Discover new books each day!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Nel paese dei briganti gentiluomini - cover

Nel paese dei briganti gentiluomini

Alexandra David-Néel

Publisher: Voland

  • 1
  • 1
  • 0

Summary

"Questo è il racconto del primo viaggio che ho intrapreso verso Lhasa. Conduce il lettore dal monastero di Kumbum a Jakyendo, al Tibet orientale, attraverso il paese dei Gyaronga e diverse regioni dell'estremo Ovest della Cina, abitate da tribù quasi indipendenti e quasi ignote ai cinesi stessi." 

All'inizio del XX secolo, dopo aver tentato senza fortuna di raggiungere i grandi templi di Lhasa, la città proibita, dall'India attraverso il Sikkim, Alexandra David-Néel sperimenta un altro percorso, cercando di arrivare alla capitale del Tibet partendo dalla Cina. La donna attraversa regioni assolutamente sconosciute agli occidentali, come quella del Sacro Monte Amnie Machen. È il favoloso paese dei temibili nGolok: briganti gentili che installatisi nella regione delle sorgenti del Fiume Giallo vivevano di rapina ai danni delle carovane per Lhasa.

Other books that might interest you

  • Due ruote per tornare a sognare - Riflessioni di vita in viaggio da Torino a Gerusalemme - cover

    Due ruote per tornare a sognare...

    Sara Rubatto

    • 0
    • 1
    • 0
    Questo libro è il racconto di un viaggio avventuroso, percorso in solitaria e con ridottissime risorse materiali ed economiche. 
    6602 km in bicicletta da Torino a Gerusalemme di cui l’autrice ci fornisce un resoconto tanto esteriore quanto interiore, attraverso le sue riflessioni di vita e le narrazioni degli incontri e degli ostacoli incontrati, toccanti in particolare il racconto della traversata dei Balcani e del deserto. Questo viaggio si distingue dai tanti racconti di viaggio per una particolarità: l’autrice è una ragazza cardiopatica che, dopo aver vissuto a lungo nella prospettiva di dover subire un trapianto cardiaco, ha riscoperto nella bicicletta un mezzo di riscatto per se stessa e per tanti altri che non sperano più di vedere realizzati i propri sogni. 
    I proventi della vendita di questo libro andranno alla realizzazione di una struttura di accoglienza per i senzatetto della città di Torino, finanziata dall'autrice stessa tramite i suoi viaggi in bicicletta attorno al mondo.
    Show book
  • Fear on the Catwalk: Language Course Italian Level A1 - A crime novel and tourist guide through Milano - cover

    Fear on the Catwalk: Language...

    Alessandra Barabaschi

    • 0
    • 0
    • 0
    With her series, the author invites the reader to a trip through Italy: to Rome (Vol. 1 "The War of the Roman Cats" A1), to Busseto, the city of Verdi (Vol. 2 "The Theft of Aida" B1), to Cremona, the city of Stradivari (Vol. 3 "The Lost Stradivari" B2), to Venice (Vol. 4 "The Gondolier of Death" A2), to Florence (Vol. 5 "The Poison of the Medici" A1), to verona (Vol. 6 "Death at the Opera" A2) and to Milano (Vol. 7. "Fear on the Catwalk" A1)
    Show book
  • Questa non è una guida - Resoconto foto-emotivo di un viaggio in moto a Samarcanda - cover

    Questa non è una guida -...

    Totó Le Motó

    • 0
    • 0
    • 0
    Iniziata come un report sui forum di motociclismo, questa storia è diventata man mano un racconto interiore sull'esperienza del Viaggio nella sua accezione più generale. 
    Momenti, profumi e stati d'animo narrati dall'autore in uno stile schietto e ruspante ,alla scoperta di un pezzo in più del mondo e di se stesso. Un viaggio di 35 giorni in solitaria, mai da solo, attraverso Romania, Ucraina, Kazakhstan, Georgia e Turchia per raggiungere una meta che, per quanto quasi mitologica, è soprattutto un pretesto per vivere la strada e le storie che la costellano. 
    Una storia raccontata da parole, immagini e completata da una colonna sonora da ascoltare in streaming. 
    Scaldate il motore e allacciatevi il casco. Si va a Est.
    Show book
  • ALACALUF - Ai confini del mondo - cover

    ALACALUF - Ai confini del mondo

    Alain Carron, Françoise Carron

    • 0
    • 0
    • 0
    Alacaluf è una barca a vela con il nome di una tribù Indios della Patagonia. La sua rotta è una scia leggendaria. Un grande anello intorno al mondo con un passaggio nella terra degli avi, fino a Capo Horn. Un racconto a tre dimensioni: subacqueo quando ci si immerge con Alain nel profondo universo sottomarino, scientifico quando si esplora con Françoise la natura incontaminata, intimo e magico quando si condivide lo stupore della piccola Stéphanie. La "fiammella" che guida questa famiglia è sempre presente. Vivida per eliminare i dubbi e superare gli ostacoli. Potente per indicare la rotta. Ardente per riuscire sempre a commuoversi. Questo libro è la testimonianza di un viaggio e di un sogno che si è realizzato. Dimostra che la fortuna appartiene a chi la vuole incontrare.
    Show book
  • Vacanze in Grecia - (io porto come sempre il basilico) - cover

    Vacanze in Grecia - (io porto...

    Pia Elliott

    • 0
    • 0
    • 0
    Perché questo piccolo, leggero e veloce taccuino di viaggio dedicato alla Grecia? Per condividere alcune informazioni che non si trovano nella maggior parte delle guide turistiche, né in quelle rosse o in quelle blu, fitte di pagine sottili che riportano storie e dettagli di città a malapena menzionate anche da Omero o di cui esistono solo le brutte copie odierne, come Tebe o Sparta, nonché le piantine di ogni tempio, santuario, luogo di culto, di cura e sito archeologico – per non parlare di quelle guide più moderne e disinvolte, tipo Lonely Planet, ormai inflazionate e falsamente cool, che sembrano destinate solo a chi viaggia con zaino e sacco a pelo e mai con un normale trolley...
    Show book
  • Per via di terra In treno da Hanoi a Mosca - cover

    Per via di terra In treno da...

    Massimo Loche

    • 0
    • 0
    • 0
    Novembre 1974. Il giornalista Massimo Loche, allora corrispondente da Hanoi per “l’Unità”, sceglie per viaggiare un mezzo inusuale: il treno. Parte dal Vietnam, attraversa la Cina di Mao per arrivare a Mosca, nell’Unione Sovietica di Brežnev. Un itinerario irto di complicazioni e difficoltà di ogni tipo, in carrozze a quel tempo lussuose, popolate da marinai romeni e intellettuali jugoslavi, attrici del cinema mongolo e diplomatici avventurosi. Alla scoperta di un mondo che oggi non esiste più ma che è rimasto nell’immaginario di tutti.
    Show book