If you like reading, you will LOVE reading without limits!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Read online the first chapters of this book!
All characters reduced
Die verschwundene Stradivari-Geige - Sprachkurs Italienisch-Deutsch B1 - Spannender Lernkrimi und Reiseführer durch Antonio Stradivaris Heimatstadt - cover

Die verschwundene Stradivari-Geige - Sprachkurs Italienisch-Deutsch B1 - Spannender Lernkrimi und Reiseführer durch Antonio Stradivaris Heimatstadt

Alessandra Barabaschi

Publisher: mainebook Verlag

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Inhalte des Sprachkurses: Übungen, die Spaß machen, "Lesen und Lernen", Schwerpunkt Grammatik, Lösungen, Dossiers 1 + 2
Inhalt des Lernkrimis:
Annika nimmt an einem Opernkonzert in Cremona, Stradivaris Wirkungsstätte, teil. Vier kostbare Stradivari-Geigen werden im Saal in Glasvitrinen aufbewahrt. Während des Konzerts geht plötzlich das Licht aus. Kurz danach herrscht Chaos. Als das Licht wieder eingeschaltet wird, ist eine kostbare Stradivari-Geige verschwunden. Annika wird verdächtigt, aber sie setzt alles daran, gemeinsam mit dem Commissario den Fall aufzuklären.

Other books that might interest you

  • Der Gondoliere des Todes - Sprachkurs Italienisch-Deutsch A2 - Spannender Lernkrimi und Reiseführer durch Venedig - cover

    Der Gondoliere des Todes -...

    Alessandra Barabaschi

    • 0
    • 1
    • 0
    "Der Gondoliere des Todes" ist der 4. Band der E-Book-Sprachkurs-Reihe mit Lernkrimis von Alessandra Barabaschi. Bereits erschienen sind "Der Krieg der römischen Katzen (Level A1), "Der Diebstahl der Aida" (B1) und "Die verschwundene Stradivari-Geige" (B2).
    Inhalt des Lernkrimis: Annika und ihr Freund Andrea verbringen ein paar Tage in Venedig, einer der romantischsten Städte Italiens. Sie nehmen während des berühmten venezianischen Karnevals an einem Kostümball teil. Der Abend zwischen berühmten und einflussreichen Persönlichkeiten vergeht wie in einem Märchen für die junge Deutsche. Aber plötzlich geschieht ein Mord. Was ist passiert und warum? Mit großem Eifer macht sich Annika daran, den Fall zu klären.
    Weitere Inhalte des Sprachkurses: Übungen, die Spaß machen, "Lesen und Lernen", Schwerpunkt Grammatik, Lösungen, Dossiers 1 + 2
    Show book
  • Libro Vocabolario Tedesco - Un Approccio Basato sugli Argomenti - cover

    Libro Vocabolario Tedesco - Un...

    Pinhok Languages

    • 0
    • 0
    • 0
    Questo vocabolario contiene oltre 3.000 tra parole e frasi, raggruppate per argomento. In questo modo puoi scegliere che cosa imparare prima. Inoltre la seconda metà del libro contiene due indici che possono essere utilizzati come dizionari di base per cercare le parole nelle due lingue. Insieme, le tre parti rappresentano una risorsa eccezionale per gli studenti di tutti i livelli.
     
    Come utilizzare questo vocabolario tedesco?Non sai da dove iniziare? Ti consigliamo di studiare iniziando dai capitoli relativi a verbi, aggettivi e frasi nella prima parte del libro. In questo modo getterai le basi per proseguire nello studio e imparerai un numero sufficiente di vocaboli tedesci per una comunicazione di base. Utilizza i dizionari presenti nella seconda metà del libro ogni volta che devi cercare parole che senti per strada o parole tedesci di cui desideri conoscere la traduzione o semplicemente per imparare nuove parole in ordine alfabetico.
     
    Alcune considerazioni finali:I vocabolari risalgono a secoli fa e, come nel caso di tutte le cose che esistono da tempo, non sono molto di moda e sono un po' noiosi. Di solito, però, sono molto utili. Oltre al dizionario tedesco di base, questo vocabolario tedesco è un'ottima risorsa per l'apprendimento della lingua e risulta particolarmente utile quando non puoi utilizzare Internet per cercare parole e frasi.
    Show book
  • Guarire le ferite più profonde - Straordinari metodi per cambiare il paradigma della mente - cover

    Guarire le ferite più profonde -...

