Join us on a literary world trip!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
Digital Learning La dieta mediale degli studenti universitari italiani - cover

Digital Learning La dieta mediale degli studenti universitari italiani

Andrea Mangiatordi, Andrea Pozzali, Francesca Scenini, Paolo Ferri, Nicola Cavalli

Publisher: Ledizioni

  • 1
  • 38
  • 0

Summary

Sorry, we have no synopsis for this book right now. Sign in to read it on 24symbols.com

Other books that might interest you

  • The Lost Stradivari - Language Course Italian Level B1 - A crime novel and tourist guide through Antonio Stradivari's hometown - cover

    The Lost Stradivari - Language...

    Schwalm Axel

    • 0
    • 1
    • 0
    The story in short:
    Annika is invited to take part in a concert in Cremona, Antonio Stradivari's city. Four magnificent instruments by Stradivari are on display in the concert hall. During the concert, suddenly the light goes off and causes a total chaos. Once the problem is solved out and the light switched on again, it is clear that a bigger drama has taken place: a precious violin is missing! Annika is one of the main suspects, but she'll do her best to help the Commissario solve the case.
    
    The book also contains several entertaining exercises, which will help you learn faster: "Read & Learn", Focus on Grammar, Solutions, Dossiers 1 + 2
    Show book
  • Confilosofare in città - Un gioco serio tra arte e silenzio - cover

    Confilosofare in città - Un...

    Mario De Pasquale

    • 0
    • 0
    • 0
    I ritmi veloci della vita contemporanea ci privano spesso degli spazi necessari per la riflessione: nel confilosofare, nella discussione comune, si ridefiniscono le proprie coordinate identitarie mettendo in discussione le certezze acquisite; non c’è, infatti, convinzione che non possa essere scalfita né significato che non ne celi altri. 
    Mettendo in circolo le proprie esperienze e utilizzando stimoli ed emozioni che provengono dall’arte, dal gioco filosofico e dal silenzio, si attiva il nostro sguardo critico sulle cose e s’intraprende un viaggio capace di renderci migliori. 
    Un invito a viaggiare nella filosofia e per la filosofia dialogando con Ricœur, Jankélévitch, Bauman, Bodei, Gadamer, Marramao, Vattimo, Bruner, Tozzi, Lasch e molti altri.
    Show book
  • Sulla politica - cover

    Sulla politica

    Alessandro Biral

    • 0
    • 0
    • 0
    Il volume raccoglie due interventi dell’autore, il primo, La filosofia politica come critica del moderno: Strauss, Voegelin, Arendt, è la trascrizione delle lezioni tenute da Alessandro Biral il 4 e 5 marzo 1991 nell’ambito di un corso di aggiornamento per insegnanti. Il secondo, Conferenza sulla politica, è il testo di una conferenza tenuta dall’autore nella primavera del 1993 a Desenzano sul Garda.
    Show book
  • Due atei un prete e un agnostico - cover

    Due atei un prete e un agnostico

    Federico Focher

    • 0
    • 0
    • 0
    “Il mio giudizio sulla religione oscilla spesso... e nelle oscillazioni più estreme non sono mai stato un ateo, nel senso di negare l’esistenza di Dio. Ritengo generalmente  
    (e sempre di più invecchiando), ma non sempre, che agnostico è forse la definizione più corretta della mia posizione intellettuale.” 
    Charles Darwin
    Show book
  • Dalla mente al cuore - Parte 2 - cover

    Dalla mente al cuore - Parte 2

    Franz X. Bühler

    • 0
    • 0
    • 0
    Sorry, we have no synopsis for this book right now. Sign in to read it on 24symbols.com
    Show book
  • Elogio degli e-book - Manifesto dell'autopubblicazione - cover

    Elogio degli e-book - Manifesto...

    Mauro Sandrini

    • 0
    • 0
    • 0
    Questo libro è una di quelle mappe utili da portare con sé nel viaggio verso una terra sconosciuta. Come quella che ci sta di fronte in seguito all'arrivo degli e-book. Una mappa che Cristoforo Colombo sarebbe stato felice di avere in tasca il 3 agosto 1492 quando salpò da Palos de la Frontera senza sapere dove stava andando. Credeva, infatti, di dirigersi verso le Indie ed è finito in America. 
    Perché non aveva la mappa giusta, appunto.
    Show book