Join us on a literary world trip!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
Il Giornale dei Misteri 559 a colori - cover

We are sorry! The publisher (or author) gave us the instruction to take down this book from our catalog. But please don't worry, you still have more than 500,000 other books you can enjoy!

Il Giornale dei Misteri 559 a colori

Anonymous

Publisher: I Libri del Casato

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

Partiamo dalla sensitività dei medium, che spesso hanno collaborato con la polizia in indagini importanti (Centini). Con piacere ascoltiamo le parole di un famoso intransigente scettico che ha riconsiderato con intelligenza le sue ferme convinzioni sulla parapsicologia (Dinicastro).  Un tema proposto in due articoli è il DNA, da cui scaturiscono tante meravigliose riflessioni e ipotesi. La Rosa ne parla partendo dal progetto di sfruttarlo per contare su un supporto di memorizzazione di dati ad alta densità, per approdare alla vita aliena e all’intelligenza artificiale; Sparnanzoni invece lo lega al tema del “doppio”, in una ricerca complessa estremamente ardita e originale che approda ad una straordinaria ipotesi, ricca di sorprese. Il nostro Don Giuseppe ci spinge a riconoscere il nostro più grande difetto e a correggerlo per seguire una vita spirituale, ma ci rivela anche una risorsa che è dentro di noi. Vi presento due nuove firme del giornale: Giuseppe Bonacina, appassionato di astronomia, che ci parla dell’abitabilità del Sole e pluralità dei mondi; Dalmazio Frau, studioso d’arte e ermetismo, che descrive la simbologia in un’opera del Caravaggio. Il dottor Bruno ci spiega le virtù antinfiammatorie di una sostanza presente nell’ananas, un frutto che conosciamo solo come cibo. Caratelli e Felici ritornano a parlarci, in maniera più dettagliata, dello straordinario personaggio di Apollonio di Tiana, non solo veggente. Nasetti presenta l’ultimissima invenzione biotecnologica: un dispositivo che trasforma il calore emesso dalla pelle in energia elettrica. Il maestro Mancini ci racconta l’ambiente in cui nacque e si formò Carlo Gesualdo da Venosa, personaggio della nobiltà del Mezzogiorno, apprezzatissimo compositore, che si macchiò di un orrendo delitto.

Other books that might interest you

  • Das Gift der Medici - Sprachkurs Italienisch-Deutsch A1 - Spannender Lernkrimi und Reiseführer durch Florenz - cover

    Das Gift der Medici - Sprachkurs...

    Schwalm Axel

    • 0
    • 1
    • 0
    Am 24. Dezember bekommt Annika einen Anruf von ihrer Freundin Corinna, die als Museumsführerin in den Uffizien in Florenz arbeitet. Corinna ist in Schwierigkeiten. Deshalb beschließt Annika, nach Florenz zu fahren und ihr zu helfen. Das berühmte Museum bereitet sich auf eine sensationelle Ausstellung über die mächtige Medici Familie vor. 
    Die Kunstwerke im Museum sind fabelhaft. Doch dramatische Ereignisse erschüttern Annikas Aufenthalt in der Hauptstadt der Renaissance.
    Weitere Inhalte des Sprachkurses: Übungen, die Spaß machen, "Lesen und Lernen", Schwerpunkt Grammatik, Lösungen, Dossiers 1 + 2
    Show book
  • 100 Citazioni per sviluppare la vostra leadership per - Le 100 citazioni di - cover

    100 Citazioni per sviluppare la...

    Various Various

    • 0
    • 0
    • 0
    Abbiamo selezionato per voi 100 grandi citazioni per sviluppare la vostra leadership. La leadership è un'abilità pratica, che riguarda la capacità di un individuo o di un'organizzazione di "guidare" o guidare altri individui, team o intere organizzazioni. Avere un grande senso della leadership può ispirare grandi uomini e donne nelle loro azioni, nei loro pensieri, nella loro vita e nella vita di molte persone che li circondano. La leadership è anche definita come un processo di influenza sociale in cui una persona può ottenere l'aiuto e il sostegno degli altri nella realizzazione di un compito comune. Queste 100 grandi citazioni vi ispireranno, vi motiveranno, vi daranno pensieri, idee, vi aiuteranno a sviluppare il vostro pensiero e la vostra capacità di leadership. Ascoltatele, vi aiuteranno a cambiare. Una grande citazione è molto simile a un grande pensiero e a una piccola poesia. Può racchiudere in poche parole una grande rete di idee, pensieri, riflessioni, emozioni. Il lettore di una grande citazione è costretto a pensare a ciò che ha appena ascoltato. Deve pensare a quelle parole e al loro significato. Una citazione eccellente richiede al lettore di fermarsi a contemplare il vero significato e la poesia di poche parole. Un grande pensiero raggiunge un livello di universalità. Le citazioni colpiscono duramente l'essenza dell'essere umano. La citazione giusta può aiutarci a vedere alcuni significati invisibili di cose o soggetti. La gamma degli autori di queste 100 citazioni per sviluppare la vostra leadership è molto ampia: da Sun Tzu a Steve Jobs, da Dwight D. Eisenhower, naturalmente, a Napol?n Bonaparte, Henry David Thoreau, Colin Powell, Nelson Mandela, da Omero alla Sacra Bibbia o Carl von Clausewitz.
    Show book
  • È LA NONNA CHE PARLA - I Nomi Dei Paesi e Strani Animali Domestici - cover

    È LA NONNA CHE PARLA - I Nomi...

