Come on board for a journey through literature!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
la sedia bucata (opera teatrale) - cover

la sedia bucata (opera teatrale)

Baltasar

Publisher: Baltasar

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

"quanto poi alle arti, cosa mai se non la sete di gloria ha suscitato nell’animo umano la brama di inventare e tramandare ai posteri tante discipline ritenute nobili? "
(Elogio della Follia - Erasmo da Rotterdam)

…le condizioni cambiano, il tempo passa e tutto progredisce e le cose vecchie lasciano il posto al nuovo. La persona saggia questa cosa la capisce e la sostiene. "Giovane" riceve l’invito a presentarsi a un colloquio di lavoro, forse l’ennesimo. Adulto è contento di questo incontro, è speranzoso! E’ così curioso, positivamente curioso, di vedere un giovane all’opera, … al proseguo...

…l’Umanità intera si è evoluta stando seduta su differenti e progredite sedie
…sedie evolute lungo la linea delle varie generazioni…
… grandi pensatori, poeti, re e regine, capi di stato, papi e mistici,
…grandi uomini, che prima di dare miccia alle loro azioni, hanno meditato,
scritto,
parlato, stando seduti al loro posto.
Sedie come il Trono, il Soglio, la Sella Curele, il Faldistorio,
eccetera eccetera,
…tutte, tutte queste hanno favorito il pensiero e quindi l’azione degli Uomini,
…uomini grandi e meno grandi
…ognuno ha cercato di dare del suo …

certo, ... ci sono stati pure pseudo-grandi uomini che di grande,
in realtà,
…possedevano null’altro che la loro avidità e arroganza;
… uomini che pur sedendo su sedie solide, autorevoli , …non sono stati all’altezza
… uomini che hanno commesso degli errori,
a volte gravi, gravi errori.
Questo accade non certo per la sedia
… accade quando l’uomo seduto non riconosce, a se stesso e agli altri,
che è giunto il momento di alzarsi,
di andare via…
uomini che addirittura non sarebbero dovuti mai sedersi su quella sedia,
… con la loro incapacità ad ammettere il proprio limite,
… con la loro incapacità intellettuale e morale…

> (Premio Internazionale Città di Castrovillari - 2017.

Other books that might interest you

  • Guida pratica alla gestione della classe - Con tecniche di PNL - Strategie e proposte operative per fare lezione in maniera efficace e serena - cover

    Guida pratica alla gestione...

    Francesco Schipani

    • 0
    • 0
    • 0
    Per un docente è sempre più difficile coinvolgere e motivare gli alunni di una classe: la difficoltà principale è quella di riuscire a gestire una lezione in maniera tranquilla. Per questo motivo gli insegnanti devono avere, oltre alle conoscenze specialistiche di una materia, competenze specifiche nel campo relazionale e della comunicazione. 
    Con “Guida Pratica alla Gestione della Classe” Francesco Schipani, docente di Scuola Secondaria di primo grado, autore di testi scolastici e formatore, propone una serie di spunti pratici e strategie utili per guidare al meglio una classe o un gruppo. La parola chiave è efficacia! L’autore ha personalmente sperimentato tutte le strategie presenti in questo testo ispirandosi alla Programmazione Neuro Linguistica (PNL), un insieme di tecniche che mirano a conseguire l’eccellenza in tutti i campi. Tutte le indicazioni sono facili da applicare e consentono di ottenere ottimi risultati. 
    Questo libro è suddiviso in quattro capitoli:  
    •	il primo è dedicato alle tecniche e ai principi di base per le relazioni interpersonali;  
    •	il secondo e il terzo illustrano sei potentissime risorse mutuate dalla PNL;  
    •	l’ultimo riguarda la comunicazione non verbale  
    Ogni paragrafo è corredato da numerosi suggerimenti operativi da sperimentare sul campo. I contenuti di questo volume sono un valido strumento non solo per quanti operano nel campo dell’istruzione (insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado) e della formazione, ma anche per chiunque intenda migliorare le proprie capacità relazionali e di gestione di gruppi.
    Show book
  • De divina omnipotentia - cover

    De divina omnipotentia

    Pier Damiani

    • 0
    • 0
    • 0
    Il DE DIVINA OMNIPOTENTIA è una piccola gemma incastonata nella storia della filosofia. In questo breve opuscolo, Pier Damiani consegna alla riflessione medievale un pensiero inaudito, destinato a dare voce ad una delle più radicali apologie della volontà e libertà divine. È possibile che Dio restituisca la verginità ad una donna che l’ha perduta, facendo sì che una cosa accaduta non sia in realtà mai accaduta? Rispondendo in modo affermativo a questa domanda, Damiani incarna un unicum nel panorama teologico del Medioevo, e lascia in eredità al pensiero successivo una soluzione inedita al problema dell’onnipotenza divina. Alternando l’invettiva all’esame degli argomenti dei suoi avversari, l’ampio bagaglio delle sacre scritture all’aneddoto vivido e godibile, Pier Damiani è la perfetta testimonianza di un modus philosophandi non ancora incardinato nella forma e nella struttura della Scolastica. Anzi, il metodo e le intenzioni del monaco rappresentano 
    forse uno dei tentativi più estremi e coraggiosi per deviare il corso che la riflessione medievale stava ormai per intraprendere alla fine dell’XI secolo.
    Show book
  • Libro Vocabolario Portoghese - Un Approccio Basato sugli Argomenti - cover

    Libro Vocabolario Portoghese -...

