Do you want to read 1 year without limits?
Add this book to bookshelf
Grey 902feb64d8b6d481ab8ddda06fbebbba4c95dfa9b7936a7beeb197266cd8b846
Write a new comment Default profile 50px
Grey 902feb64d8b6d481ab8ddda06fbebbba4c95dfa9b7936a7beeb197266cd8b846
Spinner ae25b23ec1304e55286f349b58b08b50e88aad5748913a7eb729246ffefa31c9
Fiabe Magiche - cover

Fiabe Magiche

Annemarie Nikolaus

Publisher: Annemarie Nikolaus

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Una piccola maga, un leprotto dotato di strani poteri, uno spirito d’acqua e una strega buona: magia e sagacia, realtà e leggenda si intrecciano in quattro storie che fanno sorridere e riflettere. 


Una storia che insegna di pensare bene prima di desiderare qualcosa 


Due storie che trattano della potenza della natura e della stoltezza degli uomini. 


E una storia di Natale completamente diversa. 


“Il Ruscello” e “Sughero” sono state pubblicate alcuni anni fa in un’antologia dal sito “Story-Olympiade”; la storia di Natale è stata pubblicata in italiano in versione leggermente diversa. 


Brevi racconti non solo per bambini. 


Da 8 anni.

Who read this book also read:

  • Giappone - Follia e perfezione - cover

    Giappone - Follia e perfezione

    Daniele Pisani, Elena Ranieri

    • 0
    • 0
    • 0
    Narrativa - racconto lungo (40 pagine) - Una giovane coppia in luna di miele nel Paese del Sol Levante, alla ricerca, tra le altre cose, del segreto del successo dei giapponesi.
    
    Tokyo, capitale del progresso, del divertimento demenziale, delle mode bizzarre, del caos urbano. Nikko, con i ponti e i santuari immersi in una natura incontaminata, a evocare la profondità di una cultura millenaria, tesa a celebrare la maestà dell’ignoto. Kyoto, il suo fascino ineffabile, sede dell’anima del Sol Levante, con i mille templi, il mistero dei giardini zen e le delizie di quelli naturali, solenne come un sacrario, delicata come un fiore. Nara, una delle culle della civiltà giapponese, custodita da centinaia di cervi che un incantesimo rende mansueti come gatti. Osaka, pazza ed eccessiva, cuore commerciale e capitale del cibo, che di notte si trasforma in un immenso luna park. Poi Hiroshima, la dura lezione del suo Museo della Pace, con le terribili evocazioni del cataclisma atomico e il commovente messaggio di pace gridato al mondo. L’isola di Miyajima, oasi naturale e luogo sacro, che dopo il tramonto svela il suo volto più romantico. Kobe, la città più cosmopolita del Giappone. Kanazawa, ferma in epoca feudale, quando protagonisti erano geishe e samurai. Quindi Takayama, la città di montagna, inattaccabile dalla frenesia delle metropoli, gelosa della sua tradizione. Infine, ancora Tokyo, dove tutto ha avuto inizio, sull’isola artificiale più speciale del mondo, ad ammirare un nuovo “colosso di Rodi”, tutto cingoli, luci e motori. Un viaggio meraviglioso, al termine del quale, sia che si siano trovate le risposte cercate o no, nessuno sarà più lo stesso di prima.
    
    Daniele Pisani, nato nel 1983, è un ingegnere ambientale con la passione per la scrittura (numerose pubblicazioni con Delos), la lettura (lettore onnivoro e appassionato di libri e fumetti di ogni tipo) e la pittura (allievo del maestro Felice Bossone). Nel 2012 è stato finalista al Premio Alberto Tedeschi con un apocrifo sherlockiano, uscito in seguito per Delos, intitolato: Sherlock Holmes e il caso dello squartatore di Whitechapel. Vive in provincia di Milano.
    Elena Ranieri, nata nel 1987, laureata in Management Internazionale, lavora come Product Manager presso una nota azienda dolciaria. Applica le sue spiccate doti organizzative, che l’hanno portata a conseguire un diploma a Londra come Wedding and Event Planner, a sorprendere amici e familiari in occasione di eventi particolari e a pianificare viaggi verso grandi e piccole mete, per soddisfare la sua curiosità e l’innato piacere della scoperta. Amante della musica fin dalla più tenera età, suona il flauto traverso, canta e adora i concerti. Vive in provincia di Milano.
    Show book
  • L'incredibile settimana di Lillo il coccodrillo - cover

    L'incredibile settimana di Lillo...

    Barbara Scattini

    • 0
    • 0
    • 0
    Lillo è un giovane coccodrillo curioso e intraprendente. Cerca continuamente risposta ai tanti perché gli frullano nella testolina e tampina mamma e papà che a volte faticano a stargli dietro. Una mattina, pone l’ennesima domanda: “Perché i giorni della settimana si chiamano così?” La mamma, allora, lo accompagna in biblioteca, assicurandogli che lì troverà le risposte a tutti i suoi perché.
    Lillo, dapprima un po’ incerto, alla vista di tutti quei libri che lo aspettano per soddisfare la sua curiosità non sta più nella pelle dalla felicità! E trovata risposta alla sua domanda, decide di vivere una settimana secondo il significato dei giorni!
    Lo attendono avventure incredibili.
    Show book
  • MELUZZO - Dedicata a tutti i bambini che vogliono sognare - cover

    MELUZZO - Dedicata a tutti i...

