As many books as you want!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Dal Diario Della Baronessa: Le Avventure Erotiche Della Moglie Del Barone Beardley - cover

Dal Diario Della Baronessa: Le Avventure Erotiche Della Moglie Del Barone Beardley

Cristiane Serruya

Publisher: Cristiane Serruya

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Alla tenera età di 18 anni, Lady Chloé de La Fleur viene data in moglie al barone Beardley, un ricco quarantenne inglese, e trascinata via dagli ambienti frenetici della società parigina e londinese per trasferirsi a vivere in un maniero abbandonato nel Warwickshire.
Giovane, bella e voluttuosa, la baronessa scopre che nella tenuta della famiglia Beardley anche dei flirt innocenti possono diventare scappatelle erotiche.
Avventure che la bella Lady Chloé riporta immediatamente nei suoi diari...

Other books that might interest you

  • Rock Bazar Volume Secondo - 425 nuove storie rock - cover

    Rock Bazar Volume Secondo - 425...

    Massimo Cotto

    • 0
    • 1
    • 0
    La storia del rock attraverso aneddoti inediti, curiosità e storie. 
    Follia pura e divertimento. 
    Massimo Cotto, (giornalista professionista, deejay, autore e scrittore) nasce ad Asti l’anno in cui Bob Dylan scrive Blowin’ In The Wind e i Beatles pubblicano Love Me Do. Cresce convinto che il rock sia la seconda invenzione più bella del mondo, a pari merito con il Toro (inteso come squadra di calcio). Da 35 anni lavora in radio (vent’anni a Radiorai, poi Radio 24, Capital e da tre anni Virgin, dove conduce Rock Bazar), in televisione (ultima esperienza come autore di Piero Pelù a The Voice) e sui giornali (è stato direttore di Rockstar e ha scritto per le più prestigiose testate italiane, americane e tedesche). Ha scritto 36 libri di musica (per Vololibero Pleased To Meet You, Rock Bazar e Rock Bazar volume Secondo), due romanzi, un libro di racconti e sei spettacoli teatrali, tra cui Chelsea Hotel (che lo vede in scena con Mauro Ermanno Giovanardi), All’ombra dell’ultimo sole (sul mondo di De Andrè), Cry Baby, l’ultima notte di Janis Joplin e Da quando a ora in scena, scritto a due mani con Giorgio Faletti. È direttore artistico del Premio De Andrè e del Premio Faletti. 
    Nel 2013 è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica italiana. Ciononostante, continua a preferire le dame ai cavalieri.
    Show book
  • Il dono di Natale - cover

    Il dono di Natale

    Grazia Deledda

    • 0
    • 0
    • 0
    Grazia Deledda ci accompagna nelle case di Felle e Lia, due bambini di umili origini. È la vigilia di Natale ed entrambi aspettano con emozione un misterioso regalo che sta per arrivare.Una novella che con il consueto linguaggio magico dell'autrice italiana, Premio Nobel per la letteratura, ci accompagna tra le suggestive tradizioni sarde. Scopriamo così la vita quotidiana dei pastori sardi tra povertà estrema e grandi speranze per il futuro.
    Show book
  • È questa la fine? - cover

    È questa la fine?

    Erika Marconato

    • 0
    • 0
    • 0
    Anna è una ragazza normale, quasi comune, innamorata della città dove vive e con il sogno di diventare medico. Fin da piccola è sempre stata una ragazza per bene. La sua vita si svolge praticamente solo nell'ospedale in cui lavora. La sua migliore amica, Alice, riesce a farla uscire ogni tanto. 
    Andrea è un ragazzo che vive di espedienti da quando, a sedici anni, ha lasciato la casa romana dei suoi genitori. Furbo e pieno di risorse, è perfettamente in grado di ottenere quello che vuole. Tranne la cosa più importante per lui. 
    Si incontreranno a Padova, legati da un segreto che solo uno dei due conosce. Aule studio, librerie e bar fanno da sfondo a questa ricerca di sé e dell'altro, che si rivelerà essere un'ossessione in piena regola.
    Show book
  • Racconti del mistero e del terrore - cover

    Racconti del mistero e del terrore

    Edgar Allan Poe

    • 0
    • 0
    • 0
    Nato a Baltimora nel 1809, Edgar Allan Poe è considerato l’inventore del genere letterario del terrore e del mistero, nonché iniziatore del genere poliziesco. Nei suoi quarant’anni di vita travagliata scrisse centinaia di racconti pubblicati su varie riviste e fu Charles Baudelaire, suo grande ammiratore, che lo fece conoscere al pubblico europeo e che lo definì “uomo dalle facoltà sovracute”. Con estrema razionalità Poe scandaglia i luoghi più reconditi dell’animo umano alla ricerca dell’ombra e del mistero lasciando spazio a visioni, incubi, atmosfere gotiche e situazioni inquietanti e paradossali. In questa raccolta ascolterete: il cuore rivelatore; il ritratto ovale;  Metzengerstein; Morella; Eleonora; Berenice; Ligeia; William Wilson; La lettera rubata; Il crollo della casa Usher; Il pozzo e il pendolo; Ombra; La maschera della morte rossa; Il gatto nero.
    Show book
  • Novelle per un anno vol 03: La Rallegrata - cover

    Novelle per un anno vol 03: La...

    Luigi Pirandello

    • 0
    • 0
    • 0
    Novelle per un anno è una raccolta di 241 novelle scritte da Luigi Pirandello. Originariamente sono state pubblicate sul Corriere della Sera, successivamente ripubblicate in 15 raccolte. Inizialmente erano previste 24 raccolte contenenti 365 novelle, tuttavia la prematura morte dell'autore ha impedito il raggiungimento del traguardo. Postume sono state pubblicate altre novelle scritte dall'autore. Le raccolte sono state pubblicate tra il 1922 e il 1938. La terza raccolta è stata pubblicata nel 1922. (Riassunto di Filippo Gioachin)
    Show book
  • Fiabe di Natale - cover

    Fiabe di Natale

    Guido Gozzano, Francesca Sanzo

    • 0
    • 0
    • 0
    Due fiabe natalizie accomunate dallo sfavillio della luce che, però, non riesce a fugare del tutto gli egoismi dell’animo umano. 
    Ne «Il Natale di Fortunato», celebre testo di Guido Gozzano, vediamo come la ricchezza e gli agi possano rovinare anche il più pio degli uomini. 
    Francesca Sanzo ne «Il Natale di Amalia», invece, ci mostra una donna benestante, talmente innamorata della luce natalizia da non rendersi conto che potrebbe rimanerne accecata. 
    L’anonima «Lauda» posta in apertura delle fiabe, però, ci riporta all’essenziale: la vita che si apre all’accoglienza.
    Show book