    Savina Sciacqua

    • 0
    • 0
    • 0
    « Questo audio libro è nato dalla lontananza e dalla nostalgia di una nonna verso i suoi due nipoti. Mia figlia Carlotta e suo marito Alex sono partiti con i loro due bimbi Oliver e Emily per lavorare restando in giro per il mondo due anni e mezzo. In quanto nonna desideravo che i miei due piccoli nipoti non mi dimenticassero. E per questo ho iniziato ad incidere e ad inviargli ogni settimana una favola, cosa che continua regolarmente. Siccome di mestiere sono una scrittrice giornalista di viaggio e sono abituata a scrivere di quanto vedo dal vivo narrando i fatti e i luoghi che incontro, mi è venuto spontaneo fare favole tratte dalla realtà e non dalla fantasia. 
    Il successo che questo ha riscosso dai miei due nipoti mi ha fatto pensare di poterne fare un progetto editoriale adatto a tutti i bimbi del mondo (ho intenzione di pubblicare in inglese e in spagnolo) e sono fiduciosa che i genitori abbiano piacere non solo di regalare ai propri figli delle storie attinenti alla realtà, ma di collegare la figura dei nonni ad un ruolo di sapere e di esperienza ». La nonna Savina Sciacqua
    Show book
  • La Mentalità Di Successo Dei Grandi Leader - Non è il denaro - cover

    La Mentalità Di Successo Dei...

    Yael Eylat-Tanaka

    • 0
    • 0
    • 0
    Cosa significa il successo? Come è misurato? Col denaro, la fama, molti amici? Questo libro esplora i moliti strati di ciò che costituisce il vero successo e come una persona possa ottenerlo. 
    Il successo è qualcosa che tutti dicono di volere ma pochi sono in grado di definire in modo adeguato cosa sia. Per molti il successo è dato dalla fama e dalla fortuna, e coloro che realmente ottengono questo ”obiettivo” sono relativamente pochi. In effetti, il successo è un concetto effimero che ha bisogno di un continuo puntello e ridefinizione. Una volta che avete raggiunto quello che pensate sia il successo, dovete continuare a lavorare per mantenerlo! La definizione di successo non è semplice, ma i mezzi per ottenerlo sono aperti a chiunque ne adotti i principi sottostanti. Curiosamente, molti di coloro che non godono di quello che generalmente si pensa sia il successo dichiarano comunque di essere felici, Effettivamente, come vedremo, la felicità è una parte integrante del fenomeno che chiamiamo successo.
    Show book
  • Mein Kampf la mia battaglia - Parte I - cover

    Mein Kampf la mia battaglia -...

    Adolf Hitler

    • 0
    • 0
    • 0
    Scritto da Adolf Hitler in prigione nel 1924 dopo il fallito putsch di Monaco, il Mein Kampf diventa già negli anni trenta la bibbia dell'ideologia nazista. Anche Rudolf Hess, il delfino di Hitler che era in carcere con il futuro Fuhrer, partecipa attivamente alla stesura del saggio. All'interno del Mein Kampf ritroviamo tutte le deliranti idee di Adolf Hitler sulla razza, sulla storia e sulla politica e, naturalmente, anche tutti gli attacchi al popolo ebraico che nel corso degli anni successivi porteranno all'immane tragedia dell'Olocausto.In questa prima parte, pubblicata originariamente nel 1925, Adolf Hitler racconta la sua vita: l'infanzia e gli anni della formazione, il periodo a Vienna e poi a Monaco, la Prima Guerra Mondiale, il durissimo dopoguerra e l'inizio dell'attività politica con i primordi del partito nazionalsocialista dei lavoratori.
    Show book
  • La pedagogia Montessori e le nuove tecnologie - Un’integrazione possibile? - cover

    La pedagogia Montessori e le...

    Mario Valle

    • 0
    • 0
    • 0
    Un libro per pedagogisti, educatori dell'infanzia e genitori che vogliano capire e favorire la rivoluzione epocale che sta avvenendo sotto i nostri occhi. 
     
    L'avanzare della tecnologia è talmente rapido da provocare mutamenti impensabili solo vent'anni fa. Il problema che si presenta è: Come farà la scuola tradizionale a innestare i nuovissimi strumenti sulle solite vecchie modalità? Bambini seduti in silenzio e adulti parlanti? Interrogazioni a sorpresa e continua competizione? Non sarà che rischiamo una collusione senza precedenti? 
     
    Il progetto Montessori può costituire la base più sicura per ottimizzare il cambiamento, permettendo di inglobare le nuove tecnologie nel lavoro educativo in modo che aiutino e non siano d'intralcio allo sviluppo dei nostri abitanti del futuro. L'approccio montessoriano alle tecnologie, nei periodi fondamentali per lo sviluppo della personalità dei nostri bambini, li prepara per un mondo in cui le tecnologie saranno sempre più pervasive. 
     
    Oltre a dover prima di tutto rovesciare la qualità relazionale nel fare scuola – quindi modificare il pensiero degli adulti, le loro abitudini, il linguaggio, la sfiducia con cui si rivolgono a bambini e a ragazzi – è fondamentale definire confini netti tra i "piccoli" e la tecnologia: i bambini della seconda infanzia devono essere protetti da dispositivi che escludono in partenza l'esperienza manuale/sensoriale. 
     
    Dobbiamo salvaguardare il loro graduale passaggio da una vita inconscia alla capacità di cominciare a dominare la realtà quotidiana. La falsa credenza che "prima imparano a usare i cellulari e tablet e più saranno intelligenti" deve essere sfatata. Come denunciano coordinatrici e educatrici di Nido, cominciano già a due anni, abilissimi a utilizzare gli smartphone a danno di altre abilità di base, manuali e creative. 
     
    Questo libro è il secondo mattoncino della Collana Appunti Montessori, per costruire un muro solido per proteggere il presente e il futuro dei nostri figli.
    Show book