"There is more treasure in books than in all the pirates' loot on Treasure Island." - Walt Disney
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
Io sono uno Scienziato - Agente Segreto Scientifico ASS700 - cover

Io sono uno Scienziato - Agente Segreto Scientifico ASS700

Bernardo I. Cigliano

Publisher: Bernardo I. Cigliano

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Questo è un libro da Scienziati e da Agenti Segreti. Inventatevi un codice segreto, una vostra rete di salvataggio, prima o poi vi tornerà utile, Diego con quella ha fatto ritorno a casa, purtroppo deve anche andare a scuola però, dove qui scuola si scrive sempre con la lettera minuscola. Invenzioni strepitose, inimmaginate, un Telecomando per il Tempo, Sandokan che gioca a briscola, Peppa Pig che diventa salsicce, una nonna di gomma che rimbalza sui muri per dodici giorni. Mai come Zia, che se ne resta incastrata nel muro del bagno per oltre dieci anni, mentre Zio fa una corsetta mattutina con Usain Bolt e se lo lascia per strada. Neo, che sono io, un bambino cresciuto di undici anni, mio fratellaccio umano Aug, mamma, babbo, il mio amico Diego, la sua mamma naïf Gigliola. Un mistero tra le strade di Londra, risolto con barchette di carta portate dal mare, un viaggio nell'estrema Asia tra belve feroci e un incredibile scoperta faccia a faccia con la Regina delle Foreste, la Tigre del Bengala. Questo e' il quotidiano di un bambino che già' all' eta' di tre giorni si scopre Scienziato. E Agente Segreto.

Other books that might interest you

  • Cuore di ranocchia Secondo volume I primi passi verso la maturità - cover

    Cuore di ranocchia Secondo...

    George Vîrtosu

    • 0
    • 0
    • 0
    Il secondo volume intitolato I primi passi verso la maturità introduce in un modo del tutto impressionante gli elementi mitologici attinenti in parte al cristianesimo primitivo e folcloristico e in parte al paganesimo, nell’ambito di una storia piuttosto “realista”, anche se scritta nello stile del fantastico e del miracoloso.
     
    Per il lettore, a prescindere dalla sua età, la lettura di questi volumi sono sicuramente un enorme piacere. Per il giovane lettore, molto giovane, per quello che non legge ancora, ma che ascolta la lettura del libro, questo è anche un „libro d’insegnamento”, tramite il quale il piccolino si può spiegare quello che passa aldilà del primo livello della recezione oppure può prendere contatto con la dimensione etica della nostra esistenza.
    Show book
  • Due Tigri Le - cover

    Due Tigri Le

    Emilio Salgari

    • 0
    • 0
    • 0
    Nell'India del 1857, le due tigri della malesia:Sandokan e Yanez, cercano di liberare Darma, rapita da Thugs.
    Show book
  • Una questione spinosa - Una storia dall'album di Camelia - cover

    Una questione spinosa - Una...

    Carlotta Mastrangelo

    • 0
    • 0
    • 0
    LE STORIE DALL’ALBUM DI CAMELIA raccontano le avventure vissute da Camelia e i suoi amici grazie al suo straordinario Album. L’Album s’illumina quando qualche animale è in difficoltà e una frase magica consente a Camelia e alla sua “squadra”, un panda rosso, un’oca, un bassotto, due pinguini gemelli e un cactus, di arrivare sul posto e lì trovare una soluzione all’emergenza. 
     Camelia ha circa sette anni e il senso di magico e di “extra-reale” non l’hanno ancora abbandonata del tutto. Di fronte alle notizie sullo stato del pianeta, non di rado allarmanti, Camelia offre un punto di vista bambino, teso, più che all’indignazione, ad una possibile, spesso fantasiosa, risoluzione.
    Show book
  • Il ponte dell'affido - Il capomastro di Bensistà - cover

    Il ponte dell'affido - Il...

    Nini Giacomelli

    • 0
    • 0
    • 0
    Bambini e ragazzi, Narrativa e storie vere, Narrativa generale
    Show book
  • La storia di Jana il piccolo camoscio che ha paura di saltare Italiano-Inglese y The story of the little Chamois Chloe who does not want to leap Italian-English - Volume 4 del libri e audiolibri della serie "Bella la coccinella" y Number 4 from the books and radio plays series "Ladybird Marie" - cover

    La storia di Jana il piccolo...

    Wolfgang Wilhelm, Marienkäfer...