    Pinhok Languages

    • 0
    • 0
    • 0
    Questo vocabolario contiene oltre 3.000 tra parole e frasi, raggruppate per argomento. In questo modo puoi scegliere che cosa imparare prima. Inoltre la seconda metà del libro contiene due indici che possono essere utilizzati come dizionari di base per cercare le parole nelle due lingue. Insieme, le tre parti rappresentano una risorsa eccezionale per gli studenti di tutti i livelli.
     
    Come utilizzare questo vocabolario portoghese?Non sai da dove iniziare? Ti consigliamo di studiare iniziando dai capitoli relativi a verbi, aggettivi e frasi nella prima parte del libro. In questo modo getterai le basi per proseguire nello studio e imparerai un numero sufficiente di vocaboli portoghesi per una comunicazione di base. Utilizza i dizionari presenti nella seconda metà del libro ogni volta che devi cercare parole che senti per strada o parole portoghesi di cui desideri conoscere la traduzione o semplicemente per imparare nuove parole in ordine alfabetico.
     
    Alcune considerazioni finali:I vocabolari risalgono a secoli fa e, come nel caso di tutte le cose che esistono da tempo, non sono molto di moda e sono un po' noiosi. Di solito, però, sono molto utili. Oltre al dizionario portoghese di base, questo vocabolario portoghese è un'ottima risorsa per l'apprendimento della lingua e risulta particolarmente utile quando non puoi utilizzare Internet per cercare parole e frasi.
    Show book
  • Anime Coraggiose - cover

    Anime Coraggiose

    Robert Schwartz

    • 0
    • 0
    • 0
    “Anime coraggiose” racconta la storia di dieci persone che, come voi, hanno programmato le proprie sfide maggiori prima di nascere. Con l’aiuto di quattro esperti medium e channeler, Robert Schwartz scopre cosa è stato deciso da queste dieci anime e perché.
    In queste pagine l’autore descrive delle vere e proprie sessioni di programmazione prenatale, durante le quali emergono le speranze che le anime ripongono nella vita imminente. Così facendo egli apre una finestra sull’aldilà, facendoci scoprire che noi, in quanto esseri eterni, programmiamo sia le nostre difficoltà sia i nostri potenziali successi.
    Grazie a queste incredibili e commoventi storie, potrete capire: 
    •	perché ognuno di noi decide di passare attraverso esperienze come la malattia o la perdita della persona amata e di affrontare dolorose sfide come la sofferenza di figli disabili, la sordità, la cecità, la tossicodipendenza o l’alcoolismo;
    •	in che modo voi, in quanto anime, programmate quello che vi succederà in vita; 
    •	come usare in modo consapevole le avversità della vita per stimolare la crescita spirituale.
    Show book
  • Come diventare ipnotizzatori e dominare la volontà degli altri - Metodo infallibile per imporre la propria volontà agli altri e per il sicuro dominio di se stessi - cover

    Come diventare ipnotizzatori e...

    Pierre Vidal

    • 0
    • 0
    • 0
    Indice dei ContenutiPARTE PRIMALa forza del pensiero guida il mondoIl dinamismo mentale è il nostro più grande alleatoChe cos'è “l'autosuggestione"Come conquistare un volontà forte attraverso l'atteggiamentoCome vincere le malattie della volontàLa salute fisica è la base di ogni sforzo mentaleLa disciplina mentale è la migliore cura per la formazione del caratterePARTE SECONDACome dominare e ipnotizzare la volontà degli altri servendosi della forza di suggestioneUn po' di storia dell'ipnotismoIl comportamento dell'uomo nel sonno ipnoticoEsercizi pratici di ipnotismoEsercizi di respirazione spirituale per lo sviluppo del magnetismoAppendice
    Show book
  • Mare Monstrum - Immigrazione: Bugie e Tabù - cover

    Mare Monstrum - Immigrazione:...

    Alessio Mannino

    • 0
    • 0
    • 0
    Capire cos’è realmente l’immigrazione di massa in Italia negli ultimi anni significa sbugiardare la falsificazione politicamente corretta del migrante idealizzato o demonizzato a priori, cioè dipinto alternativamente come un nemico invasore o confratello universale, quando invece è, al tempo stesso, vittima e strumento di uno scempio umano. Un fenomeno certamente epocale viene rappresentato come destino ineluttabile e giusto in sé, mentre ha un’origine storica ben precisa: la globalizzazione finanziaria e dei mercati che attraverso l’ideologia della crescita infinita e del progresso illimitato ha colonizzato a scopi economici l’immaginario planetario, attirando in Occidente e nei Paesi globalizzati le bestie da soma dello sradicamento sociale e culturale incarnato dal Consumatore Unico Mondiale. 
    Ricostruendo le motivazioni di fondo delle transumanze umane, il libro tratta gli aspetti principali del fenomeno migratorio sulla base dei dati e dei fatti di cronaca emersi nell’ultimo periodo. Una critica al falso mito dell’immigrazione come necessità irreversibile e gioiosa, sbandierata dai missionari laici del cieco buonismo e sostenuta dal calcolo utilitaristico del sistema industriale che non distingue popoli, storie e culture ma conosce soltanto le esigenze del mercato fine a se stesso. Un’illusione strumentale, la “migrazione felice”, che nasconde il lato oscuro della desertificazione di differenze. A danno sia di chi arriva sia di chi ospita.
    Show book