    Stanislav Grof

    • 0
    • 0
    • 0
    Una straordinaria opera che ci introduce alla psicologia trans per-sonale e ai rivoluzionari cambiamenti nella comprensione della psiche umana e della natura della realtà ai quali stiamo assistendo negli ultimi decenni. 
    Il famoso ricercatore e terapeuta Stanislav Grof, attraverso 50 anni di ricerche sulla coscienza, ci indica come le radici più profonde dei traumi siano spesso connesse alle esperienze della nascita o degli eventi della storia umana, che non sono ancora stati risolti e sono ancora attivi nel nostro inconscio individuale e collettivo. 
    L?autore ci presenta una nuova mappa più estesa della psiche che ha forti implicazioni con la comprensione e il trattamento dei disordini emotivi e psicosomatici. Grof ci dimostra come le nostre ferite, non derivino solo dall?infanzia o dall?adolescenza, ma scendano molto più in profondità, tanto da raggiungere il periodo perinatale e prenatale, o addirittura l?inconscio collettivo, karmico e archetipico. 
    Questo libro ci offre la speranza di cambiare il paradigma della mente. Un lavoro responsabile attraverso il metodo degli stati di coscienza olotoprici apre prospettive terapeutiche davvero rivoluzionarie. 
    Una guida utile sia per i professionisti sia per le persone comuni con un interesse per la psicoterapia, per l?autoesplorazione, per i percorsi spirituali, per la ricerca sugli stati di coscienza e per quel cambio di paradigma che oggi sta verificando nella scienza, con riflessi importanti sulla comprensione della coscienza, della psiche umana e della natura della realtà. 
    L'autore: Stanislav Grof - Nato a Praga, vive negli Stati Uniti dove svolge un’intensa attività come terapeuta, autore e conferenziere per diffondere i risultati delle sue ricerche sugli stati di coscienza non ordinari. È l’inventore del metodo della respirazione olotropica e il fondatore della psicologia transpersonale. Ha già pubblicato diversi libri di successo internazionale.
    Show book
  • Che cos'è la politica? - Dialoghi con Alessandro Biral - cover

    Che cos'è la politica? -...

    Filiberto Battistin

    • 0
    • 0
    • 0
    Il 21 dicembre 1996 è scomparso Alessandro Biral. A dieci anni dalla sua morte il gruppo di amici e di allievi riuniti nell’Associazione “Alessandro Biral” ha preparato questo volume nel quale ha raccolto testimonianze di amici, di colleghi, di allievi, nonche di quelle sensibilità che hanno saputo avvicinarsi a lui attraverso i suoi scritti. Il tema di fondo è costituito dalla domanda «che cos’è la politica», che ha indubbiamente segnato il cammino di vita e di ricerca di Alessandro Biral. 
    Alla fine del volume vengono presentati due testi inediti di Biral.
    Show book
  • Come costruire un portale per la città - cover

    Come costruire un portale per la...

    Matteo Valtancoli

    • 0
    • 0
    • 0
    La crescita della distanza tra i bisogni sociali e l’offerta dei servizi socio-sanitari di Comuni e Asl si sta accompagnando alla formazione lenta ma progressiva di un secondo Welfare: un’offerta di accesso a servizi generati all’interno delle comunità territoriali e urbane da associazioni e cooperative sociali, ma anche da parte degli stessi portatori dei bisogni sociali.Questi mondi però faticano a riconoscersi ed intrecciare le loro offerte, cosa che invece potrebbe creare percorsi di accesso, prestazioni e sedi di aiuto sociale inaspettate ed a costi decisamente contenuti. Per consentire tale dialogo, che è in grado di rafforzare la libertà e il diritto di scelta di ogni persona in rapporto ai bisogni di cui è portatore, occorrono nuovi strumenti informativi e comunicativi, facilmente accessibili, che consentano ai servizi sociali di conoscere come cambia la domanda di Welfare, e ai cittadini di conoscere l’offerta espressa sia dalle istituzioni pubbliche che dagli organismi sociali attivi nelle comunità di appartenenza.Da ciò l’ideazione - a cui si aggiunge una prima sperimentazione - di un «portale» di accesso e di fruizione dei servizi sociali offerti su un territorio e in una comunità. Una opportunità per rendere possibile la qualificazione ulteriore dei servizi erogati dalle istituzioni e la diffusione di quelle nate col concorso di gruppi, associazioni di volontariato e di promozione sociale e vere e proprie imprese sociali, come le cooperative sociali, attive nei territori e nelle comunità.
    Show book
  • Il gioco serio del Teatro - Prefazione di Eugenio Barba e postfazione di Claudio Meldolesi - cover

    Il gioco serio del Teatro -...

    Walter Orioli

    • 0
    • 0
    • 0
    Negli ultimi anni, la teatroterapia si sta dimostrando uno strumento sempre più valido nella cura di molti tipi di disagio fisico e psicologico in quanto capace di agire efficacemente sul benessere della persona.  
    Nata dal dialogo e dalla contaminazione della psicologia e del teatro, sebbene - come chiarisce l’autore - né il teatro può essere finalizzato di per sé alla terapia né la terapia può avere il fine di produrre spettacolo, la teatroterapia si pone l’obiettivo di sviluppare le potenzialità umane a partire dalla dimensione corporea: la rappresentazione della propria storia personale attraverso l’interpretazione di un personaggio, è l’occasione per l’attore di intraprendere un percorso di conoscenza di sé, di crescita e di guarigione. 
     
    Questo testo rappresenta un’analisi dettagliata dei meccanismi attraverso cui la teatroterapia agisce e dei processi grazie ai quali opera nel territorio del benessere soggettivo e relazionale della persona.  
    A testimonianza dell’efficacia di questo percorso, il resoconto degli operatori che hanno applicato la teatroterapia a diverse situazioni, dai disturbi del comportamento alimentare all’afasia, dalla psicosi ai disagi dei bambini. 
     
    Una lettura che si rivolge a chi, amante del teatro, è interessato ad approfondire le potenzialità terapeutiche della propria passione; a chi, da profano, vuole avvicinarsi alla pratica della teatroterapia e naturalmente a chi, professionista del settore, intende arricchire la propria esperienza attraverso quella, di comprovata autorevolezza, dell’autore. 
    La teatroterapia rafforza l’autostima, il miglior sistema immunitario della coscienza.
    Show book