    SANDRA SILVI

    • 0
    • 0
    • 0
    Questa favola si tramanda da tre generazioni.
    Il primo fu il padre di mio padre, i miei fratelli la raccontarono ai loro figli ed io la voglio raccontare a tutti i bambini, perchè possano anche loro conoscere la favola di Meluzzo
    Show book
  • Vivere la VITA - L'inizio di tutto il racconto di una storia vera - cover

    Vivere la VITA - L'inizio di...

    ionel d. cosma

    • 0
    • 0
    • 0
    Una narrazione molto dinamica, sempre attiva e mai noiosa di fatti, di eventi realmente accaduti.
    Vita realmente vissuta.
    Porta alla luce, svela al lettore, un mondo nuovo e quasi del tutto sconosciuto alla grande maggioranza.
    Una grande novità.
    Racconta con un linguaggio semplice, molto attivo e frizzante, cose di vita ed eventi che coinvolgono, fanno vivere intensamente ogni attimo, tengono non poche volte con il fiato sospeso.
    Un racconto che non da mai il tempo per distrarsi, oppure annoiarsi, dando degli spunti di riflessione profondi, dei punti di riferimento forti, per il cammino futuro di vita.
    Un racconto che non può lasciare indifferenti, che non finisce senza donare un qualcosa di importante al lettore.
    ------
    Il racconto in modo essenziale e leggero, di una straordinaria storia di vita realmente accaduta.
        Realmente vissuta.
        In un modo molto semplice e che prende, accattivante, elettrizzante, in alcuni tratti scoppiettante, mai noioso ed a portata di tutti, indipendentemente dall`età, estrazione sociale, istruzione, oppure nazionalità, l`autore racconta la straordinaria storia di vita per quello che è stata.
        Per quello che è realmente.
        Un` affascinante e meraviglioso cammino trasversale in tempo e spazio.
        Cammino fatto di piccole scoperte e grandi crescite, di grosse fatiche e dolci momenti tranquilli, sconfitte e vittorie, dolori e gioie, di forti terremoti ed interessanti viaggi, importanti rivoluzioni e profondi cambiamenti.
        Una vita vera, vissuta a viso scoperto.
        Raccontata con un linguaggio adatto per ogni sua fase, in ogni suo momento.
        Per ogni suo periodo.
        Un libro che si lascia, si fa leggere molto volentieri in qualsiasi situazione, in qualsiasi contesto, con qualsiasi disponibilità di tempo.
        Un continuo crescendo mai stancante.
        Al suo interno, si trova l`autobiografia ben narrata, di una vita vissuta con convinzione,  determinazione, coraggio e voglia di vivere, in un modo molto intenso, passionale, complesso, completo, con tanto amore e rispetto per la vita stessa.
        Si incontra il diario molto colorito e variegato di un grande viaggio.
        Il reportage ricco e completo di tutto.
        Le inflessioni del giallo, che tengono non poche volte, con il fiato sospeso.
        Un libro che non finisce lasciando indifferenti, non finisce senza lasciare un qualcosa di importante.
        Senza arricchire al meno un po`.
        Da assorbire in un solo fiato, oppure a piccoli sorsi.
        Qualsiasi scelta e giusta, senza deformare in nessun modo il suo contenuto.
        La sua natura.
        Un libro che si trova al suo aggio nella camera da letto, prima di addormentarsi.
        Sui mezzi di trasporto, andando a scuola, al lavoro, oppure tornando a casa.
        Nelle piccole o grandi pause della giornata, al parco, nelle vacanze.
        In spiaggia sotto l`ombrellone.
    
    PUBLISHER: TEKTIME
     
    Show book
  • Tommy Il Buffo Giocattolaio - cover

    Tommy Il Buffo Giocattolaio

    Bernard Levine

    • 0
    • 0
    • 0
    Ciao, bambini e bambine. Sono Tommy il giocattolaio. Ho tante storie divertenti da raccontarvi. Venite nella mia fabbrica a vedere tutti i meravigliosi giocattoli che ho costruito per voi!
    Show book
  • True Halloween - cover

    True Halloween

    AA. VV., Angelo Marenzana,...

    • 0
    • 0
    • 0
    Da sempre Halloween viene considerata una festa importata dall'America. Ma non è così, essa deriva infatti da Samhain,festività pagana di origine europea. Ma quante cose non sappiamo di Halloween oppure crediamo di conoscere? In questa raccolta horror, dieci autori affrontano questo tema svelandoci peculiarità della "notte delle streghe" che non mancheranno di stupire, chi scavando nella storia e in antichi folklori, chi scomodando tecnologia e psicanalisi, e chi, più semplicemente, varcando il limite tra realtà e fantasia.
    Show book