Join us on a literary world trip!
Add this book to bookshelf
Grey
Write a new comment Default profile 50px
Grey
Subscribe to read the full book or read the first pages for free!
All characters reduced
The Way of All Flesh - cover

We are sorry! The publisher (or author) gave us the instruction to take down this book from our catalog. But please don't worry, you still have more than 500,000 other books you can enjoy!

The Way of All Flesh

Anonymous

Publisher: Sheba Blake Publishing

  • 0
  • 0
  • 0

Summary

The Way of All Flesh is a semi-autobiographical novel by Samuel Butler that attacks Victorian-era hypocrisy.

The story is narrated by Overton, godfather to the central character. The novel takes its beginnings in the late eighteenth and early nineteenth centuries to trace Ernest's emergence from previous generations of the Pontifex family. John Pontifex was a carpenter; his son George rises in the world to become a publisher; George's son Theobald, pressed by his father to become a minister, is manipulated into marrying Christina, the daughter of a clergyman; the main character Ernest Pontifex is the eldest son of Theobald and Christina.

The author depicts an antagonistic relationship between Ernest and his hypocritical and domineering parents. His aunt Alethea is aware of this relationship, but dies before she can fulfill her aim of counteracting the parents' malign influence on the boy. However, shortly before her death she secretly passes a small fortune into Overton's keeping, with the agreement that once Ernest is twenty-eight, he can receive it.

As Ernest develops into a young man, he travels a bumpy theological road, reflecting the divisions and controversies in the Church of England in the Victorian era. Easily influenced by others at university, he starts out as an Evangelical Christian, and soon becomes a clergyman. He then falls for the lures of the High Church (and is duped out of much of his own money by a fellow clergyman). He decides that the way to regenerate the Church of England is to live among the poor, but the results are, first, that his faith in the integrity of the Bible is severely damaged by a conversation with one of the poor he was hoping to redeem, and, second, that under the pressures of poverty and theological doubt, he attempts a sexual assault on a woman he has incorrectly believed to be of loose morals. This assault leads to a prison term. His parents disown him. His health deteriorates.

Other books that might interest you

  • Diario di un uomo superfluo - cover

    Diario di un uomo superfluo

    Ivan Sergeevič Turgenev

    • 0
    • 1
    • 0
    Il Diario è anello di una catena di tutto rispetto; affonda radici nei classici e tocca altri classici con rami più fogliosi e fruttuosi di quanto, a uno sguardo rapido, si potrebbe sospettare. In Čulkaturin c’è l’“uomo superfluo” à la russe ma anche una sua versione pura, distillata, paradigmatica (quasi ageografica, quasi astorica). Čulkaturin fa contemporaneamente da arrivo e da abbrivio, quindi. E se sommiamo a tutto ciò l’indiscussa maestria e la squisitezza stilistica universalmente riconosciute a Turgenev (…) a ragione il Diario può aspirare allo status di piccolo classico, di piccolo chef-d’oeuvre.
    (dalla postfazione di Alessandro Niero)
    Show book
  • Il Fu Mattia Pascal - cover

    Il Fu Mattia Pascal

    Luigi Pirandello, Augusto De...

    • 0
    • 0
    • 0
    Il fu Mattia Pascal", il romanzo più famoso e amato di Pirandello, scritto nel 1903, ruota attorno al tema dell'individualità e dell'introspezione. Il bibliotecario Mattia Pascal fugge da un matrimonio infelice a Montecarlo, dove riesce a vincere una discreta somma. Tornando a casa scopre dal giornale di essere morto . Subito si inventa un'altra identità, convinto di poter cambiare vita, ma inesorabilmente si ritroverà prigioniero delle convenzioni e delle regole cui ha tentato di sottrarsi.
    Show book
  • Eneide - cover

    Eneide

    Virgilio

    • 0
    • 0
    • 0
    Scritta da Virgilio tra il 29 e il 19 A. C., nei primi anni del regno di Augusto, l'Eneide chiude il ciclo epico degli eroi iniziato da Omero con l'Iliade e l'Odissea. Fu proprio l'imperatore Augusto, il committente dell'opera, a salvarla dalle fiamme, come Virgilio aveva disposto nel suo testamento. Il più importante poema di tutta la latinità narra l'avventuroso arrivo nel Lazio di Enea e dei pochi superstiti dalla distruzione di Troia, ai quali gli dèi hanno affidato il compito di fondare una nuova patria. Il poema si sviluppa fra tempeste marine, lutti atroci, amori tragici e sanguinose battaglie che vedono coinvolti straordinari personaggi: la Sibilla, la regina Didone, Polidoro, Caronte, Eurialo e Niso, la guerriera Camilla, il re Latino, sua figlia Lavinia, Turno,  oltre naturalmente ad Enea e suo figlio Ascanio (Iulo) dai quali prende origine la stirpe Giulia che avrebbe dato vita alla grandezza di Roma.  L'audiolibro propone la versione integrale del poema, appositamente tradotto in una prosa fluida e scorrevole, rendendolo così accessibile a tutti.
    Show book
  • Vita dei campi - cover

    Vita dei campi

    Giovanni Verga

    • 0
    • 0
    • 0
    Verga pubblicata per la prima volta nel 1880 e riedita in nuova versione definitiva nel 1897.
    La raccolta si compone di otto racconti scritti fra il 1878, anno in cui fu pubblicato Rosso Malpelo e il 1881, anno il cui fu pubblicata la seconda edizione contenente il racconto Il come, il quando ed il perché. Protagonisti dei racconti sono per lo più appartenenti alle classi sociali più umili della società siciliana.
    Show book
  • Adelchi - cover

    Adelchi

    Alessandro Manzoni

    • 0
    • 4
    • 0
    Tragedia pubblicata nel 1822 ambientata tra il 772 e il 774, incentrata sulle vicende di Adelchi figlio del re longobardo Desiderio e della caduta del regno per mano di carlo Magno.
    Show book
  • Il ritratto di Dorian Gray - cover

    Il ritratto di Dorian Gray

    Oscar Wilde

    • 1
    • 0
    • 0
    Il romanzo è ambientato nella Londra vittoriana del XIX secolo, che all'epoca era pervasa da una mentalità tipicamente borghese. Narra di un giovane di bell'aspetto, Dorian Gray, che arriverà a fare della sua bellezza un rito insano. Egli inizia a rendersi conto del privilegio del suo fascino quando Basil Hallward, un pittore suo amico, gli regala un ritratto da lui dipinto, che lo riproduce nel pieno della gioventù.
    
    Lord Henry Wotton avrà un ruolo decisivo nella vita di Dorian, che conosce proprio presso lo studio di Hallward: Wotton, con i suoi discorsi estremamente articolati, cattura l'attenzione del ragazzo, rendendolo, a poco a poco, quasi l'incarnazione del suo modo di pensare. Dorian, dopo un lungo discorso con Wotton, comincia a guardare la giovinezza come qualcosa di veramente importante, tanto da provare invidia verso il suo stesso ritratto, che sarà eternamente bello e giovane mentre lui invecchierà. Colpito dal panico, Dorian arriva a stipulare una sorta di "patto col demonio", grazie al quale rimarrà eternamente giovane e bello, mentre il quadro mostrerà i segni della decadenza fisica e della corruzione morale del personaggio.
    Show book