Discover new books each day!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Sia fatta la tua volontà - cover

Sia fatta la tua volontà

Alfred Hellmann

Publisher: emons: GIALLI TEDESCHI

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Sullo sfondo di una Berlino pschedelica, comica e grottesca, la vita di Julian von Thelen, direttore di un albergo di lusso, viene compltamente stravolta. Un fantomatico assassinio, un delirio religioso, una prostituta d'alto bordo, tutto condanna Julian alla rovina. Impigliato nella rete di un'organizzazione di medicinali contraffatti, Julian si rifugia nella chiesa vicina con conseguenze sorprendenti.
Gefälschte Medikamente töten Tausende. Aber nur in Afrika. Erst seit die perfiden Pillen in Europa auftauchen, wird Fälschungssicherheit zum Thema. Das stört die Geschäfte der Kriminellen, und sie tun, was sie am besten können: Sie morden. Doch dann gibt es einen Zeugen. Der muss weg. Nur würde es zu viel Aufmerksamkeit wecken, diesen Zeugen, den Direktor des Luxushotels, zu töten, in dem die Konferenz über Arzneimittelsicherheit stattfindet. Also besorgt man ein paar Mädchen, verpasst ihm Drogen und dreht einen netten kleinen Film. Doch der Mann reagiert anders als erwartet.

Other books that might interest you

  • Una vita in prestito - cover

    Una vita in prestito

    Vittorio Schiraldi

    • 0
    • 0
    • 0
    Tutti assomigliano a qualcuno. l’importante è somigliare alla persona giusta, come capita al professor Cornelius, angosciato dalla propria inutilità tanto da cercare la morte. Ma un dirigente d’azienda gli offre un’occasione per cambiare la sua esistenza. 
    Ne scaturisce un inquietante “giallo” e un ritratto impietoso dell’intreccio tra politica e affari, tra l’essere e l’apparire. Un romanzo attualissimo sul potere e le sue deliranti proiezioni scritto con i ritmi serrati del thriller psicologico.
    Show book
  • Centoquarantasette - cover

    Centoquarantasette

    Vincenzo Saldì

    • 0
    • 0
    • 0
    C’è un circolo del biliardo a Cagliari che è un microcosmo tutto da studiare. C’è un uomo musone e vendicativo, un cacciaballe professionista e una memorabile sfida a biliardo inglese che degenererà in un massacro. E c’è una notte, in cui tutti i nodi vengono al pettine, i segreti si sgretolano e un uomo chiamato Culodilegno ritornerà ad indossare il suo vero nome come un sudario. E tutto per colpa del numero 147.
    Show book
  • Tannenfall - La storia di un uomo e di un cervo - cover

    Tannenfall - La storia di un...

    Bernhard Hofer

    • 0
    • 0
    • 0
    All'improvviso, un cervo maestoso e spettrale in mezzo alle nevi bianchissime delle Alpi. Un'apparizione che ribalta l'esistenza imbrigliata di Viktor, trascorsa pacatamente accanto al suo grande amore. Una sfida  irrinunciabile, che gli offre l'ultima possibilità di vivere come aveva sempre desiderato e lo spinge a varcare una soglia che lo porterà a una nuova dimensione. Soltanto qui, tra le smarginature del passato, dove realtà e visioni si susseguono indistinte, il vecchio Viktor potrà scoprire il più terribile segreto.
    Show book
  • Süden - Il caso dell'oste scomparso - cover

    Süden - Il caso dell'oste scomparso

    Friedrich Ani

    • 0
    • 0
    • 0
    Non ha cellulare, non ha legami, non ha parole da sprecare. L'investigatore Tabor Süden è un segugio che entra nella psiche delle persone fino a immedesimarsi con loro. A Monaco, l'oste di una birreria è scomparso da due anni. La pista porterà Süden a Sylt, l'isola più a nord della Germania, sulle tracce di un uomo infelice.
    
    Zurück in München erhält Tabor Süden als Detektiv den Auftrag, nach dem Wirt Raimund Zacherl zu suchen. Der Fall ist genau das Richtige für den ehemals so erfolgreichen Ermittler: Ein Mann verlässt sein Durchschnittsleben, und jeder fragt sich, warum. Mit seinen besonderen Methoden findet Süden die Spur des Wirts und verfolgt sie bis nach Sylt - und schon längst hat er begriffen, dass niemand den Mann wirklich kannte.
    Show book
  • A Ogni Costo (Un Thriller Della Serie di Luke Stone—Libro Primo) - cover

    A Ogni Costo (Un Thriller Della...

    Jack Mars

    • 0
    • 2
    • 0
    “Tra i migliori del genere thriller. Gli appassionati, che amano gustarsi la precisa creazione di un thriller internazionale ma che sono anche alla ricerca di uno spessore psicologico e di un protagonista realistico costretto ad affrontare sfide sia sul terreno professionale che su quello private, troveranno A OGNI COSTO una storia avvincente, difficile da abbandonare.”
    --Midwest Book Review, Diane Donovan (su A ogni costo)
    
    “Uno dei migliori thriller che ho letto quest’anno. La trama è intelligente e accattivante fin dalle prime pagine. L’autore ha fatto un lavoro superbo nel creare una serie di personaggi che vi piaceranno. Non vedo l’ora di leggere il seguito.”
    --Books and Movie Reviews, Roberto Mattos (su A ogni costo)
    
    Quando una notte degli jihadisti rubano del materiale radioattivo da un ospedale non custodito di New York, la polizia, in una frenetica corsa contro il tempo, chiama l’FBI. E Luke Stone, capo di un dipartimento speciale e segreto interno all’FBI, è l’unico a cui possono rivolgersi. Luke capisce subito che l’obiettivo dei terroristi è creare una bomba sporca, che colpiranno un luogo importante per gli Stati Uniti, e che agiranno entro le prossime 48 ore.
    