    • 0
    • 0
    • 0
    The author Wolfgang Wilhelm lives in Freiburg, Germany and he has written several series of children's stories (books and radio plays with songs). They have already been translated into nine languages: German, English, French, Italian, Spanish, Russian, Turkish, Mongolian and Chinese.
     His greatest success was the nomination of his book Ladybird Marie for the Prix Europa (Europe's best radio play).
    There are seven books in the series Ladybird Marie, which have been translated into eight languages. See also "Amon & Skarabä", an animated series in 26 parts taking place in Egypt, in the year 3000 A.D. New: The Seahorse Gang. A futuristic series about seahorses, who are beamed into the bodies of people living on soap bubble islands that never sink. In this story occurring in the year 2555 A.D, people take over the shape of the seahorses and encounter wondrous adventures, which transform them.
    
    I racconti hanno una straordinaria importanza dal punto di vista pedagogico, in quanto sono divertenti e trasmettono 
    importanti valori quali l'altruismo, tolleranza e amicizia   Prof. Dr. Arnold Groemminger, Istituto Psico-Pedagogico di Friburgo
    Show book
  • Cuore di ranocchia Volume I Penna d'oro angelo o boia? - cover

    Cuore di ranocchia Volume I...

    George Vîrtosu

    • 0
    • 0
    • 0
    Sicuramente non mi aspettavo di leggere un libro per i bambini con tanta concentrazione e – devo riconoscere! – con tanto piacere. E comunque, non credo di esser già sul punto di diventare senile. Semplicemente il libro mi ha affascinato per l’ingegnosità dei personaggi, non meno, per il carattere vivo delle vicende che affrontano. Per non parlare poi dell’ottimo modo in cui il libro è scritto. 
    Sono felice che questo primo volume non sia anche l’ultimo, che si tratti di un ciclo intero, il quale è lontano dal chiudersi. Vorrei ritrovare questa stessa freschezza nella lettura anche nei volumi che seguiranno. Ho delle buone ragioni per dirlo. A differenza di voi, che avete adesso davanti agli occhi il primo volume della serie Cuore di Ranocchia, io ho già letto anche il secondo e mi preparo per leggere il terzo. 
    Non so esattamente che cosa abbia portato l’autore alla letteratura per bambini, però due cose mi sembrano chiare. La prima, che ha tutto il talento d’immaginazione e di espressione necessario a questo genere di letteratura, quindi è indiscutibilmente portato per questo genere. La seconda, che la sua opera capita in un genere assente, nella nostra letteratura, da qualche decennio. Il genere sussiste, negli ultimi tempi, soprattutto tramite le traduzioni e le ripubblicazioni, i libri originali essendo invece un’immensa rarità, se non un’assenza vera e propria. Sono felice che tra quelli che hanno pensato a coprire questa lacuna ci sia un autore talmente ricco di talento. Un autore che, accanto alle qualità di fantasia e di espressione già menzionate sopra, ha anche un’altra qualità che ritengo essenziale - sa introdurre quella dimensione morale senza la quale la letteratura per bambini non potrebbe essere concepita e che, però, non diventa mai moralizzatrice. La tesi morale risulta indirettamente dalle vicende, dai dialoghi e dalle meditazioni dei personaggi. E questo, come ho già detto, mi sembra capitale. Niente può allontanare un bambino dalla dimensione etica, neppure un adulto, così come lo fa un discorso moralizzatore. 
    Per quanto sappia io, queste fiabe si presenteranno al pubblico in varie forme – come volumi riccamente illustrati, come fumetti e ad un certo momento, se ho capito bene, come film di animazione. C’è ancora una cosa molto importante: in base alla nostra età e al tipo di struttura psichica individuale di ognuno di noi, il nostro modo di recepire è molto diverso. Perciò la cosa migliore è che ognuno di noi venga colpito dalle cose che più si avvicinano al nostro modo di essere. 
    Non vorrei chiudere prima di augurare ai lettori una gradevole lettura, aldilà della loro età e della forma di presentazione della fiaba che avranno scelto – libro, fumetto, ecc. – e allo stesso tempo, vorrei augurare buon lavoro all’autore, affinché noi lettori possiamo rallegrarci il più possibile delle peripezie dei suoi ingegnosi e affascinanti personaggi ! Se prima di fare questa lettura, qualcuno mi avesse detto che le pulci, i topi, persino i bachi da seta mi sarebbero divenuti simpatici, non ci avrei mai creduto! 
    Ancora una volta, buona lettura! – Liviu Antonesei, 14 Dicembre 2010, Iași
    Show book