la morte del medesimo questore, come conseguenza stessa della scoperta del colpevole.
    Show book
  • Vendette - cover

    Vendette

    Philippe Djian

    • 0
    • 0
    • 0
    Marc, scultore affermato, è un quarantacinquenne di successo che non si fa mancare nulla: donne, alcol, droghe fin quando il figlio Alexandre si suicida nel bel mezzo di una festa. L’incontro con Gloria sembra offrirgli una possibilità di riscatto. Decide di portarla a casa e prendersi cura di lei. Ma la ragazza scompare dopo avergli distrutto l’appartamento. Perché lo ha fatto? Chi è? Marc non immagina quanto della propria vita possa ancora volare in pezzi.
    Un Philippe Djian lucido e mortale come la lama di un rasoio.
    Show book