    Segue una serrata caccia al topo, che vede in contrapposizione i più geniali agenti governativi contro i terroristi più sofisticati. Prova dopo prova e scontro dopo scontro, l’agente Stone non ci mette molto a scoprire di essersi trovato in mezzo a una cospirazione vastissima, il cui obiettivo è ancor più importante e iconico di quanto potesse immaginare – il presidente degli Stati Uniti. 
    
    Con Luke incastrato per il crimine, la sua squadra minacciata e la sua stessa famiglia in pericolo, la posta in gioco non potrebbe essere più alta. Ma in quanto ex commando delle forze speciali, Luke si è trovato in posizioni difficili anche in passato, e non mollerà finché non riuscirà a fermarli – a ogni costo e con ogni mezzo.
    
    I colpi di scena si susseguono, mentre un uomo si trova solo a combattere un esercito di ostacoli e cospirazioni, fino al limite di ciò che può sopportare, e fino allo scioccante climax finale.
    
    Thriller politico al cardiopalma, con ambientazioni internazionali drammatiche e una suspense continua, A OGNI COSTO segna il debutto di una nuova esplosiva serie che vi farà girare pagina dopo pagina fino alla fine.
    
    E ora è disponibile anche il Libro secondo della serie di Luke Stone!
    Show book
  • Il giudice e le streghe - cover

    Il giudice e le streghe

    Guido Pagliarino

    • 0
    • 0
    • 0
    Nell’anno 1530 Paolo Grillandi, giudice pontificio presidente del tribunale secolare di Roma,  svolge un’indagine sopra un torbido omicidio e un infame rapimento riuscendo, via, via, a illuminare oscure azioni di personaggi eccellenti dediti al satanismo, all’assassinio e alla sessualità più bestiale, e assicurando infine alla giustizia, ma non senza grave scotto personale, gli autori non d’uno soltanto ma d’una lunga serie di delitti, autori che, secondo i criteri legali del tempo, saranno da lui condannati a morte sul rogo; ma intanto lunga, pericolosa, non scevra di attentati alla sua vita è la strada che il magistrato deve percorrere per trovare le prove. Parallelamente egli si converte da spietato cacciatore di streghe a uomo di dubbio e di compassione in seguito a certe esperienze e incontri, in primo luogo grazie al giovane, coltissimo vescovo Micheli che, fra i pochi in quell’epoca tra gli ecclesiastici, combatte il fanatismo nel nome dell’amorevole Ragione divina. Nel clima della caccia alle streghe rinascimentale, tra vari colpi di scena fino alle ultime pagine, il lettore incontra, fra l’altro, un duello alla spada con il diavolo in persona, il sacco di Roma, filosofi e maghi gnostici, schiavi, briganti, santi e indemoniati, in un`Italia ormai prossima al Concilio di Trento, diversa da quella odierna eppure, per certi aspetti, simile. Agiscono nel romanzo, storico ma con aspetti polizieschi, grandi figure passate alla Storia e personaggi storici minori come l’avvocato Ponzinibio, avversario delle violenze attuate tanto dall’Inquisizione cattolica che dai tribunali religiosi protestanti e la cui immagine prelude, con grande anticipo, a quelle di avversari della pena di morte come il Beccaria; e figure reali come l’indemoniato Balestrini e il terribile inquisitore domenicano Spina. Lo stesso protagonista Grillandi è personaggio storico, anche se in realtà si trattò d`un fanatico avvocato accusatore di streghe e non d`un giudice pontificio. Fra i personaggi immaginari c`è Mora, giovane, sottomessa amante del giudice la quale nasconde tremendi, travagliati segreti, figura non secondaria visto che proprio da lei il magistrato riceve la piena soluzione del caso. Personaggi di fantasia sono inoltre l’ambiguo cavalier Rinaldi e il luciferino principe di Biancacroce, figura questa sempre incombente dallo sfondo e mai in primo piano come s’addice ai gran burattinai: una sorta di nascosto capo mafioso avente a suo vice il non occulto Rinaldi. Anche il vescovo Micheli è personaggio d’invenzione, tuttavia è immagine degli alti prelati realmente vissuti, Pole, Sadoleto e Morone che furono accusati d’eresia dall’Inquisizione perché predicavano la carità evangelica contro le violenze degl`inquisitori; e pure di fantasia sono i personaggi del parroco (piovano) di Grottaferrata, del sicario Trallo, dello spadaccino Fuentes Villata, del capo brigante e fratello di Marietta, del giudice Salati e del tenente Rissoni. Nel romanzo è richiamata la mentalità del XVI secolo, infatti, come gli storici ben sanno, nel guardare al passato bisogna tralasciare, il più possibile, il sentire contemporaneo, perché altrimenti si rischierebbero giudizi astorici; per esempio, la pena capitale, oggi, è normalmente giudicata cosa atroce, nel ‘500 e ancora per molto tempo era considerata ovvia punizione e si pensava che l’assassino pentito scontasse con la morte tutti i suoi peccati, salendo subito al Paradiso; così il personaggio del vescovo Micheli non arriva, pur nel suo idealismo, a opporsi alle condanne a morte di assassini, anzi approva la pena del rogo inflitta ai componenti la cosca criminale satanica scoperta e arrestata, verso la fine del romanzo, dal protagonista giudice Grillandi. 
    Nota per la traduzione: L`opera originale in italiano ha volutamente, in qualche luogo, parole arcaiche, però l`autore ne ha steso anche una versione identica ma nella quale le parole ant
    Show book